Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Che cos'è Google ARCore e in che modo è diverso dal tango?

Abbiamo tutti sentito molto parlare dell'avvento della realtà virtuale e della realtà aumentata negli ultimi anni. Mentre la realtà virtuale è diventata abbastanza popolare, grazie a vari visori per realtà virtuale, AR non è stata realmente presa in considerazione, per quanto ci aspettavamo. Certo, c'è stato Pokemon Go, ma questa non era realtà aumentata in piena regola. Inoltre, Google ha introdotto la piattaforma Tango per AR, ma non ha lasciato un segno a causa del limitato numero di dispositivi. Tuttavia, Google sta facendo di nuovo un tuffo nel mondo AR. La società ha appena introdotto la piattaforma ARCore per assumere la piattaforma ARKit di Apple. Quindi, se ti stai chiedendo cos'è ARCore, qui c'è tutto ciò che devi sapere su ARCore:

Che cos'è Google ARCore?

Google ARCore è un kit di sviluppo software (SDK) che porterà funzionalità di realtà aumentata a molti smartphone Android esistenti e futuri. In altre parole, è l'equivalente di Android dell'ARKit di Apple . Le tecnologie fondamentali sviluppate dietro lo sviluppo sono le stesse di quelle del Tango. Per dargli un vantaggio, Google ha già reso disponibile l'SDK ARCore per gli sviluppatori per sperimentare nuove app AR. Inoltre, gli sviluppatori possono utilizzare strumenti come Blocks e Tilt Brush compatibili con ARCore per creare facilmente fantastici contenuti 3D per varie app di AR

Con ARCore, è possibile utilizzare il telefono per indicare edifici specifici o angoli delle strade. Accoppialo con Visual Positioning Service (VPS), e puoi materializzare qualsiasi oggetto di scena AR e tornare ad esso più tardi. Utilizzando ARCore, Google ha anche rilasciato una build sperimentale basata su AR di Chromium, insieme a un browser basato su iOS che utilizza l'ARKit di Apple.

Come funziona?

ARCore funziona con Java / OpenGL, Unity e Unreal e si concentra principalmente sui seguenti tre aspetti:

  • Monitoraggio del movimento

ARCore può determinare sia la posizione che l'orientamento del tuo dispositivo Android. Per questo, utilizza i dati del sensore IMU e la fotocamera del dispositivo per individuare i punti funzione in una stanza. Con VPS, i puntelli AR sembrano essere posizionati nella stessa posizione ogni volta che guardi.

  • Comprensione ambientale

Utilizzando gli stessi punti caratteristica che ARCore riconosce durante il tracciamento del movimento, riconosce anche le superfici orizzontali . Costruendo un senso di comprensione ambientale, consente quindi di vedere oggetti di scena AR posizionati su tali superfici.

  • Stima della luce

ARCore riconosce la luce ambientale nei dintorni e la usa per illuminare i puntelli AR di conseguenza. Inoltre, un recente esperimento ha scoperto che ciò era vero anche per le ombre, conferendole così un aspetto più realistico.

Com'è diverso dal Tango?

La differenza più importante che noterai tra ARCore e Tango sono i requisiti hardware . A differenza dei requisiti hardware personalizzati di Tango che consistevano in due fotocamere aggiuntive, ARCore può essere eseguito su qualsiasi dispositivo Android su cui è in esecuzione Nougat o superiore. Un'altra differenza è che ARCore deve stimare la scala in base al feed della telecamera, mentre il Tango misura direttamente la distanza . Oltre a questo, il nuovo SDK si basa principalmente su Tango stesso. Oppure puoi dire che è una versione meno potente ma più accessibile di Tango.

Google descrive ARCore come una crescita intenzionale a lungo termine di Tango . Ora, se ti stai chiedendo se questo rende i dispositivi Tango - come l'Asus ZenFone AR recentemente rilasciato - giunti alla fine, allora potrebbe non essere completamente vero. Il gigante della ricerca fa riferimento a Tango come una piattaforma che sta svanendo in secondo piano come una tecnologia che funziona dietro le quinte di ARCore. Inoltre, sembra plausibile che Google continui a cercare nuove e migliori fotocamere basate su Tango.

In cosa differisce da ARKit?

ARCore e ARKit sono più simili di diversi. Simile ad ARCore, ARKit funziona con Java / OpenGL, Unity e Unreal. Il suo SDK è già disponibile per il download per tutti gli sviluppatori iOS con un account sviluppatore Apple e funziona su dispositivi con iOS 11 beta. Con la versione pubblica di iOS 11, ARKit sarà supportato su tutti i dispositivi che lo eseguono.

La più ovvia - e, più probabilmente, l'unica - differenza che potresti aver indovinato è che ARCore supporta i dispositivi con Android Nougat o superiore, mentre ARKit supporta i dispositivi con iOS 11 . Indipendentemente dal fatto che ci siano altre differenze, si conoscerà una volta che le app saranno sviluppate usando ARCore. Se stai cercando un confronto approfondito tra i due, puoi leggere il nostro articolo dettagliato su ARCore vs. ARKit.

Dispositivi supportati da ARCore

Google ha annunciato che ARCore viene attualmente eseguito sugli smartphone Google Pixel e Samsung Galaxy S8 con Android 7.0 e versioni successive. Google sta lavorando a stretto contatto con produttori come Samsung, Huawei, LG e Asus, tra molti altri, per raggiungere l' obiettivo di 100 milioni di dispositivi entro la fine dell'anteprima ARCore prevista per questo inverno.

Che cosa tiene per il futuro?

Se tutto funziona come vuole Google, allora ARCore può ridefinire il modo in cui ci avviciniamo alla realtà aumentata. Infatti, il team ARCore sta già lavorando a stretto contatto con il team di Google Lens nella speranza di consentire agli utenti di utilizzare le due tecnologie in modo intercambiabile e fornire loro un'esperienza migliore. Possiamo solo sperare che funzioni in questo modo. Perché se così fosse, saremmo in grado di proiettare oggetti di scena AR ovunque, anche durante l'utilizzo di Google Lens.

Google ARCore è il futuro?

In breve, non posso dirlo con certezza. Tango sembrava promettente quando fu presentato per la prima volta, ma non riuscì a conquistare il mercato come sperava Google. Dato che ARCore sarà più prontamente disponibile di Tango, se sarà la chiave per la società verso un futuro focalizzato sulla realtà aumentata sarà confermato come una questione di tempo. Quali sono le tue idee riguardo a questo? Fatemi sapere nella sezione commenti qui sotto.

Top