Raccomandato, 2023

Scelta Del Redattore

Come proteggere il tuo dispositivo Android contro malware

Ti ricordi quando hai messo le mani sul tuo nuovo smartphone Android? Come ti sei impegnato a prenderti cura di lui e non lasciarlo andare in discesa. Beh, è ​​andata in discesa, vero? Non preoccuparti, siamo stati tutti lì. Per quanto grande sia la necessità, uno smartphone può anche trasformarsi in un mal di testa se non è adeguatamente curato. Puoi preoccuparti per il tuo smartphone Android all'esterno, senza graffi, senza urti, ma quello che è più importante è prendersi cura delle cose sotto il cofano. Uno dei principali motivi dietro i problemi di prestazioni di uno smartphone Android è il malware.

I malware possono rallentare il telefono, creare inutili interruzioni, sfruttare le risorse del telefono, comportarsi in modo anomalo e, nel peggiore dei casi, impedire allo smartphone di fare qualsiasi cosa. Quindi, se ritieni che il tuo smartphone Android si stia comportando in modo strano, il motivo potrebbe essere un malware. Beh, potresti essere vero e, quindi, siamo qui per farti sapere su come proteggere il tuo dispositivo Android da malware.

Innanzitutto, parliamo delle cose che dovresti tenere a mente se vuoi davvero evitare il malware:

Cose che dovresti tenere a mente per evitare il malware

La prima cosa che elencheremo sono le precauzioni da adottare per evitare il malware e, insieme a questo, offriremo anche alcune soluzioni, nel caso in cui il dispositivo sia già affetto da malware.

1. Scarica le app solo dal Play Store o da fonti attendibili

Quindi, iniziamo da quello più ovvio, dovrebbe essere ben compreso che le app devono essere scaricate solo dal Play Store o da fonti attendibili. Il download di app da una fonte inaffidabile non è diverso da un gioco d'azzardo e non è esattamente redditizio. Qualunque app tu voglia scaricare da un negozio inaffidabile, Play Store avrà probabilmente un'alternativa migliore.

Anche se trovi un'applicazione che non è disponibile su Play Store, è meglio assicurarsi che il sito da cui stai scaricando sia affidabile. Non vuoi finire con il malware non necessario sul tuo telefono, che lo rovinerà completamente. È meglio prevenire che curare.

2. Non scaricare musica o altro contenuto da qualsiasi sito casuale

Scaricare le app dal Play Store è una cosa, ma il download di musica, video e immagini è una cosa completamente diversa da considerare. La maggior parte delle persone è solita cercare semplicemente la canzone o il video su Google e provare il primo link di download che appare, totalmente inconsapevoli dell'enorme rischio che stanno assumendo. Invece di scaricare quella traccia che ami o qualsiasi altro contenuto, potresti finire con un carico di malware, che non ti porterà musica per le orecchie.

Ti consigliamo di scaricare la tua musica e i video da un sito attendibile, quello che hai utilizzato per un po '. Un'altra opzione, sebbene di solito non è gratuita, è quella di utilizzare uno dei servizi come Hulu, YouTube, Spotify, ecc.

3. Mantenere il software di sistema aggiornato

Attendiamo gli aggiornamenti di Android con il fiato sospeso a causa delle varie nuove funzionalità che portano, tuttavia, apportano anche aggiornamenti di sicurezza che assicurano di risolvere eventuali falle nella sicurezza del software del dispositivo. Il malware solitamente entra nel tuo dispositivo e lo sfrutta solo quando il sistema non riesce a rilevarlo o controllarlo. Generalmente, il malware è una delle principali preoccupazioni dei produttori di Android e, quindi, le patch di sicurezza sono una delle cose principali su cui lavorano mentre si rilascia un nuovo aggiornamento. Con ogni aggiornamento, tutte le falle esistenti sono coperte e questo lascia molto meno margine per l'ingresso di malware nel sistema.

Nota: molti produttori di smartphone stanno anche aggiornando aggiornamenti mensili delle patch di sicurezza. Puoi trovare le informazioni a riguardo in Impostazioni-> Informazioni-> Livello patch sicurezza Android .

4. Installare un'app Anti-Malware di livello elevato

Può sembrare una cosa ovvia da dire, ma non ti stiamo solo chiedendo di scaricare alcuna app anti-malware, ma ti stiamo chiedendo di scaricarne una buona. Certo, ci sono molte app anti-malware sul Play Store ma ne valgono solo alcune. Prima di andare avanti e scaricare la prima app anti-malware che vedi, controlla le sue valutazioni e recensioni.

Valutazioni e recensioni dovrebbero darti una buona idea di come funziona davvero l'app. Guarda tra le app più votate o scaricate e troverai sicuramente una buona app anti-malware. Ti consigliamo personalmente di provare Malwarebytes o 360 Security.

Cosa fare se il telefono è già interessato

Nel caso in cui hai raggiunto questo post in ritardo e il tuo telefono è già interessato da malware, qui ci sono alcune cose che puoi provare a risolvere, prima di andare al ripristino dei dati di fabbrica:

1. Scarica l'app Anti-Malware e il sistema di scansione

Se non avevi un'app anti-malware prima che il tuo dispositivo venisse infetto, non ti preoccupare se ne hai uno anche adesso. Le app anti-malware non solo impediscono al malware di entrare nel tuo dispositivo, ma funzionano anche rimuovendole. Un'app come Malwarebytes potrebbe tornare utile per te in uno scenario del genere. Usando questa app puoi semplicemente scansionare il tuo dispositivo alla ricerca di malware esistente e l'app si prenderà cura di esso. Altre app come 360 ​​Security, Kaspersky Internet Security, Avast antivirus, ecc. Faranno anche un buon lavoro nella rimozione dei malware.

2. Utilizzare la modalità provvisoria per formattare Archiviazione e disinstallare le app

Se ti trovi in ​​una situazione in cui il tuo dispositivo si comporta in modo anomalo o non riesci nemmeno ad accenderlo normalmente, prova la modalità sicura. Abbiamo già trattato un articolo dettagliato su Android Safe Mode e su come usarlo. Quindi, verificarlo per sapere come proteggere il telefono utilizzando la Modalità provvisoria.

In modalità provvisoria, solo le applicazioni di riserva originariamente fornite con il dispositivo sono attive e ciò garantisce che nessun malware possa infastidire il dispositivo. Puoi utilizzare questo per disinstallare tutte le app che ritieni siano quelle responsabili del malware. Puoi anche formattare il tuo dispositivo, se necessario.

Ricorda: tutto ciò che luccica non è oro

Tenere presente questi punti sopra menzionati potrebbe fare una grande differenza per la tua esperienza Android. Nessuno vuole usare un telefono lento o in ritardo, e il più delle volte il malware è la ragione principale per farlo. Oltre a rallentare il tuo telefono, il malware può anche sfruttare ed estrarre informazioni personali dal tuo dispositivo. Quindi, a meno che tu non voglia affrontare una situazione del genere, dovresti prendere sul serio i nostri consigli e, se seguiti, queste precauzioni garantiranno che non finirai per andare in guerra con il tuo telefono e che tu possa usarlo, come se fosse pensato per essere .

Top