Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

Come rinunciare alla condivisione dei dati di WhatsApp con Facebook

WhatsApp, il client di messaggistica utilizzato da oltre un miliardo di persone, ha appena annunciato che inizierà a condividere alcuni dati utente con Facebook, la società che lo ha acquisito nel 2014. Secondo WhatsApp, questa modifica è stata apportata in modo che gli utenti possano ottenere annunci e le aziende possono combattere gli abusi e lo spam. Mentre combattere l'abuso e lo spam è incredibilmente importante, la maggior parte degli utenti non sarà mai "a posto" con WhatsApp che condivide le proprie informazioni con Facebook.

Anche se non c'è modo di evitare completamente questa condivisione dei dati tra WhatsApp e Facebook, c'è un modo per rinunciare a questa politica di condivisione dei dati. Nota che questo è solo un opt-out parziale, non c'è assolutamente alcun modo di rinunciare completamente. L'opt-out parziale impedirà solo il targeting degli annunci di Facebook. L'unico modo per un opt-out completo è di cessare completamente l'uso di WhatsApp, che non è un'opzione per tutti. In questo articolo, ti dirò come puoi disattivare (parzialmente) il fatto che i tuoi dati siano condivisi tra WhatsApp e Facebook.

Disattiva la condivisione dei dati di WhatsApp: T & C Page

Quando apri WhatsApp, riceverai una richiesta di "Accetto" ai loro Termini e Condizioni aggiornati. Questa è una pagina che di solito nessuno legge, a meno che non siano proprio paranoici. Tuttavia, ecco cosa dovresti fare per impedire a WhatsApp di condividere alcuni dei tuoi dati con Facebook:

  • Quando ti viene presentato lo schermo per accettare i Termini e condizioni aggiornati, non toccare semplicemente "Accetto", tocca invece la freccia di apertura in basso a destra dello schermo.

  • Nella parte inferiore dello schermo, noterai una casella con il testo di accompagnamento. Deselezionare questa casella se si desidera disattivare la condivisione dei dati, quindi toccare "Accetto".

Nota: mentre WhatsApp afferma che "Le tue chat e il tuo numero di telefono non saranno condivisi su Facebook indipendentemente da questa impostazione", potrebbe significare che le chat e il numero di telefono potrebbero essere condivisi con Facebook. La fraseologia delle frasi fa una grande differenza nelle questioni legali. Inoltre, le istruzioni si stanno lentamente diffondendo a tutti, quindi dovresti vederlo prima o poi.

Disattiva la condivisione dei dati di WhatsApp: il secondo modo

Se sei stato frettoloso quando hai ricevuto l'aggiornamento e hai toccato "Accetto" nel momento in cui la pagina Termini e condizioni è spuntata, non ti giudico. Questo è quello che fa la maggior parte della gente, comunque. Tuttavia, non preoccuparti, esiste ancora un modo per disattivare la politica di condivisione dei dati di WhatsApp.

Nota: l'opzione di disattivazione con questo metodo sarà disponibile solo per 30 giorni dopo aver accettato i Termini e condizioni aggiornati.

  • In WhatsApp, tocca il pulsante del menu a 3 punti per visualizzare il menu di overflow e tocca "Impostazioni".

  • Tocca "Account". Nelle impostazioni dell'account, puoi deselezionare la casella di controllo " Condividi le mie informazioni sull'account ".

Disattiva la politica di condivisione dei dati di WhatsApp: ottieni sicurezza e privacy consapevoli

Se c'è una cosa che possiamo togliere a questo improvviso cambiamento nella politica di WhatsApp, è che al giorno d'oggi, nessun dato che condividi con terze parti è mai sotto il tuo controllo. Come si suol dire: "Se è gratuito, non è il prodotto; sei. ", e vale soprattutto per servizi come WhatsApp, che ora permetteranno alle aziende di contattare gli utenti. In realtà non sono contrario agli annunci, di per sé, ma dare alle aziende l'accesso ai consumatori di messaggi è qualcosa che ho odiato nei messaggi di testo e che probabilmente odio anche in WhatsApp. Non c'è assolutamente alcun motivo per cui dovremmo ricevere annunci su una piattaforma che usiamo per comunicare e connettersi con amici e familiari.

Come sempre, vorremmo conoscere le tue opinioni su questo cambiamento radicale nei Termini e condizioni di WhatsApp. Inoltre, se hai qualcos'altro da aggiungere ai nostri pensieri su WhatsApp, Facebook e le politiche di condivisione dei dati nel complesso, sentiti libero di inviarci una nota nella sezione commenti qui sotto.

Top