Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

Differenza tra sicurezza e protezione

Il sistema operativo fornisce misure per prevenire l'interferenza con l'utilizzo di risorse logiche e fisiche, note come sicurezza e protezione. La sicurezza e la protezione sono talvolta utilizzate in modo intercambiabile in quanto non sembrano molto distintive. Sebbene i termini sicurezza e protezione siano sostanzialmente diversi. La principale differenza tra sicurezza e protezione risiede nel fatto che la sicurezza gestisce le minacce di informazioni esterne nei sistemi informatici mentre la protezione si occupa delle minacce interne.

Grafico comparativo

Di baseSicurezzaProtezione
Di base
Fornisce l'accesso al sistema solo agli utenti legittimi.Controlla l'accesso alle risorse di sistema.
manigliePreoccupazioni più complesse.Domande abbastanza semplici
Politica
Descrive quale persona è autorizzata a utilizzare il sistema.Specifica a quali file è possibile accedere da un particolare utente.
Tipo di minaccia coinvoltaEsternoInterno
Meccanismo
Autenticazione e crittografia vengono eseguite.Imposta o modifica le informazioni di autorizzazione.

Definizione di sicurezza

La sicurezza di un sistema ruota attorno all'ambiente esterno e richiede anche un adeguato sistema di protezione. I sistemi di sicurezza comprendono la protezione delle risorse del computer da accessi non autorizzati, alterazioni dannose e incoerenze. Qui nel contesto particolare, le risorse possono essere le informazioni memorizzate nel sistema, CPU, memoria, dischi, ecc.

La sicurezza del sistema enfatizza il processo di autenticazione del sistema al fine di proteggere le risorse fisiche e l'integrità delle informazioni memorizzate nel sistema. La sicurezza fornisce un meccanismo per proteggere i programmi e i dati dell'utente dall'interferenza causata da un'entità o persona esterna al sistema. Ad esempio, in un'organizzazione si accede ai dati dai diversi dipendenti ma non è possibile accedervi da un utente che non esiste in quella particolare organizzazione o un utente che lavora in un'altra organizzazione. È compito cruciale per un'organizzazione fornire un meccanismo di sicurezza in modo che nessun utente esterno possa accedere ai dati della propria organizzazione.

Definizione di protezione

La protezione è una parte della sicurezza che controlla l'accesso a un sistema perfezionando i tipi di accesso ai file consentiti agli utenti. La protezione di un sistema deve garantire l'autorizzazione dei processi o degli utenti. Di conseguenza, questi utenti o processi autorizzati possono funzionare su CPU, segmenti di memoria e altre risorse. Il meccanismo di protezione dovrebbe fornire un mezzo per specificare i controlli da imporre, insieme a un mezzo per farli rispettare.

La protezione è stata percepita come un'aggiunta al sistema operativo multiprogrammazione, per impedire agli utenti non affidabili di condividere spazi dei nomi logici e fisici comuni, ad esempio, una directory di file e memoria rispettivamente. La protezione è necessaria per intercettare la violazione malvagia e intenzionale di un sistema di ritenuta di accesso da parte di un utente. Tuttavia, è importante assicurare che ogni componente di programma attivo esistente in un sistema utilizzi le risorse di sistema solo in modi affidabili, come indicato nelle politiche. Implica la prevenzione dei dati e dei programmi dell'utente contro le interferenze di altri utenti del sistema.

La protezione può essere interpretata dall'esempio simile fornito nella sicurezza, ogni organizzazione può avere più reparti in base ai quali lavorano diversi dipendenti. I diversi reparti possono condividere tra loro un'informazione comune ma non le informazioni sensibili. Pertanto, diversi dipendenti hanno diritti di accesso distinti alle informazioni in base ai quali possono accedere a determinati dati.

Differenze chiave tra sicurezza e protezione

  1. La sicurezza fornisce un meccanismo per verificare l'identità dell'utente o del processo per consentire l'utilizzo del sistema. D'altra parte, la protezione controlla l'accesso alle risorse di sistema.
  2. La sicurezza è un termine ampio in cui vengono gestite query più complesse mentre la protezione viene sottoposta a protezione e gestisce problemi meno complessi.
  3. La politica di sicurezza descrive se la persona in particolare è autorizzata a utilizzare il sistema o meno. Come contro, il criterio di protezione specifica quale utente può accedere alla risorsa specifica (ad esempio il file).
  4. La protezione coinvolge il tipo di minaccia interno mentre nella sicurezza sono coinvolte anche le minacce esterne.
  5. L'autorizzazione è utilizzata nel meccanismo di protezione. Al contrario, il meccanismo di sicurezza autentica e crittografa l'utente o il processo per rafforzare l'integrità dei dati.

Conclusione

La sicurezza è un meccanismo più complesso rispetto alla protezione perché la protezione coinvolge le minacce interne e l'ambiente mentre la sicurezza si occupa delle minacce esterne.

Top