Raccomandato, 2023

Scelta Del Redattore

Differenza tra tribunale e tribunale

L'ala giudiziaria della costituzione svolge una serie di funzioni come la risoluzione delle controversie, il controllo giurisdizionale, l'applicazione dei diritti fondamentali e la difesa della legge. Regola il sistema di common law del paese. In India, ci sono vari livelli della magistratura che includono la Corte Suprema, le Corti Superiori e le corti subordinate. I tribunali subordinati includono tribunali e tribunali distrettuali. La prima e più importante differenza tra tribunale e tribunale è che i tribunali sono subordinati alle corti.

I tribunali sono istituiti per mantenere la legge e l'ordine nella rispettiva giurisdizione. Al contrario, i tribunali fanno parte di un sistema giudiziario che si occupa di imposte dirette, lavoro, cooperative, richieste di risarcimento, ecc. Date un'occhiata a questo articolo per ulteriori differenze.

Grafico comparativo

Base per il confrontoTribunaleTribunale
SensoI tribunali possono essere descritti come tribunali minori, che giudicano le controversie derivanti da casi speciali.La Corte fa riferimento a una parte del sistema giuridico istituita per dare le proprie decisioni su casi civili e penali.
DecisionePremiSentenza, decreto, condanna o assoluzione
Offerte conCasi specificiVarietà di casi
FestaUn tribunale può essere una parte della disputa.I giudici di corte sono arbitro imparziale e non un partito.
Diretto daPresidente e altri membri giudiziariGiudice, gruppo di giudici o magistrato
Codice di proceduraNessun codice di procedura.Deve seguire rigorosamente il codice di procedura.

Definizione di tribunale

Il tribunale è un'istituzione quasi giudiziaria istituita per affrontare problemi come la risoluzione di controversie amministrative o fiscali. Svolge una serie di funzioni come l'aggiudicazione di controversie, la determinazione dei diritti tra le parti in causa, l'assunzione di una decisione amministrativa, la revisione di una decisione amministrativa esistente e così via. I diversi tipi di tribunali sono:

  • Tribunale amministrativo centrale : Il tribunale è istituito per risolvere le controversie relative all'assunzione e alle condizioni di servizio per il personale selezionato nei servizi pubblici, nonché i posti per gli affari sindacali o altre autorità locali.
  • Tribunali d'appello per le imposte sul reddito : il tribunale è istituito per trattare i ricorsi nell'ambito degli atti fiscali diretti, in cui la decisione presa dal tribunale è considerata definitiva. Tuttavia, se sorge una questione materiale di diritto per la determinazione, l'appello va alla High Court.
  • Tribunale del lavoro / tribunale del lavoro : è un organo giudiziario istituito per giudicare le controversie industriali relative a qualsiasi questione. Il tribunale è costituito da una persona designata come dirigente di un tribunale.
  • Tribunale per gli incidenti automobilistici : il tribunale è formato per trattare le questioni e le controversie relative alle richieste di incidenti automobilistici previste dalla legge sui veicoli a motore, 1988. Secondo la legge, deve essere stipulata un'assicurazione obbligatoria di terzi e deve essere adottata la procedura appropriata dal tribunale per risolvere le controversie in questione.

Definizione di Court

Il tribunale può essere descritto come l'organo giudiziario istituito dal governo per giudicare le controversie tra le parti in conflitto attraverso un processo legale formale. Mira a dare giustizia in materia civile, penale e amministrativa, secondo lo stato di diritto. In breve, un tribunale è un'istituzione governativa in cui la decisione sulle questioni giuridiche è presa dal giudice o dalla giuria o dal magistrato. I vari tipi di campi sono descritti come sotto:

  • Corte suprema : la Corte suprema è un corpo apicale, che è una corte di riferimento. Tutti i tribunali del paese sono delimitati dalla legge emessa dalla Corte Suprema. Ospita ricorsi in materia civile e penale dalla High Court e da alcuni tribunali. È il protettore e il garante dei diritti fondamentali dei cittadini.
  • Alta Corte : il capo della magistratura a livello statale è l'Alta Corte che gode della giurisdizione civile e penale, generale e speciale. Ha potere di supervisione sui tribunali e sui tribunali subordinati.
  • Tribunali subordinati : ci sono diversi tribunali civili e penali, sia in originale che in appello, che operano nelle rispettive giurisdizioni. Queste corti hanno le stesse funzioni in tutto il paese, con leggere variazioni.

Differenze chiave tra tribunale e tribunale

I punti presentati di seguito spiegano le differenze tra tribunale e tribunale:

  1. Tribunali significa il corpo di membri che sono eletti per risolvere le controversie derivanti da alcune questioni particolari. Dall'altro lato, la corte è intesa come l'istituzione giudiziaria che è stabilita dalla costituzione per amministrare la giustizia, per via legislativa.
  2. La decisione presa dai tribunali su una questione particolare è conosciuta come il premio. Al contrario, la decisione della corte è nota come sentenza, decreto, condanna o assoluzione.
  3. Mentre i tribunali sono formati per trattare questioni specifiche, i tribunali si occupano di tutti i tipi di casi.
  4. Il tribunale può essere parte della controversia, mentre un tribunale non può essere parte della controversia. Un tribunale è imparziale nel senso che funge da arbitro tra l'imputato e il pubblico ministero.
  5. La corte è presieduta dal giudice, gruppo di giudici, cioè giuria o magistrato. Diversamente, i tribunali sono guidati da un presidente e da altri membri giudiziari, eletti dall'autorità competente.
  6. Non esiste un codice di procedura in un tribunale, ma un tribunale ha un codice di procedura appropriato, che deve essere seguito rigorosamente.

Conclusione

Entrambe le corti e tribunali sono stabiliti dal governo, che possiedono poteri giudiziari e hanno una successione perpetua. In generale, i tribunali si occupano di casi speciali per i quali sono formati, mentre il resto dei casi viene trattato nei tribunali, in cui il giudice emette il proprio verdetto.

Top