Raccomandato, 2023

Scelta Del Redattore

Differenza tra acido e base

Tali sostanze che donano il loro ione idrogeno (H +) (donatore di protoni) e accettano l'elettrone a un altro si chiamano acido . Hanno un pH inferiore a 7, 0 . Ma tali sostanze che accettano il protone e donano l'elettrone sono chiamate come base . Hanno un pH superiore a 7, 0 . Gli acidi sono acidi, mentre le basi sono amare.

Acidi e basi sono una delle parti più importanti della chimica, ma svolgono anche un ruolo significativo in un altro campo della scienza. Esistono molte definizioni che differenziano le sostanze come acido e base, ma le più accettate sono la teoria di Arrhenius, la teoria di Bronsted-Lowry e la teoria di Lewis di acido / base. Insieme acidi e basi reagiscono per formare sali.

Acidi e basi sono ovunque, proprio dai saponi usati durante la doccia all'acido citrico o all'aceto presenti in cucina. Sebbene a volte sia difficile distinguerli e quindi controllarli, sono state fornite alcune teorie che sono discusse di seguito insieme a una breve descrizione.

Tabella di confronto

Base per il confrontoacidibasi
Concetto di ArrheniusL'acido è la sostanza quando viene sciolto in acqua, aumenta la concentrazione di ioni H +.La base è la sostanza quando disciolta in acqua, aumenta la concentrazione di ioni OH.
Concetto di Bronsted-LowryGli acidi sono i donatori di protoni.Le basi sono l'accettore del protone.
Lewis ConceptTali specie che accettano la coppia di elettroni (un elettrofilo) e avranno orbitali vuoti sono conosciute come acido Lewis.Tali specie che donano la coppia dell'elettrone (un nucleofilo) e avranno una sola coppia di elettroni sono note come base di Lewis.
Formula chimicaTale composto la cui formula chimica inizia con H, ad esempio HCl (acido cloridrico), H3BO3 (acido borico), CH2O3 (carbonico
acido). Sebbene CH3COOH (acido acetico) sia un'eccezione.
Tali composti la cui formula chimica termina con OH, ad esempio KOH (idrossido di potassio), NaOH (idrossido di sodio).
Scala del pH (concentrazione di ioni idrogeno in una soluzione)Meno di 7.Maggiore di 7.
Caratteristiche fisicheSapore aspro.Amaro nel gusto.
Dona sensazione di bruciore.Inodore (tranne l'ammoniaca).
Gli acidi sono generalmente appiccicosi.Le basi sono scivolose.
Reagisce con i metalli per produrre idrogeno gassoso.Reagisce con grassi e oli.
Indicatore di fenolftaleinaRimane incolore.Dà il colore rosa.
Cartina di tornasoleTrasforma la cartina di tornasole blu in rosso.Trasforma la cartina di tornasole rossa in blu.
ForzaDipende dalla concentrazione di ioni idronio.Dipende dalla concentrazione di ioni idrossido.
Dissociazione se miscelato con acquaGli acidi si dissociano per dare ioni idrogeno liberi (H +) dopo la miscelazione in acqua.Le basi si dissociano per dare ioni idrossido liberi (OH-) dopo miscelazione in acqua.
EsempiAcido cloridrico (HCl), acido solforico (H2SO4), acido nitrico (HNO3), acido carbonico (H2CO3).Idrossido di ammonio (NH4OH), idrossido di calcio (Ca (OH) 2), idrossido di sodio (NaOH).
usiUtilizzato come conservanti, fertilizzanti, come conservanti, usato come bevande gassate, lavorazione della pelle, pulizia della casa, produzione di bibite, aroma per alimenti, ecc.Utilizzato nella medicina gastrica (antiacido), saponi, detergenti, detergente, deodorante antitraspirante per ascelle, alcali non pericolosi per neutralizzare le acque reflue acide, neutralizzare l'acidità del suolo.

Definizione di acido

La parola acido deriva dalla parola latina "acidi" o "acere", che significa "acido". Un acido è la sostanza chimica che accetta elettroni e dona ioni idrogeno o protoni. La maggior parte degli acidi contenenti atomi legati all'idrogeno si dissociano per dare catione e anione in acqua.

L'acidità è misurata dalla presenza di alcuni ioni idrogeno, quindi maggiore è la concentrazione di ioni idrogeno, maggiore è l'acidità e minore è il pH delle soluzioni. È misurato in scala tra 1-7 (7 è neutro) in scala pHmetro .

Alcuni acidi sono forti e alcuni sono deboli. Gli acidi forti sono quelli che si dissociano completamente in acqua, ad esempio l'acido cloridrico, che si dissocia completamente in ioni quando sciolto in acqua. Tali acidi che si dissociano parzialmente in acqua e quindi la soluzione contiene acqua, acido e ioni sono chiamati acidi deboli, ad esempio acido acetico.

