Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

10 migliori enclosure GPU esterne (eGPU) che è possibile acquistare

Siamo in un'era in cui ogni giorno vengono apportati nuovi miglioramenti tecnologici e la tecnologia esistente diventa obsoleta giorno dopo giorno. Pertanto, l'aggiornamento alla tecnologia più recente è diventato una necessità per tutti. I nuovi progressi non sono una scelta, ma ci vengono piuttosto imposti. Nell'aspetto degli aggiornamenti, i laptop generalmente ricadono. Circuiti chiusi e chip integrati rendono difficile l'aggiornamento di un laptop. Mentre gli HDD / SSD interni possono ancora essere aggiornati, i componenti interni come la GPU rimangono integrati nella scheda madre, rendendo impossibile l'aggiornamento. È qui che entrano in gioco scatole grafiche esterne o eGPU.

Che cos'è un enclosure GPU esterno o eGPU?

Un'unità GPU esterna o GPU è essenzialmente un componente hardware in cui è possibile montare una scheda grafica desktop da utilizzare con i laptop per l'accensione di applicazioni e giochi. Le GPU desktop sono molto più potenti delle GPU mobili integrate o delle APU e offrono miglioramenti delle prestazioni fino a 10 volte superiori. Mentre gli eGPU sono in circolazione ormai da anni, le loro funzionalità sono state notevolmente limitate a causa delle basse velocità di connessione e delle larghezze di banda di trasmissione ridotte. Ma quando Intel ha annunciato Thunderbolt 3, il gioco è completamente cambiato.

Thunderbolt 3 è una porta di tipo USB-C che supporta una larghezza di banda massima di 40 Gbps, aiutando così le schede grafiche esterne a raggiungere l'obiettivo di sovraccaricare un laptop. Se hai un laptop che non soddisfa i tuoi desideri di gioco ma ha una porta Thunderbolt 3, consulta la nostra lista di 10 migliori box per schede grafiche esterne che puoi acquistare:

Le migliori scatole GPU esterne che puoi acquistare

1. Razer Core

Iniziando con l'eGPU più famosa, abbiamo Razer's Core. Lanciato insieme a Razer Blade Stealth, questo box per schede grafiche esterne è disponibile anche come prodotto standalone che può essere abbinato a qualsiasi dispositivo dotato di Thunderbolt 3. Il Razer Core è uno dei più potenti eGPU che richiede un alimentatore da 500 W. È anche piuttosto pesante, pesa a 10, 89 libbre. Mentre la portabilità di questo dispositivo è limitata, le funzionalità che offre, d'altra parte, compensano la perdita della sua mobilità.

Il Razer Core è dotato di standard con 4 porte USB 3.0 per la connettività, una porta Ethernet, una porta per unità SATA III per l'espansione e il supporto per la tecnologia X-Connect di AMD . Può anche supportare GPU fino a 12.2 pollici (lunghezza).

Acquista dal sito ufficiale di Razer: ($ 499, 99)

2. AKiTiO Thunder 3 Duo Pro Thunderbolt 3 Enclosure

A seguire, abbiamo Thunder 3 Duo Pro di AKiTiO, il successore della serie Thunder 2. Come suggeriscono i nomi, questo è un miglioramento rispetto al gen precedente, poiché è passato da Thunderbird 2 alla nuova porta Thunderbird 3. L'Akitio Thunder 3 utilizza un semplice alimentatore da 72 W (esterno) e pesa solo 7, 2 lbs . Thunder3 è dotato di una porta Thunderbird 3 e anche di una porta USB 3.1 per compatibilità con i laptop più datati. Si noti che la larghezza di banda massima offerta da una porta USB 3.1 è di appena 10 Gbps, pertanto i risultati previsti potrebbero non essere raggiunti mentre si utilizza questa porta.

Thunder 3 dispone anche di una porta display HDMI esterna per collegare i monitor o i televisori direttamente a questa eGPU. La lunghezza massima per il supporto della GPU è di 7, 87 pollici.

