Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

10 editor di Markdown Linux da provare

Perché così tante persone si limitano a documenti di testo per le loro note e cose da fare quando abbiamo a disposizione tutte quelle fantastiche app? Bene, a volte la soluzione più semplice è la migliore. Markdown si adatta bene a questa filosofia e ci sono molti strumenti di Markdown di Linux che puoi usare se vuoi seguirlo.

Ma che cos'è Markdown, comunque? In breve, è un linguaggio di markup che ti consente di formattare documenti di testo senza la necessità di software complessi come i word processor.

Quando scrivi in ​​Markdown, usi simboli come * e # per aggiungere una struttura al tuo documento e enfatizzare parti di testo. È possibile inserire collegamenti, note a piè di pagina, citazioni, blocchi di codice ed elenchi, creare tabelle e scrivere formule matematiche. Rispetto all'HTML, Markdown sembra molto più pulito e leggibile anche se visualizzato in un editor di testo di base:

Questo rende Markdown più facile da imparare rispetto alla maggior parte dei linguaggi di marcatura. Se hai mai pubblicato qualcosa su Reddit, hai utilizzato Markdown . Puoi anche utilizzarlo in WordPress, Tumblr, Squarespace e alcune altre piattaforme di blogging per formattare i tuoi post. Molti sviluppatori di software scrivono la documentazione in Markdown e la troverai anche in vari forum online. Se non hai esperienza con Markdown, inizia leggendo questo pratico cheatsheet.

La natura semplice e portatile di Markdown consente di modificare i file in qualsiasi editor di testo. Tuttavia, per vedere realmente come appare la formattazione, è necessario un editor Markdown in grado di interpretare la sintassi del markup. In altre parole, l'app tradurrà le tue istruzioni di formattazione in un testo completamente formattato .

Suona come qualcosa che vorresti provare? Vorresti creare documenti Markdown su Linux? Non dire più niente. Ecco dieci grandi editor di Markdown Linux tra cui scegliere.

1. CuteMarkEd

CuteMarkEd è un potente editor Linux Markdown. Perché potente? Per le sue caratteristiche extra. Oltre all'essenziale come l' anteprima Markdown live e l'evidenziazione della sintassi, CuteMarkEd ha un correttore ortografico, un esploratore di file e un dialogo che ti aiuta ad inserire le tabelle.

Oltre a ciò, CuteMarkEd visualizza una parola e un numero di caratteri durante la digitazione, consente di esportare i file Markdown in PDF e HTML e rende possibile scrivere formule matematiche.

Sito web

2. LightMdEditor

LightMdEditor si distingue per l'interfaccia versatile. Tutte le opzioni di formattazione di Markdown sono a portata di clic, nella barra degli strumenti, oppure puoi applicarle dal menu Modifica. Ci sono molte comode scorciatoie da tastiera e puoi anche definirne di personalizzate.

LightMdEditor semplifica l'inserimento di immagini nei documenti Markdown e supporta più schede, quindi puoi lavorare su più file contemporaneamente . La finestra dell'applicazione può essere divisa verticalmente o orizzontalmente e puoi anche alternare un sommario per ogni file. Infine, l'interfaccia può essere trasformata in una delle due modalità - Focus e Schermo intero - per la massima produttività.

Sito web

3. ReText

ReText è una buona scelta se hai bisogno di convertire i tuoi file Markdown in altri formati di file. Può esportare in PDF, ODT e HTML, inoltre supporta il linguaggio di markup reStructuredText .

Oltre a questo, è un editor Linux Markdown ben equipaggiato con supporto per tabulazioni, formule matematiche e anteprima dal vivo. È possibile abilitare i numeri di riga, evidenziare la linea corrente, salvare automaticamente i documenti e inserire simboli speciali dal pratico menu a discesa.