Principalmente gli acidi sono definiti in molti modi, ma l'acido Arrhenius o Bronsted-Lowry è accettabile. Sebbene l'acido Lewis sia chiamato "acido Lewis", poiché queste definizioni non includono lo stesso insieme di molecole.

Concetto di Arrhenius - Può essere definito come la sostanza quando aggiunta all'acqua, aumenta la concentrazione di ione idrogeno (H +) è chiamata acido.

Concetto di Bronsted-Lowry - In questo si dice che l'acido sia il donatore di protoni. Questa teoria definisce le sostanze, senza dissolversi in acqua e quindi è ampiamente usata e accettata.

Acido di Lewis - Ci sono alcuni composti che non contengono atomo di idrogeno, ma si qualificano come acidi come trifluoruro di boro, tricloruro di alluminio. Quindi tale composto che accetta la coppia di elettroni per formare un legame covalente è chiamato acido di Lewis.

Proprietà degli acidi

  • Corrosivo ("brucia" la pelle).
  • Ha un pH inferiore a 7.
  • Trasforma la cartina di tornasole blu in colore rosso.
  • Reagisce con i metalli per produrre idrogeno gassoso.
  • Reagisce con le basi per produrre sale e acqua.
  • Reagisce con i carbonati per formare anidride carbonica, acqua e sale.
  • Sapore aspro.
  • Dissociare gli ioni idrogeno (H +) quando sciolti in acqua.

Importanza

Gli acidi biologicamente nucleici come il DNA (acidi desossi ribonucleici) e l'RNA (acidi ribonucleici) contengono le informazioni genetiche e altri sono materiali ereditari che vengono trasferiti da una generazione all'altra. Anche gli aminoacidi sono di grande importanza in quanto aiutano a produrre proteine. Gli acidi grassi e i suoi derivati ​​sono anche i gruppi di acidi carbossilici che svolgono un ruolo significativo.

Anche gli acidi cloridrico, che è la parte dell'acido gastrico secreto nello stomaco degli animali, aiuta a idrolizzare proteine ​​e polisaccaridi. Gli acidi sono anche utili agendo nel meccanismo di difesa come nelle formiche che producono acido formico, mentre i polpi producono un acido nero chiamato melanina.

Altri acidi come acido lattico, aceto, acido solforico, acido citrico che si trovano in natura sono noti per i loro diversi e importanti usi.

Definizione di Base

Le basi donano elettroni e accettano ioni idrogeno o protoni. Si può dire che le basi sono esattamente opposte a quelle dell'acido, poiché nell'acqua il ruolo della base è di ridurre la concentrazione di ione idronio (H 3 O +) mentre l'acido agisce per aumentare la concentrazione. Anche se si vede che alcuni acidi forti fungono anche da basi. Le basi sono misurate nell'intervallo 7-14 nella scala del pHmetro.

Tuttavia, c'è molta confusione tra basi e basi. Molte basi non si dissolvono in acqua, ma se una base si dissolve in acqua, si chiama alcali . Quando in una soluzione acquosa una base reagisce con un acido e la soluzione diventa neutra, si chiama reazione di neutralizzazione .

Ad esempio, l'idrossido di sodio è una base e un alcali, poiché neutralizza gli acidi in qualsiasi reazione acido-base; in secondo luogo, è solubile in acqua. D'altra parte, l'ossido di rame è una base ma non un alcali in quanto neutralizza l'acido in soluzione acquosa ma non si dissolve in acqua.

Una base forte è un composto chimico che viene deprotonato o rimuove un protone (H +) da una molecola di un acido molto debole in una reazione acido-base. Idrossidi di metalli alcalini e metalli alcalini terrosi come idrossido di sodio e idrossido di calcio sono rispettivamente gli esempi della base forte. La base debole è la sostanza che non si ionizza completamente in una soluzione acquosa o la loro protonazione è incompleta.

Concetto di Arrhenius - La sostanza che produce ioni idrossido (OH–) in una soluzione acquosa è chiamata base. Ad esempio, l'idrossido di sodio (NaOH) si dissocia in acqua e dà ioni Na + e OH–. Sostanze come LiOH, Ba (OH) 2, NaOH possono essere definite come base Arrhenius. Ma questa teoria era limitata alle sostanze che contengono idrossido nella loro formula ed era applicabile solo nelle soluzioni acquose. A causa di ciò, un altro concetto chiamato come teoria di Bronsted-Lowry è nato.

Concetto di Bronsted-Lowry - Secondo questa teoria, una sostanza che può accettare ioni idrogeno (H +) o protoni è nota come base.

