Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

Differenza tra dati e informazioni

Il dato è grezzo, non analizzato, non organizzato, non correlato, materiale ininterrotto che viene utilizzato per ricavare informazioni, dopo l'analisi. D'altra parte, l' informazione è percepibile, interpretata come un messaggio in un modo particolare, che fornisce un significato ai dati.

I dati non interpretano nulla in quanto è un'entità priva di significato, mentre l'informazione è significativa e rilevante. Dati e informazioni sono termini comuni diversi che utilizziamo frequentemente, sebbene vi sia una generale intercambiabilità tra questi termini. Pertanto, il nostro obiettivo principale è chiarire la differenza essenziale tra dati e informazioni.

Grafico comparativo:

BASE PER CONFRONTODATIINFORMAZIONE
SensoI dati sono fatti e cifre non raffinati e utilizzati come input per il sistema informatico.L'informazione è l'output dei dati elaborati.
caratteristicheI dati sono una singola unità che contiene materia prima e non ha alcun significato.L'informazione è il prodotto e il gruppo di dati che collettivamente hanno un significato logico.
DipendenzaNon dipende dalle informazioni.Si basa su Dati.
PeculiaritàVagoSpecifico.
Unità di misuraMisurato in bit e byte.Misurato in unità significative come tempo, quantità, ecc.

Definizione dei dati:

I dati sono informazioni distinguibili che sono disposti in un formato particolare. La parola data deriva da una singolare parola latina, Datum ; il suo significato originale è "qualcosa dato" . Usiamo questa parola dal 1600 e i dati diventano il plurale del dato.

I dati possono adottare forme multiple come numeri, lettere, set di caratteri, immagini, grafici, ecc. Se parliamo di Computer, i dati sono rappresentati in schemi di 0 e 1 che possono essere interpretati per rappresentare un valore o un fatto . Le unità di misura dei dati sono Bit, Nibble, Byte, kB (kilobyte), MB (Megabyte), GB (Gigabyte), TB (Terabyte), PT (Petabyte), EB (Exabyte), ZB (Zettabyte), YT (Yottabytes), eccetera.

Per memorizzare i dati, sono state utilizzate schede perforate in precedenza, che sono state poi sostituite da nastri magnetici e dischi rigidi.

Esistono due varianti di dati, qualitativa e quantitativa.

  • I dati qualitativi emergono quando le categorie presenti nei dati sono separate nettamente sotto un'osservazione ed espresse attraverso il linguaggio naturale.
  • I dati quantitativi sono la quantificazione numerica che include i conteggi e le misurazioni e può essere espressa in termini di numeri.

I dati si deteriorano con il passare del tempo.

Definizione di informazione:

L'informazione è ciò che ottieni dopo l'elaborazione dei dati. Dati e fatti possono essere analizzati o utilizzati come uno sforzo per acquisire conoscenze e dedurre conclusioni. In altre parole, dati accurati, sistematici, comprensibili, pertinenti e tempestivi sono informazioni .

L'informazione è una parola più antica che usiamo dal 1300 e abbiamo un'origine francese e inglese. Deriva dal verbo "informare" che significa informare e informare è interpretato come forma e sviluppo di un'idea .

Informazioni = Dati + Significato

A differenza dei dati, l'informazione è un valore significativo, fatto e figura che potrebbe derivare qualcosa di utile .

Prendiamo un esempio "5000" è dati ma se aggiungiamo piedi in esso cioè "5000 piedi" diventa informazione. Se continuiamo ad aggiungere elementi, raggiungerà il più alto livello di gerarchia di intelligence, come mostrato nel diagramma.

  • L'informazione è fondamentale in un certo senso.
  • Esistono varie tecniche di codifica per l'interpretazione e la trasmissione di informazioni.
  • La crittografia delle informazioni viene utilizzata per aumentare la sicurezza anche durante la trasmissione e l'archiviazione.

Differenze chiave tra dati e informazioni

  1. I dati sono una singola unità che contiene fatti e cifre grezzi. Al contrario, l'informazione è la raccolta di dati utili, che è in grado di fornire conoscenze o informazioni su particolari modalità.
  2. Le informazioni derivano dai dati e quindi i dati non si basano su informazioni, ma le informazioni lo fanno.
  3. I dati vengono utilizzati come input, che deve essere elaborato e organizzato in un modo particolare per generare output, ovvero informazioni.
  4. I dati non potevano specificare nulla; non esiste alcuna relazione tra i blocchi di dati mentre l'informazione è specifica e esiste una correlazione.
  5. I dati non hanno un significato reale mentre l'informazione ha un certo significato.

Conclusione :

Dati e informazioni, entrambi i termini che usiamo fanno parte della gerarchia di intelligence e differiscono nel modo in cui i dati non sono significativi, ma le informazioni formate dai dati elaborati hanno un significato nel contesto.

Top