Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Differenza tra evocazione e mandato

Evocare è un avviso legale, emesso sia in caso di procedimento civile che penale, in cui un tribunale ordina a un individuo di comparire o di produrre un documento davanti al tribunale, a un'ora e in un luogo stipulato. All'altro estremo, un mandato è descritto come un documento legale rilasciato da un giudice o magistrato, che autorizza un agente di polizia a compiere un arresto, a cercare o sequestrare locali o intraprendere qualsiasi azione, riguardante l'amministrazione della giustizia.

In breve, i due documenti legali hanno lo stesso scopo, ma sono piuttosto diversi l'uno dall'altro, nel senso che l'effetto pratico dei due non è lo stesso. Leggi questo articolo, in cui abbiamo spiegato la differenza tra evocazione e mandato.

Grafico comparativo

Base per il confrontoconvocareMandato
SensoEvocazione implica un ordine legale, rilasciato da un ufficiale giudiziario al convenuto o testimone, in relazione a un procedimento legale.Warrant è un'autorizzazione rilasciata dall'autorità giudiziaria che consente al funzionario di polizia di compiere un atto che non è coperto nel suo campo di applicazione.
contieneIstruzioni per apparire o produrre un documento o una cosa davanti al tribunale.Autorizzazione all'ufficiale di polizia per catturare l'imputato e produrlo davanti al tribunale.
Indirizzato aImputato o testimonePoliziotto
ObbiettivoPer informare la persona circa l'obbligo legale di comparire in tribunale.Per accusare la corte, chi ha ignorato la convocazione e non è comparso.

Definizione di Summon

In diritto, la convocazione è un avviso emesso dal tribunale alle persone coinvolte nella causa, contenente un ordine di comparizione o di produzione di un documento / cosa davanti al giudice. Può essere spiegato come un documento legale consegnato alla parte, cioè imputato o testimone, in relazione a una causa.

Quando un caso è avviato da un attore (la parte lesa), contro il convenuto (accusato), la citazione è notificata. La corte ordina di convocare il convenuto per notificare di essere stato citato in giudizio, garantendo un processo equo. È anche rilasciato ad altre persone che sono direttamente o indirettamente coinvolte nel caso.

Una citazione è scritta, creata in duplice copia, debitamente firmata dall'ufficiale che presiede il tribunale in questione o dall'ufficiale autorizzato dalla corte suprema a tale riguardo.

L'ufficiale di polizia o l'ufficiale di corte o qualsiasi altra persona che è un dipendente pubblico, consegna la convocazione al convenuto. Tuttavia, l'evocazione emessa per testimoniare è stata notificata a lui / lei da un posto registrato, in cui la lettera di conferma deve essere firmata dal testimone, al ricevimento della convocazione.

Definizione di Warrant

Con il termine mandato, intendiamo un'autorizzazione scritta rilasciata da un giudice o magistrato, che consente a un agente di polizia di eseguire un atto specifico, che altrimenti sarebbe chiamato illegale, in quanto l'atto è contrario ai diritti fondamentali dei cittadini. Il mandato è utilizzato per arrestare qualcuno, perquisire i locali, sequestrare la proprietà o svolgere qualsiasi attività di questo tipo, necessaria per regolare la giustizia.

Un mandato è emesso in un formato prescritto per iscritto, debitamente firmato dal funzionario che presiede e contiene il sigillo del tribunale. Porta il nome e la designazione del funzionario di polizia che lo esegue e contiene anche il nome e la descrizione della persona da arrestare. Inoltre, specifica il reato addebitato.

Differenze chiave tra Summon e Warrant

I punti indicati di seguito sono rilevanti per quanto riguarda la differenza tra convocazione e mandato:

  1. L'evocazione può essere intesa come l'ordine legale emesso dall'ufficiale che presiede al convenuto o testimone o qualsiasi altra persona coinvolta in un caso. Al contrario, un mandato è descritto come un'autorizzazione scritta, rilasciata da un ufficiale giudiziario, vale a dire un giudice o un magistrato, che autorizza l'agente di polizia a compiere un atto, per la regolamentazione della giustizia.
  2. Una convocazione contiene un ordine giudiziario di comparire o produrre un documento o una cosa davanti al tribunale, la cui inosservanza comporterà l'emissione di un mandato contro quella persona. Viceversa, un mandato è un'autorizzazione ufficiale all'ufficiale di polizia per arrestare l'imputato e produrre davanti al tribunale.
  3. Una convocazione riguarda il convenuto o il testimone o qualsiasi altra persona collegata al caso, mentre il mandato si rivolge al poliziotto.
  4. La citazione ha lo scopo di notificare alla persona l'obbligo legale di comparire in tribunale. Diversamente, viene emesso un mandato con l'obiettivo di accusare il tribunale, che non è apparso in tribunale, anche dopo che è stato convocato.

Conclusione

La citazione e il mandato sono due documenti legali contenenti un ordine scritto, che un tribunale emette dopo che il caso è stato registrato, il che richiede che la persona indicata nel documento compaia davanti al tribunale alla data stabilita.

Prima di tutto, il tribunale ordina alla persona riguardo a un procedimento legale, che lo obbliga a comparire dinanzi al giudice nella data e ora stipulate, o altrimenti, un mandato è emesso dal tribunale, contro quella persona.

Top