Lewis Base - Uno dei concetti più ampiamente accettati, dopo il concetto Bronsted-Lowry di acidi e basi. Un atomo, una molecola o uno ione con una sola coppia di elettroni si può dire come base di Lewis poiché queste basi sono nucleofile. Significa con l'aiuto della coppia solitaria attaccano la carica positiva della molecola. NH3 è una base di Lewis. In altre parole, possiamo dire che una sostanza come l'OH-ion, che può donare un paio di elettroni non legati, è detta base di Lewis o donatore di coppie di elettroni.

Proprietà della base

  • Corrosivo ("brucia" la pelle).
  • Ha un pH superiore a 7.
  • Trasforma la cartina di tornasole rossa in colore blu.
  • Sensazione di sapone o scivoloso al tatto.
  • Reagisce con acidi per produrre sale e acqua.
  • Molte basi solubili contengono ioni idrossile (OH–).

Importanza

Le basi (idrossido di sodio) sono utilizzate nella produzione di carta, sapone e la fibra chiamata rayon. L'idrossido di calcio è usato come polvere sbiancante. Idrossido di magnesio usato come "antiacido" che viene usato al momento dell'indigestione e per ridurre l'effetto dell'accesso allo stomaco prodotto. Basi come il carbonato di sodio sono usate per lavare la soda e per ammorbidire l'acqua dura. L'idrogeno di sodio è anche usato nelle preparazioni di lieviti in polvere, come bicarbonato di sodio, e anche nell'estintore.

Le sostanze anfotere sono quelle che hanno le caratteristiche di un acido e una base; anche loro sono in grado di accettare e donare un protone, come l'acqua.

Differenze chiave tra acido e base

Di seguito sono riportati i punti importanti che differenziano gli acidi da quello di base:

  1. Secondo il concetto di Arrhenius : l'acido è la sostanza quando disciolta in acqua, aumenta la concentrazione di ioni H +, mentre la base è la sostanza quando viene disciolta in acqua, aumenta la concentrazione di ioni OH.
  2. D'altra parte, il concetto Bronsted-Lowry afferma che gli acidi sono il donatore di protoni, mentre la base è l'accettore di protoni.
  3. La teoria di Lewis li spiega come tali specie che accettano la coppia di elettroni (un elettrofilo) e avranno orbitali vuoti sono conosciuti come acido Lewis, mentre tali specie che donano la coppia di un elettrone (un nucleofilo) e avranno una sola coppia di elettroni sono noto come base di Lewis.
  4. La formula chimica dell'acido inizia con H, ad esempio HCl (acido cloridrico), H3BO3 (acido borico), CH2O3 (acido carbonico). Sebbene
    CH3COOH (acido acetico) è un'eccezione mentre tali composti la cui formula chimica termina con OH, ad esempio KOH (potassio
    idrossido), NaOH (idrossido di sodio) è noto come base. La scala del pH (concentrazione di ioni idrogeno in una soluzione) è inferiore a sette mentre è maggiore di 7 nella base.
  5. Gli acidi sono acidi, danno sensazione di bruciore, generalmente appiccicosi, reagiscono con i metalli per produrre idrogeno gassoso. Sebbene le basi siano opposte poiché sono amare, generalmente inodori (tranne l'ammoniaca), sono scivolose; le basi reagiscono con grassi e oli.
  6. Nella fenolftaleina, gli acidi indicatori rimangono incolori e la base dà il colore rosa . Anche se nella cartina di tornasole gli acidi trasformano la cartina di tornasole blu in cartina di tornasole rossa e rossa in blu.
  7. La forza degli acidi dipende dalla concentrazione di ioni idronio mentre la forza dipende dalla concentrazione di ioni idrossido.
  8. Gli acidi si dissociano per dare ioni idrogeno liberi (H + ) quando miscelati in acqua, mentre le basi si dissociano per dare ioni idrossido liberi (OH– ) quando miscelati in acqua.
  9. Pochi esempi di acidi sono l'acido cloridrico (HCl), l'acido solforico (H2SO4), l'acido nitrico (HNO3), l'acido carbonico (H2CO3). Gli esempi di basi sono idrossido di ammonio (NH4OH), idrossido di calcio (Ca (OH) 2), idrossido di sodio (NaOH).

Conclusione

Vale la pena avere una breve comprensione di alcuni dei principi fisici e chimici di base che sono direttamente o indirettamente connessi alla vita. Acidi e basi sono alcuni di questi. Nel contenuto sopra, ne abbiamo discusso insieme alle loro proprietà. Discutiamo le tre importanti teorie anche con alcuni esempi. Concludiamo che queste sono le parti importanti della vita e le usiamo spesso, non solo nel laboratorio di chimica ma anche nel lavoro quotidiano.

Top