Raccomandato, 2023

Scelta Del Redattore

Differenza tra il primo ministro e il presidente

Il presidente del paese è il primo cittadino, nonché il capo dello stato. D'altra parte, il Primo Ministro insieme con l'altro Consiglio del Ministro, è a capo del governo del paese, a livello nazionale.

La maggior parte delle persone nutre dei dubbi riguardo ai ruoli, alle responsabilità, ai poteri e alle autorità del Primo Ministro e del Presidente. Ma il fatto è che la differenza tra i due dirigenti si basa sul paese di cui stiamo parlando, vale a dire che alcuni paesi hanno l'uno o l'altro, mentre alcuni hanno entrambi. Ci sono due forme di governo, che decidono se il paese ha uno o entrambi i dirigenti, questi sono forma presidenziale e forma parlamentare.

L'India è un paese democratico, ha un sistema parlamentare di governo, a livello nazionale e statale. In questa forma di governo, esistono sia il presidente che il primo ministro. Diamo un'occhiata all'articolo presentato per avere una migliore comprensione dei due.

Grafico comparativo

Base per il confrontoprimo ministroPresidente
SensoIl primo ministro è il capo funzionario del governo e la persona più potente del paese.Il presidente è il primo cittadino del paese e detiene il più alto ufficio del paese.
CapoCapo di Gabinetto e Consiglio dei ministri.Capo cerimoniale del paese.
elezioneEletto dal PresidenteEletto dai deputati e dagli MLA
Partito politicoAppartiene alla festa, con maggioranza nella camera bassa.Non appartiene a nessun partito politico.
FattureIl primo ministro e l'altro Consiglio dei ministri decidono le politiche e le bollette.Le fatture non possono essere approvate senza il consenso del Presidente.
EmergenzaNon è possibile dichiarare l'emergenza nel paese.Il presidente può dichiarare l'emergenza nel paese.
Decisioni giudiziarieNessuna autorità per interferire nelle decisioni giudiziarie.Un presidente ha il potere di concedere l'amnistia ai criminali.
Rimozione prima del mandatoSe Lok Sabha passa "No confidence motion"Solo attraverso "impeachment"

Definizione di Primo Ministro

Il primo ministro (PM) è il capo del Consiglio dei ministri, consigliere principale del presidente ed è il principale funzionario del governo del paese. Detiene l'ufficio più potente in India per un periodo di cinque anni.

Il Presidente dell'India nomina il leader con il supporto della maggioranza come Primo Ministro. Il sostegno della maggioranza della camera bassa del parlamento è un dovere, per il Primo Ministro, perché senza tale sostegno, perde l'incarico. Inoltre, il PM seleziona i ministri del Consiglio dei ministri e distribuisce loro il rango e i portafogli.

Il primo ministro, insieme ad altri ministri eletti, formano il Consiglio dei ministri, che dovrebbero essere i membri del Parlamento. Il consiglio entra in vigore solo dopo il primo ministro e quindi non può esistere senza di lui. Inoltre, sono congiuntamente responsabili del Lok Sabha, cioè nel caso in cui il Ministero perda la fiducia della camera inferiore, l'intero consiglio è tenuto a dimettersi.

Il PM esercita poteri, che provengono da diverse fonti come il controllo sul consiglio, la leadership della Camera popolare, l'accesso ai media, le visite all'estero, la proiezione di personalità al momento delle elezioni e così via.

Definizione di Presidente

Il "Presidente dell'India" è l'amministratore delegato dello stato, il capo cerimoniale del paese, protettore della costituzione e comandante supremo delle tre forze armate. È l'esecutivo nominale scelto indirettamente dal popolo, attraverso i deputati eletti del Parlamento e i membri delle assemblee legislative di tutti gli stati e territori dell'Unione. Lui / lei detiene l'ufficio più alto per un periodo di cinque anni.

La costituzione indiana conferisce al Presidente i poteri esecutivi dell'Unione, esercitata attraverso il Consiglio dei ministri guidato dal Primo Ministro. Possiede poteri assoluti in materia legislativa, giudiziaria e di emergenza, che viene utilizzato, in consultazione con il Consiglio dei ministri.

Il Presidente ha il diritto di ottenere informazioni su tutte le questioni significative e le discussioni del Consiglio dei ministri. Il primo ministro è tenuto a fornire tutte le informazioni richieste dal presidente. Lui / Lei ha il potere esclusivo di nominare i Governatori degli Stati, Controllore e Revisore Generale (CAG) dell'India, Commissione elettorale principale, giudice supremo della Corte suprema e alta corte, Commissario capo delle elezioni, Presidente e altri membri dell'UPSC (Servizio pubblico dell'Unione Commissione).

Differenze chiave tra il primo ministro e il presidente

I seguenti punti sono degni di nota per quanto riguarda le differenze tra il primo ministro e il presidente:

  1. Il capo funzionario del governo eletto e la persona più potente del paese è il Primo Ministro. Il primo cittadino del paese e detiene il più alto ufficio del paese è il presidente.
  2. Un primo ministro è il capo del gabinetto e del consiglio dei ministri, mentre un presidente è il capo cerimoniale della nazione.
  3. Il presidente dell'India nomina il primo ministro. D'altro canto, il Presidente è eletto dai membri del Parlamento e dai membri dell'Assemblea legislativa tramite il voto.
  4. Il Primo Ministro appartiene al partito politico, con la maggioranza nella Camera delle persone, cioè Lok Sabha. Al contrario, il Presidente non appartiene a nessun partito politico.
  5. Quando si tratta di progetti di legge, il primo ministro e altri consigli dei ministri decidono le politiche e le bollette. Al contrario, le fatture non possono essere approvate senza la preventiva raccomandazione del Presidente.
  6. Il potere di dichiarare la situazione di emergenza è nelle mani del Presidente e non nelle mani del Primo Ministro.
  7. Il primo ministro non ha l'autorità per intervenire sulle decisioni legali. A differenza del Primo Ministro, il Presidente ha il potere di concedere l'amnistia ai criminali.
  8. Il primo ministro può essere rimosso prima del mandato se la Camera dei deputati passa una "mozione di sfiducia". Al contrario, il Presidente può essere rimosso prima del suo mandato, solo seguendo il processo di "impeachment", che richiede una maggioranza speciale per la rimozione del Presidente e l'unico criterio per l'impeachment è la violazione della costituzione.

Conclusione

Sia il presidente che il primo ministro rimangono in carica per un mandato di 5 anni e derivano i loro poteri e doveri dalla costituzione. Ci sono ampie differenze nei ruoli, responsabilità, diritti e doveri dei due dirigenti principali, quindi non devono essere confusi tra loro.

Top