Acquista da Amazon: ($ 319, 00)

3. PowerColor Devil Box 3 Thunderbolt 3 eGFX Enclosure

L'ultima offerta di PowerColor, la Devil Box 3, è una delle GPU esterne più potenti di questo elenco. Mentre il suo design potrebbe non piacere alla maggioranza delle persone, le sue funzionalità certamente lo faranno. Il Devil Box 3 ha specifiche identiche al Razer Core, in esecuzione con l'aiuto di un alimentatore da 500 W, ma con un peso di 7, 92 libbre . Ha anche una porta Ethernet, una porta SATA III e viene fornito con il supporto per la tecnologia X-Connect di AMD.

Oltre a 4 porte USB 3.0, Devil Box offre anche una porta Gen1 USB C 3.1 per una connettività avanzata. Proprio come il Razer Core, il Devil Box 3 può ospitare anche una GPU di 12, 2 pollici .

Acquista da NewEgg: ($ 449, 99)

4. HP Omen Accelerator

HP ha recentemente iniziato a lasciare il segno nel mondo dei giochi, ed è chiaramente evidente dalla sua serie di dispositivi di gioco OMEN. Lanciato insieme ai loro laptop da gioco è l'approccio di HP alle eGPU, l'acceleratore HP Omen. HP Omen utilizza un alimentatore da 500 W ma può supportare solo GPU fino a 300 W. HP Omen Accelerator è dotato di un dock da 2, 5 pollici per SATA III, una porta Ethernet, 4 porte USB 3.0 e una porta USB C 3.1 .

L'HP Omen Accelerator dovrebbe essere lanciato nel terzo trimestre del 2017 ad un prezzo di $ 300 .

Acquista: (Prossimamente)

5. Dock grafico 3D di Asus ROG XG Station 2 Thunderbolt 3

Asus è stata una delle menti originali dietro la tecnologia GPU esterna. Hanno presentato la loro prima eGPU - la XG Station - nel 2007, che era alimentata dalla porta USB 2.0 convenzionale. Ora, andando avanti con Thunderbird 3, Asus ha presentato ROG XG Station 2. La formazione ROG (Republic of Gamers) di Asus è ben nota per un perfetto equilibrio tra performance e appeal visivo. XG Station 2 richiede un alimentatore da 600 W e pesa 11, 22 libbre, rendendo l'eGPU più pesante del lotto. Oltre a 4 porte USB 3.0, XG Station 2 presenta anche una porta USB 3.0 di tipo B aggiuntiva. Ha anche una porta Ethernet .

La XG Station 2 può anche ospitare una GPU di lunghezza massima di 12.20 pollici Come accennato in precedenza, Asus garantisce che tutti i suoi prodotti ROG mantengono un appeal visivo, e questo non è diverso. Accanto a un design fenomenale, la XG Station 2 supporta anche Asus 'ROG Aura, per personalizzare l'illuminazione interna.

Acquista da Amazon: ($ 685)

6. Chassis di espansione PCIe OWC Mercury Helios 3 Thunderbolt 3

OWC è una società che segue un approccio minimalista verso i suoi prodotti. Mercury Helios 3 è un perfetto esempio di questa affermazione. La "Little Black Box", come la chiamano OWC, richiede un semplice alimentatore da 90 W (esternamente) e pesa solo 3.10 libbre, diventando la più leggera eGPU in questa lista. Sebbene non disponga di porte di espansione USB aggiuntive, è l'unica eGPU ad avere un mDP (Mini DisplayPort) .

Inoltre, ha 2 porte Thunderbird 3 esterne, rendendola una delle rare eGPU da offrire a Daisy Chaining, che fondamentalmente è la possibilità di collegare diversi dispositivi in ​​un passaggio lineare, ottenendo così molta più potenza di calcolo. Sebbene, dal momento che è comparativamente più piccolo degli altri eGPU, Mercury Helios 3 può supportare solo GPU di lunghezza 7, 75 pollici.

