Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

10 migliori alternative Raspberry Pi 3 che puoi acquistare

Il Raspberry Pi è diventato quasi sinonimo di computer single-board oggi. Il computer da $ 35 ha accumulato entusiasmi in tutto il mondo per realizzare progetti davvero interessanti. Mentre il Raspberry Pi 3 dovrebbe essere adatto per la maggior parte di noi, alcuni di noi potrebbero volere un'alternativa più potente al Raspberry Pi o voler provare qualcosa al di fuori della comunità mainstream. La crescente popolarità di Raspberry Pi fa sì che le luci della ribalta continuino a esserlo, così tanto che le persone non sono nemmeno consapevoli del fatto che ci sono alcune fantastiche alternative Raspberry Pi 3 disponibili oggi sul mercato. Quindi, se sei qualcuno che sta cercando un'alternativa a Raspberry Pi 3, abbiamo coperto.

Prima di discutere le alternative di Raspberry Pi 3, facciamo un riepilogo delle specifiche del modello B di Raspberry Pi 3, in modo che tu possa capire le disparità tra questi prodotti e sceglierne uno per te. Il modello Raspberry Pi 3 B viene fornito con un SoC Broadcom BCM2837 con clock a 1, 2 GHz (quad core ARMv8), una GPU VideoCore IV e 1 GB di RAM. Ha un supporto integrato per WiFI e Bluetooth 4.1, supporta l'archiviazione microSD e dispone di 4 porte USB. Ora che hai familiarità con le specifiche del Raspberry Pi 3, ecco le 10 migliori alternative a Raspberry Pi 3 che puoi acquistare:

1. Asus Tinker Board

Forse la più recente voce in questa lista, Tinker Board è un computer single-board di Asus. Insieme a un bel nome, ha anche alcune ottime caratteristiche. Dal punto di vista hardware, è equipaggiato con una CPU quad-core (Cortex A17) con clock a 1.8 GHz, GPU Mail-T764, 2GB di RAM, 4 porte USB 2.0 e una porta HDMI. The Tinker Board ha un sistema operativo personalizzato chiamato TinkerOS, basato su Debian. La caratteristica principale è il supporto per la riproduzione di video 4K per video codificati con H.264 o H.265. Supporta anche WiFi e Bluetooth 4.

Tinker Board batte Raspberry Pi 3 per miglia in benchmark, grazie al suo processore più potente e ad un extra di RAM. The Tinker Board offre supporto per video 4K, mentre il modello Raspberry Pi 3 supporta (solo!) Video 1080p. Supporta anche il supporto per la riproduzione audio 192k / 24 bit rispetto a Pi's 48k / 16bit. Consuma un po 'più di potenza rispetto a Pi, ma non dovrebbe essere un grosso problema perché è molto marginale. Il Tinker Board è tutto buono ma è disponibile solo nel Regno Unito, al momento. Se sei disposto a sborsare quasi il doppio di quello che altrimenti pagherei per Raspberry Pi, il Tinker Board può essere una grande tavola da provare!

Acquista ($ 60 su Amazon)

2. Banana Pi M64

Il Banana Pi M64 è una versione quad-core a 64 bit di Banana Pi e funziona con Android, Debian, Ubuntu e molti altri sistemi operativi. Le specifiche includono un processore octa-core da 1, 2 GHz (Allwinner 64 bit), una GPU Mali 400 dual-core e 2 GB di RAM . Dispone di 8 GB di memoria flash e supporta anche l'espansione tramite scheda microSD. Ha due porte USB, una porta USB-OTG e un ricevitore IR. Ha il supporto WiFi e Bluetooth integrato. Porta anche il supporto per i video a 1080p.

Il Banana Pi M64 e il Raspberry Pi 3 modello B non sono molto diversi quando si tratta di potenza di elaborazione, ma un gigabyte di RAM in più in Banana Pi M64 gli dà un vantaggio rispetto a Raspberry Pi 3. Viene fornito con un 8GB di memoria integrata, mentre Pi non viene fornito con alcun archivio integrato accessibile. Se stai cercando di connettere molte periferiche, una cosa importante da notare è che Banana Pi M64 viene fornito con solo 2 porte USB rispetto alle 4 porte USB di Raspberry Pi 3.

Acquista ($ 46)

3. Odroid-C2

Odroid-C2 è l'ultima offerta della società coreana, Hardkernel. Lanciato nel 2016, viene fornito con una CPU quad-core Amlogic con clock a 1.5 GHz, Mali 450 GPU e 2GB di RAM. Supporta l'espansione della scheda microSD, ha 4 porte USB, un ricevitore IR e una porta HDMI per l'uscita audio. Può eseguire Android e varie distribuzioni Linux.

