Raccomandato, 2023

Scelta Del Redattore

Differenza tra motivazione e ispirazione

"Dove c'è volontà c'è un modo", è un vecchio detto che ci motiva e ci ispira a lavorare e rimanere fedeli ai nostri obiettivi di vita. Tutti noi abbiamo bisogno di motivazione e ispirazione in qualche momento della vita. Molte persone potrebbero pensare che queste due discipline siano più o meno la stessa cosa, ma sono concetti completamente diversi. Mentre la motivazione proviene sempre da una fonte esterna in un ambiente esterno, l'ispirazione viene dall'interno.

Il termine motivazione deriva dalla parola "motivo" che significa i bisogni o le pulsioni all'interno di una persona. Al contrario, l'ispirazione è il processo in cui un individuo è mentalmente incoraggiato a fare qualcosa.

Questo articolo è per far luce sulla differenza tra motivazione e ispirazione che è in realtà una differenza tra quando senti che dovresti e quando vuoi veramente qualcosa.

Grafico comparativo

Base per il confrontoMotivazioneIspirazione
SensoLa motivazione si riferisce a un processo per stimolare qualcuno ad agire in un modo definito per raggiungere un obiettivo.L'ispirazione è definita come un atto di influenzare le persone mentalmente ed emotivamente a fare qualcosa di creativo.
VigoreForza motriceTirare la forza
Senso diResistenzaEccitazione e disinvoltura.
VitaFugaceEterno
Sentirecostringerespingere
fonteInternoEsterno
Impulso di agireDeliberatoSpontaneo
RagionareAspettative autonome o sociali, obblighi e pressione dei pari che ci spingono a fare qualcosa.Chiamata naturale, che viene dal profondo di noi.

Definizione di motivazione

La motivazione è un concetto psicologico, che è descritto come uno stimolo o una forza, che spinge le persone a intraprendere un'azione. È qualcosa che persuade le persone a comportarsi e agire in un modo particolare. È anche definito come il processo di dare una ragione a qualcuno per fare o ottenere qualcosa.

La motivazione ci spinge a fissare i nostri obiettivi, sulla base delle cose che sentiamo di dover fare. Coinvolge diverse forze come psicologiche, biologiche, sociali, ecc. Che intensificano le proprie emozioni come bisogni, desideri, speranze - stimolandole a intraprendere un'azione che si tradurrà nel raggiungimento di un obiettivo a breve termine.

Definizione di ispirazione

Il termine "ispirazione" si riferisce semplicemente a un processo di influenza o di eccitazione che stimola le persone mentalmente ed emotivamente, a fare qualcosa di creativo o straordinario. Quando qualcuno vuole davvero fare qualcosa di diverso, il desiderio di farlo viene da dentro. L'impulso è basato sul sistema di valori, credenze, esperienze di vita, immaginazione delle preferenze, aspirazioni e altri sensi simili che ci fanno sentire meglio se lo facciamo o lo realizziamo.

Nell'ispirazione, vuoi veramente qualcosa per cui hai un desiderio duraturo di realizzarlo, sei continuamente interessato e impegnato ad averlo, ne prendi il tempo e ne fai la tua priorità. È un impulso spontaneo.

Differenze chiave tra motivazione e ispirazione

La differenza tra motivazione e ispirazione può essere chiaramente compresa facendo riferimento ai seguenti punti:

  1. La motivazione si riferisce a un processo per stimolare qualcuno ad agire in un modo definito per raggiungere un obiettivo. L'ispirazione è definita come un atto di influenzare le persone mentalmente ed emotivamente a fare qualcosa di creativo.
  2. La motivazione è qualcosa che ti spinge o ti induce a intraprendere un'azione, mentre l'ispirazione è ciò che ti spinge verso qualcosa.
  3. C'è un senso di resistenza e competitività nella motivazione, mentre l'ispirazione ha un senso di eccitazione e senza sforzo.
  4. La motivazione è di breve durata, cioè supponiamo di frequentare un seminario di grande personalità, dopo di che ti senti eccitato di fare qualcosa, ma dopo un periodo specifico di un paio di settimane o giorni, l'impulso comincerà a declinare. D'altra parte, l'ispirazione è permanente nella natura, che risiede in noi e ci rende impegnati fino al raggiungimento dell'obiettivo.
  5. La motivazione proviene da una fonte esterna che può essere la tua ricompensa, riconoscimento, apprezzamento, ecc. Sebbene la fonte di ispirazione sia interna, un desiderio profondo che emerge dentro di noi.
  6. La motivazione è un istinto deliberato o pianificato per fare un passo. Viceversa, nel caso dell'ispirazione, quell'impulso è spontaneo.
  7. La motivazione è dovuta a diversi motivi, come le aspettative autoimposte o sociali, gli obblighi e la pressione dei pari che ci spingono a fare qualcosa. Diversamente dall'ispirazione che implica una chiamata naturale e organica proveniente dal profondo di noi.

Conclusione

Dopo aver esaminato i punti precedenti, ora è chiaro che questi due sono molto diversi, ma questo non significa che uno è più avanti dell'altro. La loro rilevanza può essere esaminata solo al momento del bisogno, cioè la motivazione viene utilizzata quando si desidera che le persone agiscano in un modo particolare e agiscano immediatamente, mentre l'ispirazione è quando le persone vogliono ottenere qualcosa di grande, che le renderà migliori di quelle che sono presente.

Top