Raccomandato, 2023

Scelta Del Redattore

5 impostazioni di Facebook nascoste che dovresti cambiare adesso

Con lo scandalo di Cambridge Analytica che oscilla sui social media la scorsa settimana, Facebook è stato preso di mira da molte persone, con molte persone che hanno cancellato i loro account di Facebook per protesta. Eliminare il tuo account Facebook non ha molto senso, ma se sei preoccupato che i tuoi dati personali vengano archiviati da Facebook e vengano utilizzati in modo improprio, qui ci sono 5 impostazioni di Facebook che dovresti modificare per dare via il meno possibile dei tuoi dati.

Controlla app e servizi

La cosa più importante da fare, se stai cercando di assicurarti di dare via il meno possibile dei tuoi dati, è controllare le app e i servizi che hai collegato al tuo account Facebook. Questo può essere fatto molto facilmente, ma in qualche modo nessuno lo fa di solito. Accediamo a app, servizi e siti Web di terze parti con il nostro account Facebook, senza alcun riguardo per i dati che stanno raccogliendo.

  • Basta andare su " Impostazioni account ", quindi su " App ".

  • Qui, ti verrà mostrato un elenco di app che hai collegato al tuo account Facebook . Esaminali e rimuovi quelli che non usi più.

Quando rimuovi le app, viene visualizzato un popup che ti informa che l'app può conservare i dati che ha già raccolto. È qualcosa che non puoi correggere, ma almeno se rimuovi l'app non sarà più possibile raccogliere altri dati in futuro, il che è sicuramente una vittoria.

Limita informazioni Amici Condividi su di te

Una delle cose più strane e onestamente inquietanti che fa Facebook è che se il tuo amico accede a un sito Web oa un'app con il suo account Facebook, il sito web o l'app potrebbero effettivamente accedere ai tuoi dati personali. Se non è inquietante, non so cosa sia. Fortunatamente, però, c'è un modo semplice per assicurarsi che questo non accada in futuro almeno.

  • In " Impostazioni account " e " App ", vedrai una sezione contrassegnata come " Altre app usi "
  • In questa sezione, fai clic su " Modifica "

  • Deseleziona le informazioni che non vuoi che Facebook condivida con i siti web e i servizi che usano i tuoi amici.

  • Una volta fatto, fai clic su " Salva modifiche " e sei pronto.

Personalmente, ho deselezionato ogni singola cosa in questa impostazione, ma se stai bene condividendo alcune delle tue informazioni con siti web e app, sentiti libero di lasciarle deselezionate.

Gestisci permessi delle app

Facebook porta anche il proprio set di app, tra cui l'app di Facebook e l'app Messenger, due dei modi più popolari per accedere al sito Web dei social media su dispositivi mobili. Se stai utilizzando qualsiasi (o entrambe) di queste app, dovresti assolutamente fare le seguenti cose:

Gestisci le autorizzazioni per l'app di Facebook:

  • Vai a Informazioni app per l'app Facebook e tocca " Autorizzazioni ".

  • Qui, deseleziona le autorizzazioni come " SMS ", " Telefono ", " Contatti " e " Microfono ".

Puoi effettivamente revocare tutte le autorizzazioni dall'app Facebook e funzionerà comunque, tuttavia ci sono alcuni compromessi:

  • Senza l'autorizzazione di archiviazione, l'app di Facebook non ti consente di caricare i file multimediali su Facebook o di salvare i file multimediali da Facebook sul tuo smartphone.
  • Senza l'autorizzazione Camera and Microphone, l'app di Facebook non ti consente di utilizzare la 'Fotocamera Facebook' per scattare e caricare storie sul sito web dei social media. Inoltre, non permetterebbe all'app di fare nient'altro che fosse necessario per utilizzare la fotocamera sul telefono.

Gestisci le autorizzazioni per Messenger:

  • Allo stesso modo, quando installi Facebook Messenger sul tuo telefono, assicurati di non attivare " Testo chiunque nel tuo telefono " e " Invia e ricevi SMS in Messenger ".

  • Inoltre, non aggiungere il tuo numero di telefono a Messenger.

Se hai già attivato queste funzionalità, puoi disinstallare Messenger dal tuo telefono e reinstallarlo per ottenere di nuovo le stesse opzioni.

Limitare queste autorizzazioni è importante perché questo è esattamente il modo in cui Facebook ha accesso alla cronologia delle chiamate, ai registri dei messaggi e altro - qualcosa a cui le persone ora sono preoccupate (come dovrebbero essere). Essere consapevoli delle autorizzazioni che concedi a un'app è un modo semplice per evitare un sacco di incubi della privacy.

Infatti, se ti stai chiedendo se Facebook ha i tuoi contatti caricati sui suoi server, puoi verificarlo . Basta andare su questo link e vedrai i contatti che hai sincronizzato con Facebook.

È possibile fare clic sul pulsante 'Elimina tutto' per eliminare i contatti dai server di Facebook.

In alternativa, puoi andare su 'Impostazioni account' e quindi fare clic su 'Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook' per ottenere una copia di tutto ciò che Facebook sa di te. Questo non è per i deboli di cuore e molto probabilmente ti spaventerà.

Limitare il tipo di annunci che Facebook può mostrarti

Se sei un utente di Facebook, devi aver notato che Facebook in qualche modo sa sempre il tipo di cose a cui potresti essere interessato e ti mostra annunci relativi alle stesse cose. Hai avuto la sensazione che Facebook sappia cosa stavi guardando su altri siti web? Bene, lo fa. Se preferisci che Facebook non ti segua su Internet, ci sono un paio di cose che puoi fare per limitare il tipo di pubblicità che Zuckerberg può inserire nel tuo feed.

  • In "Impostazioni account", fai clic su "Annunci".
  • Qui puoi disattivare i tuoi dati personali che non vuoi che Facebook condivida con gli inserzionisti.

  • Puoi anche passare a categorie e rimuovere te stesso dalle categorie a cui non vuoi essere associato.

Mentre sei qui, ci sono un paio di altre cose che puoi cambiare per controllare ulteriormente il tipo di annunci che vedrai e per limitare il tracciamento di stalk di Facebook:

  • Imposta "Annunci con le tue azioni sociali" su "Nessuno".
  • Imposta "Annunci su app e siti web fuori dalle società di Facebook" su "No".
  • Imposta anche "Annunci basati sul tuo utilizzo di siti web e app" su "No".

Alcune altre cose che puoi fare

Oltre a questo, ci sono un paio di regole di base da seguire per assicurarti di non consentire alle app l'accesso non necessario ai tuoi dati:

  • In primo luogo, non accedere a siti Web e servizi di terzi utilizzando il proprio account Facebook se non strettamente necessario.
  • Se accedi con il tuo account Facebook, assicurati di controllare i dati a cui chiedi l'accesso. Se qualcosa sembra sospetto, non accedere con Facebook.

È praticamente un dato di fatto che quando si utilizza un servizio gratuito, è sicuramente la raccolta di dati su di te . È così che aziende come Facebook e Google ricavano enormi profitti, e mentre non è possibile impedire completamente a queste aziende di raccogliere dati su di te, puoi almeno limitare il tipo di dati che possono raccogliere e avere almeno una parvenza di la privacy dei dati nella tua vita.

Quindi, hai scaricato una copia dei tuoi dati di Facebook per vedere cosa sa della compagnia su di te? Ti ha spaventato i bejesus? Assicurati di diffondere la parola sulla privacy dei dati condividendo questo articolo con i tuoi amici e familiari per aiutarli ad avere un certo controllo sui dati che consegnano a società come Facebook che utilizzano questi dati a loro vantaggio.

Top