Entrambi, Raspberry Pi 3 e Odroid-C2 sono dotati di un ARM Cortex-A53 quad-core, ma la maggiore velocità di clock e RAM in Odroid-C2 significano che rimuove comodamente il Raspberry Pi 3, per quanto riguarda le specifiche. Un altro vantaggio di Odroid-C2 è che supporta video 4K mentre il Pi 3 supporta solo video 1080p. Tuttavia, l'Odroid-C2 non viene fornito con WiFi, Bluetooth e jack da 3, 5 mm, quindi il Raspberry Pi 3 ottiene punti extra sul fronte della connettività.

Acquista ($ 66)

4. BeagleBoard X15

Lanciato alla fine del 2016, BeagleBoard X15 è prodotto dal gigante dei semiconduttori Texas Instruments. Si basa sul processore Sitara di Texas Instruments con clock a 1.5 GHz (Cortex A-15), una GPU PowerVR e 2GB di RAM. Viene fornito con 4 GB di memoria integrata e supporta l'espansione tramite scheda microSD. BeagleBoard X15 può eseguire Fedora, Android, Ubuntu e molti altri SO . Supporta anche video 1080p a 60 fps e include porte compatibili con USB 3.0.

BeagleBoard X15 è una bestia assoluta che batte Raspberry Pi 3 in lungo e in largo in quasi ogni aspetto. Viene fornito con un processore più potente e 1 GB di RAM extra rispetto a Pi 3. Include anche 4 GB di memoria integrata, mentre il Pi 3 non ne ha. Inoltre, non ha una, ma due porte Ethernet rispetto alla porta di Pi.

Tutte queste potenti specifiche significano che questo BeagleBoard ha un prezzo notevole di circa $ 239. Ovviamente, BeagleBoard X15 non è adatto a tutti, ma se sei un utente esperto, non guardare oltre. Se stai cercando un'alternativa più economica della stessa marca, dai un'occhiata a BeagleBone Black.

Acquista ($ 239)

5. OrangePi Plus 2

OrangePi Plus 2 è un computer open source a scheda singola che viene fornito con una CPU H3 quad-core (Cortex-A7) e una GPU Mali 400 . La GPU offre supporto per OpenGL ES 2.0. Dal punto di vista della connettività, può connettersi a Internet tramite cavo Ethernet RJ45 e LAN wireless. Supporta l'acquisizione video fino a 1080 @ 30 fps. Dispone di 4 host USB 2.0 e 1 USB OTG. La mancanza di supporto per USB 3.0 è un po 'fiacco, però. Può eseguire Android, Ubuntu e Debian, ecc.

OrangePi Plus 2 ha un extra di 1 GB di RAM rispetto a Pi 3 e dispone di 16 GB di memoria interna mentre il Pi 3 non ne ha. Inoltre, supporta video 4K mentre il Pi 3 supporta solo video full-HD. Il Raspberry Pi 3 è dotato di supporto integrato per Bluetooth mentre l'OrangePi Plus 2 non lo è, però.

Acquista ($ 49)

6. NanoPC-T3

NanoPC-T3 è un computer a scheda singola sviluppato da FriendlyArm. Ospita il SoC octa-core Samsung con clock a 1, 4 GHz, GPU Mali 400 e RAM DDR3 da 1 GB. Supporta espansione microSD, WIFi, Bluetooth e un microfono integrato. Può eseguire sistemi operativi Android 5.1, Debian, Ubuntu Core . È dotato di 8 GB di spazio di archiviazione ed è estensibile tramite scheda microSD. Comprende 4 porte USB 2.0, HDMI (supporto 1080p) e supporto ethernet. Altre porte multimediali includono LVDS, LCD, MIPI-DSI e Jack audio da 3, 5 mm.

La CPU NanoPC-T3 ha un clock leggermente superiore rispetto alla CPU di Raspberry Pi 3 ma presenta la stessa quantità di RAM. Un vantaggio che offre rispetto a Pi 3 è che viene fornito con una memoria interna di 8 GB . Oltre a queste cose, entrambi sono molto belli l'uno con l'altro.

Acquista ($ 60)

7. PineA64 +

Avviato da un crowdfunding Kickstarter nel 2015, Pine64 ha raccolto oltre 1, 4 milioni di dollari per la prima versione del proprio computer single-board. Il PineA64 + è disponibile in tre diverse varianti a seconda della quantità di RAM: 512 MB, 1 GB, 2 GB e ha un prezzo di $ 15, $ 19 e $ 29 rispettivamente. Tutti e tre i modelli sono dotati di un processore quad-core a 64-bit da 1.2GHz e GPU dual-core Mali 400 . La GPU fornisce supporto per OpenGL ES 2.0 per l'accelerazione video avanzata. Ha un display integrato con supporto per HDMI e una porta ethernet. Attualmente è possibile eseguire Android, Ubuntu e Debian su PineA64 +. La compagnia dice che stanno lavorando per aggiungere il supporto per Microsoft Windows .

