Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

Differenza tra C # e C ++

C # e C ++ sono i linguaggi di programmazione in cui il C ++ è il discendente del C #. Tuttavia, C # è derivato dal linguaggio C e ha molte funzionalità di C e C ++, ma alcune funzionalità sono anche rilasciate nel C #. Per quanto riguarda la produttività del programmatore, C # è molto più avanti rispetto a C ++ e C. La principale differenza tra C # e C ++ risiede nelle applicazioni in cui C # può essere utilizzato per sviluppare web e applicazioni aziendali, mentre C ++ è utile quando il programmatore vuole per creare qualcosa che richiede una stretta interazione con l'hardware.

Grafico comparativo

Base per il confrontoC #C ++
Compilato inCLRCodice macchina
La memoria è gestitaAutomaticamentemanualmente
Uso di puntatoriNon autorizzatoPermesso
Impiegato suPiattaforma Windows per lo piùQualsiasi della piattaforma
applicazioniConsole, Windows, ASP.NET e applicazione mobile.Applicazione console standalone.
CodingFinalizzato per Windows OS.È fatto per qualsiasi piattaforma
VelocitàPiù lentamentePiù veloce è il linguaggio leggero.

Definizione di C #

Il linguaggio di programmazione C # è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti che è direttamente correlato al suo predecessore C ++ e C. È stato sviluppato da Anders Hejlsberg nell'anno 2000. Lo scopo principale di creare C # è superare i limiti di java, sebbene si è evoluto attraverso C. Poiché java non ha un'interoperabilità cross-language, in altre parole, java potrebbe non essere in grado di eseguire un programma scritto in un linguaggio di programmazione con i programmi generati in altri linguaggi di programmazione. In secondo luogo, Java non fornisce la piena integrazione con la piattaforma Windows.

Java è sempre stato un linguaggio avversario per il C #. C # è la lingua standard della piattaforma .NET che utilizza l'ambiente CLI (Common Language Interface) per rendere portatili i programmi.

C # include funzionalità come la raccolta automatica dei dati inutili, sicurezza di tipo, supporto per le versioni, delegati ed eventi, servizi Web, accessibilità ai membri di boxing e unboxing e membri dei dati.

Caratteristiche del C #

  • Semplicità : C # è semplice in termini di utilizzo degli operatori e separa completamente il tipo di dati booleano e intero.
  • Compatibilità : C # fornisce l'interoperabilità all'interno dei linguaggi della piattaforma .NET applicando le specifiche del linguaggio comune.
  • Coerenza : un sistema di tipi integrato è supportato dal C # per rimuovere il problema degli intervalli variabili di tipi interi. Considera tutti i tipi come oggetti.
  • Orientato agli oggetti : è interamente orientato agli oggetti dove tutto è un oggetto invece di funzioni, variabili e costanti globali.
  • Sicurezza del tipo : incorpora diverse misure di sicurezza come gli oggetti allocati dinamicamente e gli array sono inizializzati a zero, l'uso di variabili non inizializzate non è consentito, il controllo automatico degli intervalli per gli array, i cast non sicuri non sono consentiti, il controllo di overflow, eccetera.
  • Versionability : abilita la nuova versione dei moduli software per essere compatibile con le applicazioni già esistenti.
  • Flessibilità : tuttavia, i puntatori non sono supportati dal C # ma, nonostante questo, è possibile utilizzare classi e metodi non sicuri.
  • Interoperabilità : C # utilizza oggetti COM e crea un programma per richiamare qualsiasi API nativa.

Definizione di C ++

Il linguaggio di programmazione C ++ è emerso negli anni '80 presso AT & T Bell Laboratories di Bjarne Stroustrup. Questa versione era inizialmente nota come "C con classi" poiché il C ++ è un linguaggio orientato agli oggetti, ma supporta anche alcuni dei tipi primitivi convenzionali. Il linguaggio C ++ è derivato dal linguaggio C e mantiene le proprietà "vicino al problema" e "vicino alla macchina" che sono mantenute dal linguaggio C.

La sintassi di C ++ assomiglia al linguaggio C ma è completamente diversa rispetto a C #. È flessibile e si concentra sull'efficienza di runtime e sulla semantica coerente.

Esistono diverse funzionalità di C ++ che vengono scartate nel C #, ad esempio l'uso di macro, ereditarietà multipla, puntatori, modelli, istruzioni typedef, variabili globali, funzioni membro o parametri costanti, argomenti predefiniti, dichiarazione di classi inoltrate.

Caratteristiche del C ++

  • Portabilità : quando confrontiamo la portabilità del C ++ con il C #, il codice può essere eseguito sulla macchina che esegue il sistema operativo nativo, ma questo non è il caso in C #.
  • Dipendenza dalla piattaforma : il C ++ è un linguaggio dipendente dalla piattaforma in cui i programmi scritti in un sistema operativo non possono essere eseguiti nel diverso sistema operativo.
  • Maiuscole / minuscole : i caratteri maiuscoli e minuscoli vengono gestiti in modo distinto.
  • Basato sul compilatore : si dice che il linguaggio C ++ sia compilato perché non esegue alcun codice senza compilazione.
  • Basato sulla sintassi : le regole del linguaggio di programmazione sono rigorosamente seguite.
  • Puntatori : a differenza di C #, il C ++ consente l'uso di puntatori.

Differenze chiave tra C # e C ++

  1. Il codice C # viene prima compilato in CLR (Common Language Runtime), che viene quindi interpretato dal framework .NET. Al contrario, il C ++ compila il codice direttamente nel codice macchina.
  2. Mentre C # viene eseguito sulla macchina virtuale che gestisce automaticamente la gestione della memoria. Al contrario, C ++ organizza manualmente la memoria.
  3. C ++ consente l'uso del puntatore mentre in C # i puntatori hanno meno probabilità di essere utilizzati, ma vengono praticate classi non sicure.
  4. C # è usato principalmente nell'ambiente Windows. Al contrario, C ++ è stato progettato per il sistema basato su Unix ma ora può essere utilizzato con qualsiasi piattaforma.
  5. L'applicazione di C # include applicazioni web, desktop e mobili. Al contrario, l'unico scopo del C ++ è creare applicazioni console stand-alone.
  6. Il codice C ++ è più veloce in quanto non utilizza librerie pesanti. D'altra parte, il C # è più lento in quanto produce overhead e utilizza librerie pesanti come java.

Conclusione

Il C ++ viene utilizzato principalmente quando le prestazioni sono la preoccupazione principale del programmatore, mentre in C # anche i principianti possono sviluppare facilmente qualsiasi applicazione web, mobile e desktop. C # è facile da imparare e una lingua protetta in termini di danni al sistema operativo, d'altra parte, C ++ è più aperto e consente al programmatore di fare qualsiasi cosa con la sintassi fornita.

Top