Raccomandato, 2023

Scelta Del Redattore

Differenza tra ADSL e modem via cavo

I modem ADSL e via cavo sembrano essere metodi convenienti per fornire servizi di rete a banda larga. La differenza fondamentale tra modem ADSL e modem via cavo è che il modem ADSL utilizza cavi a doppini intrecciati per fornire sia tipi di servizi voce che dati. D'altra parte, i modem via cavo funzionano su cavo coassiale.

Inoltre, la capacità di trasporto teorica del cavo coassiale è centinaia di volte superiore rispetto al cavo a doppino intrecciato.

Grafico comparativo

Base per il confrontoModem ADSLModem via cavo
Tipo di fibra utilizzatoCavo a doppino intrecciatoCavo coassiale
Massima velocità offerta200 Mbps1, 2 Gbps
SicurezzaLa connessione dedicata fornisce sicurezza.Insicuro
AffidabilitàDi PiùMeno in confronto
Opzioni aggiuntiveL'utente può scegliere ISPNon ci sono tali opzioni.
Intervallo di frequenze25 KHz - 1, 1 MHz54 - 1000 MHz

Definizione del modem ADSL

Una linea di abbonati digitali asimmetrici (ADSL) impiega l'attuale infrastruttura in rame per fornire servizi a banda larga su POTS. Richiede due modem, uno alla fonte, cioè l'ufficio centrale del vettore pubblico e uno alla fine del sottoscrittore. Trasmette servizi telefonici e Internet nello stesso cavo a doppino telefonico.

ADSL è asimmetrico significa che fornisce diverse velocità a valle e a monte dove la velocità a valle è significativamente più alta della velocità a monte. La larghezza di banda a valle viene aumentata utilizzando questa partizione non uniforme della larghezza di banda che rimuove la diafonia tra i canali a valle della stessa ampiezza.

I segnali a monte subiscono più interferenze a causa dell'ampiezza minore e i segnali provengono dalle diverse distanze. La velocità potrebbe essere influenzata dalla distanza tra l'utente e l'ufficio centrale del vettore pubblico, il che significa che la qualità del segnale diminuisce quanto più viaggia.

Il principale vantaggio di ADSL è che la sua larghezza di banda non è condivisa tra gli utenti. ADSL può coprire la distanza fino a 18000 piedi. Il modem ADSL offre un intervallo di frequenza di 25 kHz -1, 1 MHz. Fornisce la massima velocità di downlink fino a 200 Mbps.

Definizione di Modem via cavo

Il modem via cavo funziona su reti coassiali HFC (Hybrid Fiber Coax) e via cavo e utilizza cavo coassiale. Il principale demerito della strategia è la condivisione della larghezza di banda tra gli utenti, che aumenta il sovraccarico. Il modem via cavo dovrebbe essere in grado di filtrare i diversi traffici come le trasmissioni LAN locali, il traffico DHCP e i pacchetti ARP, ecc.

Tipo di albero o ramo di topologia viene utilizzato nella rete via cavo. In questa strategia, se il mittente e il destinatario si trovano sullo stesso ramo della rete, il traffico upstream trasmesso verrà ricevuto da tutti gli host collegati, per questo motivo la strategia è molto insicura. Il modem via cavo (IEEE 802.14) offre accesso isocrono e accesso istantaneo. Per risolvere la collisione impiega la prima regola di trasmissione FIFO, la priorità e la regola della ritrasmissione dell'albero n-ary.

A differenza della rete ADSL, la distanza tra l'utente e ISP non influisce sulla velocità di trasmissione dei segnali. Il modem via cavo offre una gamma di frequenze tra 54-1000 MHz. Può fornire la massima velocità di downlink fino a 1, 2 Gbps, a seconda del produttore e dell'azienda.

Differenze chiave tra ADSL e modem via cavo

  1. Il modem ADSL utilizza un cavo a doppino incrociato mentre il modem via cavo utilizza un cavo coassiale.
  2. L'ADSL può fornire velocità fino a 200 Mbps. D'altra parte, il modem via cavo può fornire velocità fino a 1, 2 Gbps.
  3. Il modem via cavo non è sicuro poiché il segnale trasmesso viene ricevuto da tutti gli host presenti in quel particolare ramo. Al contrario, il modem ADSL offre sicurezza poiché ogni utente ha una connessione dedicata.
  4. Il sistema telefonico è generalmente più affidabile del cavo perché in caso di interruzione il sistema telefonico è alimentato da backup e continua a funzionare. Al contrario, qualsiasi interruzione di corrente nel sistema via cavo può fermare immediatamente il sistema.
  5. L'intervallo di frequenza erogato nel modem ADSL è compreso tra 25 KHz e 1, 1 MHz, mentre il modem via cavo offre un intervallo di frequenza compreso tra 54 e 1000 MHz.

Conclusione

Il modem via cavo offre servizi ad alta velocità rispetto al modem ADSL, ma il modem ADSL fornisce un meccanismo di sicurezza all'utente che il modem via cavo non fornisce. Nel caso del modem via cavo, la larghezza di banda viene condivisa tra gli utenti che degradano la velocità di trasmissione quando un numero elevato di utenti accede ai servizi contemporaneamente.

Top