La versione da 2 GB di PineA64 + contiene un GB di RAM in più rispetto a Raspberry Pi 3 e riesce comunque a essere più conveniente a $ 29. Include anche il supporto video 4K mentre il Pi solo 1080p. Il Pi prende il sopravvento sul fronte della connettività, con il supporto integrato per Bluetooth e Wifi e 2 porte USB aggiuntive. Fortunatamente, ci sono porte di espansione per Bluetooth e WiFi che possono essere acquistate separatamente dal negozio Pine64. Il PineA64 offre un pugno per il prezzo offerto ed è una valida alternativa al Raspberry Pi 3.

Acquista (Inizia da $ 15)

8. NanoPi M3

NanoPi M3 è un altro computer a scheda singola a 64 bit della buona gente di FriendlyARM. Ospita la CPU Octa-core (Cortex-A53) di Samsung, con clock a 1, 4 GHz e viene fornito con 1GB DDR3 RAM , wireless LAN e modulo Bluetooth 4.0. Come il Raspberry Pi 3, non c'è una memoria integrata ma supporta le schede microSD. Accanto, offre 4 porte USB. Supporta Android, Debian e varie altre distribuzioni Linux.

Il NanoPi M3 è stato introdotto come versione a basso costo di NanoPC-T3 ed è un'alternativa altrettanto valida al Raspberry Pi 3, se non di più.

Acquista ($ 35)

9. PixiePro

PixiePro è un computer single-board che utilizza CPU NXP i.MX6Q quad-core con clock a 1 GHz (Cortex-A9) e 2 GB di RAM incorporati. Include il supporto per Bluetooth 4.2, LAN wireless, EDR, NFC e GPS. Include 2 porte USB Type-A, 1 USB-OTG 1, uscita micro-HDMI e un jack audio da 3, 5 mm. Porta anche il supporto per le schede dual microSD.

La scheda PixiePro offre molti miglioramenti rispetto a Raspberry Pi 3. Contiene un extra GB di RAM e due slot per schede microSD rispetto al Pi. Quando si tratta di connettività, aggiunge molte nuove funzionalità come NFC e GPS / GLONASS . Diamine, include persino un modulo UMTS / HSPA + 3G con uno slot per schede SIM, che è un sogno lontano per il Raspberry Pi al momento.

Chiaramente, come puoi vedere, PixiePro è rivolto agli appassionati di energia e ti farà tornare a $ 129. Se sei disposto a sborsare questo prezzo premium, promette di offrirti un bel colpo.

Acquista ($ 129)

10. Parallela

La Parallela è un computer single-board dalle dimensioni di una carta di credito, prodotto da Adapteva. Utilizza una CPU ARM A9 dual-core e utilizza il co-processore a 16 core di Epiphany con 1 GB di RAM. Include supporto per l'espansione della scheda microSD, porta USB 2.0, porta HDMI e Gigabit Ethernet.

Può eseguire diverse distribuzioni Linux, incluso Ubuntu. La società afferma che può essere utilizzato come computer autonomo, dispositivo incorporato o come componente in un cluster di server parallelo scalato.

Parallela ha un'architettura radicalmente diversa dalla maggior parte dei computer single-board su questo elenco e quindi non sarebbe giusto confrontare Parallela con il Raspberry Pi 3. Il Raspberry Pi 3 è commercializzato come un computer economico e conveniente per gli appassionati mentre la Parallela si rivolge più verso utenti più esperti che sono interessati al calcolo parallelo, grazie al co-processore di Epiphany. Se ti consideri in questo campionato, colpisci il sito web della Parallela.

Acquista (Inizia da $ 99)

Prova una di queste alternative Raspberry Pi 3

Ogni anno una società diversa rilascia un potenziale "killer Raspberry Pi", ma il Raspberry Pi riesce ancora a dominare il mercato a causa di un singolo motivo: il supporto della comunità. La maggior parte delle alternative offre migliori specifiche hardware per un prezzo simile, ma la domanda da un milione di dollari rimane: è abbastanza convincente da farti cambiare?

Con così tante opzioni tra cui scegliere, sei obbligato a trovare quello adatto alle tue esigenze: che sia per la costruzione di un gestore di media center o per la realizzazione di altri progetti interessanti. Quale di questi ritieni sia l'alternativa Raspberry Pi 3 più valida? Inoltre, se pensi di aver perso il tuo computer single-board preferito, esegui il sound nella sezione commenti qui sotto.

Top