Raccomandato, 2023

Scelta Del Redattore

Differenza tra controllo di flusso e controllo degli errori

Controllo del flusso e controllo degli errori sono il meccanismo di controllo a livello di collegamento dati e livello di trasporto. Ogni volta che invia i dati al ricevitore questi due meccanismi aiutano a fornire correttamente i dati affidabili al ricevitore. La differenza principale tra il controllo del flusso e il controllo degli errori è che il controllo del flusso osserva il flusso corretto dei dati dal mittente al ricevente, d'altro canto, il controllo dell'errore osserva che i dati inviati al ricevitore sono privi di errori e affidabili. Studiamo la differenza tra il controllo di flusso e il controllo degli errori con una tabella di confronto.

Grafico comparativo

Base per il confrontoControllo del flussoControllo degli errori
Di baseIl controllo del flusso è inteso per la corretta trasmissione dei dati dal mittente al destinatario.Il controllo degli errori è pensato per fornire i dati privi di errori al ricevitore.
ApproccioIl controllo del flusso basato sul feedback e il controllo del flusso basato sulla velocità sono gli approcci per ottenere il controllo del flusso corretto.Controllo di parità, codice di ridondanza ciclico (CRC) e checksum sono gli approcci per rilevare l'errore nei dati. Codice di Hamming, codici di convoluzione binario, codice Reed-Solomon, codici di controllo di parità a bassa densità sono gli approcci per correggere l'errore nei dati.
urtoevitare sovraccarico del buffer dei ricevitori e prevenire la perdita di dati.Rileva e corregge l'errore verificatosi nei dati.

Definizione del controllo del flusso

Il controllo del flusso è un problema di progettazione a livello di collegamento dati e livello di trasporto. Un mittente invia i frame di dati più velocemente di quanto il ricevitore possa accettare. La ragione può essere che un mittente è in esecuzione su una macchina potente. In questo caso, anche i dati vengono ricevuti senza errori; il ricevitore non è in grado di ricevere il frame a questa velocità e perde alcuni frame. Esistono due metodi di controllo per prevenire la perdita dei frame, controllo del flusso basato sul feedback e controllo del flusso basato sulla velocità.

Controllo basato sul feedback

Nel controllo basato sul feedback ogni volta che il mittente invia i dati al ricevitore, il ricevitore invia quindi le informazioni al mittente e consente al mittente di inviare più dati o informare il mittente su come sta facendo il ricevitore. I protocolli del controllo basato sul feedback sono il protocollo sliding window, il protocollo stop-and-wait.

Controllo del flusso basato sulla velocità

Nel controllo del flusso basato sulla frequenza, quando un mittente trasmette i dati più velocemente al ricevitore e il ricevitore non è in grado di ricevere i dati a quella velocità, allora il meccanismo integrato nel protocollo limiterà la velocità con cui i dati vengono trasmessi dal mittente senza alcun feedback dal ricevitore.

Definizione del controllo degli errori

Controllo degli errori è il problema che si verifica anche a livello di collegamento dati e livello di trasporto. Error Control è un meccanismo per rilevare e correggere l'errore verificatosi nei frame consegnati dal mittente al destinatario. L'errore si è verificato nel frame può essere un errore di singolo bit o errore burst. L'errore a singolo bit è l'errore che si verifica solo nell'unità di dati a un bit del frame, dove 1 è cambiato in 0 o 0 è cambiato in 1. L'errore di burst è il caso in cui vengono modificati più di un bit nel frame; si riferisce anche all'errore di livello del pacchetto. In caso di errore burst, possono verificarsi anche errori come perdita di pacchetti, duplicazione del frame, perdita del pacchetto di riconoscimento, ecc. I metodi per rilevare l'errore nel frame sono il controllo di parità, il codice di ridondanza ciclica (CRC) e il checksum.

Controllo di parità

Nel controllo di parità, al frame viene aggiunto un singolo bit che indica se il numero di bit "1" contenuto nel frame è pari o dispari. Durante la trasmissione, se viene modificato un singolo bit, anche il bit di parità riceve un cambiamento che riflette l'errore nel frame. Ma il metodo di controllo di parità non è affidabile come se il numero pari di bit fosse cambiato, quindi il bit di parità non riflette alcun errore nel frame. Tuttavia, è meglio per un errore a bit singolo.

Cyclic Redundancy Code (CRC)

In Cyclic Redundancy Code i dati sono sottoposti a una divisione binaria indipendentemente dal resto ottenuto, allegata ai dati e inviata al destinatario. Il ricevitore divide quindi i dati ottenuti con lo stesso divisore con cui il mittente ha diviso i dati. Se il resto ottenuto è zero, i dati vengono accettati. Altrimenti i dati vengono rifiutati e il mittente deve ritrasmettere di nuovo i dati.

checksum

Nel metodo checksum, i dati da inviare sono divisi in frammenti uguali per ciascun frammento contenente n bit. Tutti i frammenti vengono aggiunti utilizzando il complemento a 1. Il risultato è completato ancora una volta, e ora la serie di bit ottenuta viene chiamata checksum che viene allegata con i dati originali da inviare e inviare al destinatario. Quando il ricevitore riceve i dati, divide anche i dati in frammenti uguali, quindi aggiunge tutti i frammenti usando il complemento a 1; il risultato è di nuovo completato. Se il risultato risulta pari a zero, i dati vengono accettati, altrimenti vengono respinti e il mittente deve ritrasmettere i dati.

L'errore ottenuto nei dati può essere corretto utilizzando metodi come codice Hamming, codici binario di convoluzione, codice Reed-Solomon, codici di controllo di parità a bassa densità.

Differenze chiave tra il controllo del flusso e il controllo degli errori

  1. Il controllo del flusso consiste nel monitorare la corretta trasmissione dei dati dal mittente al ricevente. D'altra parte, Controllo errori controlla la consegna dei dati senza errori dal mittente al destinatario.
  2. Il controllo del flusso può essere ottenuto mediante il controllo del flusso basato sul Feedback e l'approccio di controllo del flusso basato sulla velocità mentre, per rilevare l'errore, gli approcci utilizzati sono Parity checking, Cyclic Redundancy Code (CRC) e checksum e per correggere l'errore utilizzato da Hamming codice, codici binario di convoluzione, codice Reed-Solomon, codici di controllo di parità a bassa densità.
  3. Il controllo del flusso impedisce al buffer del ricevitore di sovraccaricare e impedisce anche la perdita di dati. D'altra parte, il controllo degli errori rileva e corregge l'errore verificatosi nei dati.

Conclusione:

Entrambi i meccanismi di controllo, ovvero il controllo del flusso e il controllo degli errori, sono il meccanismo inevitabile per fornire dati completi e affidabili.

Top