Acquista da Amazon: ($ 259, 99)

7. Mantiz MZ-02 Venus

L'obiettivo principale di Mantiz Venus è stato la serie Macbook di Apple, e mostra con esso un design semplice ma elegante, che si complimenta se abbinato a un Macbook. Mantiz Venus è alimentato da un alimentatore da 550 W e pesa circa 7, 92 libbre . Rispetto alle altre eGPU presenti in questo elenco, Venus offre 5 porte USB 3.0 per l'espansione. Dispone inoltre di una porta Ethernet e una porta SATA III Drive . Inoltre, questa eGPU ha la capacità di ospitare la più grande delle GPU là fuori, con una lunghezza massima supportata di 13, 00 pollici.

Acquista dal sito ufficiale di Mantiz: ($ 389, 00)

8. Nodo AKiTiO - Thunderbolt3 eGPU

Il Nodo è il secondo elenco di AKiTiO su questa lista, che è fondamentalmente una versione economica del già citato Thunder 3. Il Nodo è alimentato da un alimentatore da 400 W e riesce a pesare circa 3.10 libbre . Il Nodo segue un approccio diretto per fornire semplicemente le migliori prestazioni, senza alcuna funzione extra, il che è evidente dalla mancanza di porte di espansione o di altre caratteristiche significative.

Pensala come una versione ridotta di Thunder 3. Detto questo, il Node può supportare GPU fino a una lunghezza massima di 12, 60 pollici, che lo rende ancora abbastanza compatibile con la maggior parte delle schede grafiche attuali e future.

Acquista da Amazon: ($ 309, 99)

9. Sonnet Breakaway Box eGFX per GPU AMD e NVIDIA

Sonnet ha portato sul mercato non uno, ma due eGPU, con caratteristiche diverse, ma lo stesso design. Breakaway Box è disponibile in due varianti, a seconda dei requisiti di alimentazione di 350 W o 550 W. Questi eGPU supportano rispettivamente GPU fino a 300W e 375W . La Scatola Breakaway pesa 7 kg, quindi la portabilità non è davvero un'opzione. Come il nodo AKiTiO, Breakaway Box non presenta porte o funzioni aggiuntive e può supportare GPU fino a 12.20 pollici .

Il modello 350W di Breakaway Box è disponibile come parte del Kit di sviluppo grafico esterno di Apple, mentre il pacchetto standalone dovrebbe essere disponibile da inizio luglio per $ 299 . Il modello 550W, d'altro canto, sarà disponibile nel terzo trimestre per $ 349 .

Acquista: (Prossimamente)

10. Scheda grafica esterna Bizon Box 3 per Mac

Ultimo, ma non meno importante, abbiamo nella nostra lista la Bizon Box 3, un'altra eGPU focalizzata sui MacBook . Il Box 3 è piuttosto un prodotto altamente personalizzabile in termini di specifiche. Il Bizon Box 3 è dotato di un alimentatore da 200 W, sebbene tu abbia la possibilità di acquistare un alimentatore da 400 W invece. L'eGPU pesa circa 8, 8 libbre (con il PSU da 200 W), quindi la portabilità non è un'opzione. Rispetto ad altri eGPU presenti in questo elenco, il Box 3 non offre funzionalità aggiuntive o porte di espansione. Tuttavia, ha la capacità di montare GPU fino a 12, 6 pollici . Inoltre, al momento dell'acquisto, all'utente viene persino offerta la possibilità di includere qualsiasi GPU specifica nel bundle.

Acquista dal sito Web di Bizon: ($ 649)

Vedi di più: Come costruire un PC da gioco 4K per meno di $ 1500

Usando le eGPU per trasformare il tuo laptop in una centrale elettrica

I portatili sono un grande pacchetto di desktop computing con portabilità. Questo ha il costo di perdere l'aggiornamento. Poiché l'acquisto di un nuovo laptop ogni pochi anni potrebbe non essere possibile per tutti, una eGPU sembra essere una soluzione efficace per rimanere in contatto con i crescenti progressi nell'elaborazione del computer. Quindi, hai già provato i vantaggi di avere una eGPU? O hai intenzione di comprarne uno nel prossimo futuro? Condividi con noi le tue esperienze e domande (se presenti), nei commenti qui sotto.

Top