Sito web

4. Ghostwriter

Meglio descritto come un editor di testo privo di distrazioni, Ghostwriter mantiene tutto tranne il testo fuori mano. Questo lo rende un ottimo editor Markdown per scrittori che lottano con il blocco dello scrittore. Il conteggio delle parole in tempo reale consente il monitoraggio dell'avanzamento. Se la modalità di messa a fuoco non aiuta, prova la modalità Hemingway che ti impedisce di cancellare e modificare il lavoro senza interruzioni.

Con Ghostwriter puoi passare rapidamente da un'intestazione a un'altra all'interno di un documento e evidenziare il paragrafo, la linea o le linee multiple correnti. Un'altra caratteristica interessante è l'opzione per inserire le immagini semplicemente trascinandole nella finestra dell'applicazione.

Sito web

5. Notevole

Notevole è un editor Linux Markdown decente con un'interfaccia user-friendly; perfetto per i principianti che potrebbero essere travolti da altre app in questa lista. Puoi personalizzare l'anteprima Markdown live con gli stili CSS, formattare il testo usando le scorciatoie da tastiera, nascondere le barre degli strumenti e attivare la modalità a schermo intero ed esportare i file Markdown in PDF e HTML.

Due cose relativamente piccole rendono Remarkable efficiente: converte automaticamente i collegamenti in ipertesto e mostra le immagini inserite nell'anteprima dal vivo.

Sito web

6. MarkMyWords

MarkMyWords supporta l' anteprima Markdown live con immagini e ti consente di esportare file in PDF e HTML. È possibile attivare i numeri di linea e l'evidenziazione della sintassi, nonché modificare l'interfaccia con temi e fogli di stile.

Dal momento che è così semplice, questo editor può servire come terreno di gioco per imparare Markdown, o come un'alternativa più leggera al già citato Remarkable.

Sito web

7. Moeditor

Moeditor è molto bello, ma ha un enorme pacchetto perché è costruito con Electron. Se ciò non scoraggia l'utilizzo di Moeditor, sarai ricompensato con un'app che supporta l'evidenziazione della sintassi, l'altezza e la dimensione del carattere personalizzato, la modalità di anteprima dal vivo e le formule matematiche.

Sito web

8. Mango

Mango offre le stesse funzionalità di Moeditor con un tocco di colore. L'evidenziazione del codice e il supporto per le espressioni LaTeX valgono come punti vendita, ma il layout personalizzabile può essere la cosa migliore di Mango. Grazie a questa funzione, è possibile riorganizzare l'interfaccia in base alle proprie esigenze.

Sito web

9. Non colorato

Uncolored è un'applicazione work-in-progress con un approccio ambizioso alla creazione di contenuti. Attualmente Uncolored funziona solo su sistemi a 64 bit. Come le precedenti due app, è costruito con tecnologie basate sul Web. Supporta più schede e dozzine di scorciatoie da tastiera e gesti del mouse .

Puoi navigare all'interno di un documento con lo strumento Sommario, inserire emoji e incorporare contenuti interattivi come video di YouTube, Vimeo e Twitch o persino post di Facebook. La formattazione del testo è particolarmente pratica, poiché è sempre accessibile tramite icone mobili.

Sito web

10. Abricotina

Abricotine è il più avanzato di tutti gli editor Markdown basati su Electron sulla nostra lista. Invece di mostrare l'anteprima dal vivo in un riquadro separato, Abricotine lo esegue nell'area di immissione del testo. Può creare un sommario per il tuo documento e aiutarti nella modifica delle tabelle di Markdown. Abricotine supporta l'evidenziazione della sintassi e viene fornito con diversi preset per esportare Markdown in HTML .

Se la tua scrittura di solito include molte immagini, Abricotine può davvero tornare utile. Ti consente di inserire immagini da URL, aggiungere tutte le immagini da una cartella e persino incorporare video di YouTube nei tuoi documenti Markdown.

