Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

Differenza tra centralizzazione e decentramento

Centralizzazione e decentramento sono i due tipi di strutture, che possono essere trovate nell'organizzazione, nel governo, nella gestione e persino negli acquisti. Centralizzazione dell'autorità significa che il potere della pianificazione e del processo decisionale sono esclusivamente nelle mani del top management. Allude alla concentrazione di tutti i poteri a livello di apice.

D'altra parte, il decentramento si riferisce alla diffusione di poteri da parte del top management alla gestione di medio o basso livello. È la delega dell'autorità, a tutti i livelli di gestione.

Determinare se un'organizzazione è centralizzata o decentralizzata dipende molto dalla posizione dell'autorità decisionale e dal grado di potere decisionale a livelli inferiori. C'è un dibattito senza fine tra questi due termini per dimostrare quale è meglio. In questo articolo vengono spiegate le differenze significative tra la centralizzazione e il decentramento, in un'organizzazione.

Grafico comparativo

Base per il confrontoCentralizzazioneDecentramento
SensoIl mantenimento dei poteri e dell'autorità in materia di pianificazione e decisioni, con il top management, è noto come centralizzazione.La diffusione dell'autorità, responsabilità e responsabilità ai vari livelli di gestione, è noto come decentramento.
CoinvolgePrenotazione sistematica e coerente dell'autorità.Dispersione sistematica dell'autorità.
Flusso di comunicazioneVerticaleAperto e gratuito
Il processo decisionaleLentoComparativamente più veloce
VantaggioCoordinamento e direzione adeguatiCondivisione di oneri e responsabilità
Potere del processo decisionaleSi trova con il top management.Più persone hanno il potere decisionale.
Implementato quandoControllo inadeguato sull'organizzazioneControllo considerevole sull'organizzazione
Più adatto perOrganizzazione di piccole dimensioniOrganizzazione di grandi dimensioni

Definizione di centralizzazione

Una posizione di perno o un gruppo di personale manageriale per la pianificazione e il processo decisionale o di assunzione dell'organizzazione è noto come centralizzazione. In questo tipo di organizzazione, tutti i diritti e i poteri importanti sono nelle mani della dirigenza di alto livello.

In passato, la politica di centralizzazione era la più comunemente praticata in ogni organizzazione per mantenere tutti i poteri nella posizione centrale. Hanno il pieno controllo sulle attività della gestione di medio o basso livello. Oltre a ciò, si può anche vedere la leadership personale e il coordinamento, così come il lavoro può essere distribuito facilmente tra i lavoratori.

Tuttavia, a causa della concentrazione di autorità e responsabilità, il ruolo del dipendente subordinato nell'organizzazione è diminuito a causa di tutti i giusti giubbotti con la sede centrale. Pertanto, lo staff minore deve solo seguire i comandi dei top manager e funzionare di conseguenza; non sono autorizzati a prendere parte attiva agli scopi decisionali. A volte l'hotchpotch viene creato a causa del carico di lavoro eccessivo, che si traduce in decisioni affrettate. La burocrazia e il red-tapism sono anche uno degli svantaggi della centralizzazione.

Definizione di decentramento

L'assegnazione di autorità e responsabilità da parte della dirigenza di livello superiore alla gestione di livello medio o basso è nota come Decentralizzazione. È l'esatto opposto della centralizzazione, in cui i poteri decisionali sono delegati ai dirigenti dipartimentali, divisionali, di unità o di centro, a livello di organizzazione. Il decentramento può anche essere considerato un'aggiunta alla Delega di autorità.

Allo stato attuale, a causa dell'aumento della concorrenza, i dirigenti prendono la decisione in merito alla delega di autorità ai subordinati. Grazie al quale i manager dei livelli funzionali hanno la possibilità di ottenere prestazioni migliori, oltre alla libertà di lavoro, è anche lì. Inoltre, condividono la responsabilità dei manager di alto livello che si traducono in decisioni rapide e risparmio di tempo. È un processo molto efficace per l'espansione dell'organizzazione aziendale, come per fusioni e acquisizioni.

Sebbene il decentramento manchi di leadership e coordinamento, il che porta ad un controllo inefficiente dell'organizzazione. Per un efficace processo di decentralizzazione, deve esserci una comunicazione aperta e libera nell'organizzazione.

Differenze chiave tra centralizzazione e decentramento

I punti indicati di seguito sono degni di nota, per quanto riguarda la differenza tra centralizzazione e decentramento:

  1. L'unificazione dei poteri e delle autorità, nelle mani di un management di alto livello, è nota come centralizzazione. Decentramento significa dispersione di poteri e autorità dal livello superiore alla gestione del livello funzionale.
  2. La centralizzazione è la concentrazione sistematica e coerente di autorità nei punti centrali. Diversamente, la decentralizzazione è la delegazione sistematica dell'autorità in un'organizzazione.
  3. La centralizzazione è l'ideale per un'organizzazione di piccole dimensioni, ma l'organizzazione di grandi dimensioni dovrebbe praticare il decentramento.
  4. La comunicazione formale esiste nell'organizzazione centralizzata. Viceversa, nel decentramento, la comunicazione si estende in tutte le direzioni.
  5. Nella centralizzazione a causa della concentrazione dei poteri nelle mani di una singola persona, la decisione richiede tempo. Al contrario, il decentramento si dimostra migliore per quanto riguarda il processo decisionale in quanto le decisioni sono prese molto più vicino alle azioni.
  6. Ci sono la piena leadership e il coordinamento nella centralizzazione. Il decentramento condivide l'onere dei dirigenti di livello superiore.
  7. Quando l'organizzazione ha un controllo inadeguato sulla gestione, viene implementata la centralizzazione, mentre quando l'organizzazione ha il pieno controllo sulla sua gestione, viene implementato il decentramento.

Conclusione

La differenza tra centralizzazione e decentralizzazione è uno dei temi caldi in questi giorni. Alcuni pensano che la centralizzazione sia migliore, mentre altri sono a favore del decentramento. Nei tempi antichi, le persone gestivano la propria organizzazione in modo centralizzato, ma ora lo scenario è stato completamente modificato a causa dell'aumento della concorrenza in cui è necessario un rapido processo decisionale e quindi molte organizzazioni hanno optato per il decentramento.

Al momento, la maggior parte dell'organizzazione è dotata di entrambe le funzionalità, in quanto la centralizzazione assoluta o il decentramento non sono possibili. Completa centralizzazione in un'organizzazione non praticabile perché rappresenta che ogni singola decisione dell'organizzazione è presa dall'alto. D'altra parte, il pieno decentramento del fledge è un indicatore di nessun controllo sulle attività dei subordinati. Quindi, un equilibrio tra questi due dovrebbe essere mantenuto.

Top