Sito web

Usa il tuo editor di testo preferito

C'è una buona probabilità che il tuo editor di testo Linux preferito supporti Markdown, quindi non devi installare un'altra nuova app. Nella maggior parte dei casi, tutto ciò di cui hai bisogno è un plugin.

Geany e Gedit offrono plug-in con anteprima Markdown in tempo reale e evidenziazione della sintassi. Kate, l'editor di testo di KDE, supporta l'evidenziazione della sintassi di Markdown. Atom ha dozzine di add-on relativi a Markdown che è possibile installare e Sublime Text utilizza un approccio simile con i suoi pacchetti Markdown.

Questo articolo sarebbe incompleto senza Vim ed Emacs. Entrambi gli editor di testo hanno diversi plug-in Markdown che introducono varie funzionalità: dall'esportazione a LaTeX e all'anteprima in tempo reale per evidenziare la sintassi e piegare il codice.

Per Emacs:
Anteprima Markdown
Markdown Mode Plus
Emacs Markdown Mode

Per Vim:
Markdown for Vim
Vim Markdown

Creare documenti Markdown nel browser

Un'altra opzione per chi non desidera un'app separata Markdown di Linux: usa semplicemente il browser web. Gli editor Markdown basati sul Web sono una soluzione semplice e veloce. Alcuni richiedono di rimanere online, mentre altri funzionano altrettanto bene offline.

StackEdit sembra minimalista, ma offre molte utili funzioni: correttore ortografico, anteprima dal vivo, sincronizzazione di Dropbox e Google Drive e pubblicazione diretta di documenti su GitHub, Tumblr, WordPress e altri servizi.

Dillinger è un altro editor di Markdown online dall'aspetto elegante. Le opzioni includono l'esportazione dei tuoi file in PDF e HTML, salvandoli su Dropbox, GitHub, Medium, Google Drive e One Drive, così come le modifiche di salvataggio automatico.

Se non ti interessa molto di campane e fischietti, prova l'editor di Markdown online minimalista. Per migliorare il modo in cui Firefox visualizza i documenti Markdown, prendi in considerazione l'installazione del componente aggiuntivo Markdown Viewer. Gli utenti di Chrome possono provare l'estensione Markdown Preview Plus per lo stesso scopo.

Bonus: 5 avanzati strumenti Markdown di Linux

Speriamo che il nostro riepilogo degli editor Markdown per Linux ti abbia interessato e che presto inizierai a creare i tuoi documenti. Se sei già esperto in Markdown, dai un'occhiata a questi utili strumenti:

  • Pandoc è un'utilità di conversione markup con un elenco impressionante di formati di file supportati. Mentre la maggior parte degli editor di Markdown supporta solo un paio di formati (in genere PDF e HTML), Pandoc consente di convertire i file Markdown in DOCX, EPUB, DocBook, OPML, LaTeX e altro. Se non vuoi usarlo nel terminale, Panconvert è probabilmente il miglior front-end GUI che ti renderà più facile.
  • NoteHub è un servizio pastebin per i file Markdown. Puoi condividere i tuoi documenti con tutti o proteggerli con una password.
  • mdp può trasformare i tuoi documenti Markdown in diapositive per una presentazione. Poiché si tratta di un'applicazione CLI, la presentazione viene visualizzata nel terminale.
  • Osservazione è una raccolta di plugin che possono migliorare i tuoi documenti Markdown. Puoi usarli per ripulire il codice in file Markdown, rimuovere righe e paragrafi vuoti, modificare intestazioni, collegamenti e immagini nei file e altro.
  • Allmark viene eseguito come server Web sul computer e esegue il rendering dei file Markdown da una cartella selezionata nel browser. È particolarmente utile se stai scrivendo un ebook in Markdown, poiché puoi testare la navigazione e i collegamenti tra pagine diverse.

Ora vorremmo sentirti. Usi un editor Markdown su Linux? Ci siamo dimenticati di includere la tua app Markdown Linux preferita? Fateci sapere nei commenti!

Top