Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

I migliori telefoni con fotocamere pop-up e cursori nel 2018

Nel tentativo di avvicinarsi il più possibile a una visualizzazione a schermo intero, Apple ha adottato l'infame tacca sull'iPhone X che ospitava la fotocamera frontale e i sensori ID viso. Prendendo atto della scelta progettuale di Apple, un certo numero di produttori di Android è salito sul carro del notch, aggiungendo tacche di diverse forme e dimensioni ai propri dispositivi per ottenere un display quasi senza cornice. Non essendo un grande fan della tacca, sono stato contento di vedere alcuni produttori Android escogitare soluzioni creative per alloggiare la fotocamera frontale, l'auricolare e i sensori per ottenere un display completamente privo di cornice. La corsa per ottenere un display completamente privo di cornice ha introdotto una nuova generazione di smartphone con fotocamere pop-up e ha riportato il design slider del passato. Qui, daremo un'occhiata ai migliori telefoni con fotocamere pop-up e cursori che sono stati rilasciati nel 2018:

Smartphone con fotocamere pop-up e cursori

1. Vivo NEX

Apriamo la lista con lo smartphone che è, in parte, responsabile della creazione di fotocamere pop-up, il Vivo NEX. Un dispositivo di punta del produttore di smartphone cinese Vivo, il Vivo NEX ha portato il concetto senza cornice a un livello completamente nuovo abbandonando la tacca per un meccanismo a comparsa che ospitava la fotocamera frontale . Il modulo pop-up della videocamera Vivo NEX è stato progettato per aprirsi da solo non appena si passa alla fotocamera anteriore e si nasconde nuovamente all'interno del bordo superiore del dispositivo quando la fotocamera anteriore è chiusa.

Dal momento che non c'è spazio per i sensori frontali sul modulo a comparsa, Vivo li ha nascosti ordinatamente all'interno della cornice superiore minima, adottando un sistema audio piezoelettrico per sostituire l'auricolare. Per il prezzo, Vivo NEX ha introdotto sul mercato una serie di funzioni innovative, rendendolo un'opzione convincente per coloro che erano alla ricerca di un dispositivo di punta con display senza cornice e senza tacca. Ha anche ospitato un sensore di impronte digitali in-display, una tecnologia che è diventata un po 'più mainstream con il lancio di OnePlus 6T.

Specifiche Vivo NEX: Snapdragon 845, RAM da 8 GB, memoria da 128GB, display Super AMOLED da 6, 59 pollici, configurazione da doppia fotocamera primaria da 12 megapixel e 5 megapixel, scatta selfie pop-up da 8 megapixel, batteria da 4.000 mAh, sistema operativo Funtouch basato su Android 8.1 Oreo

Prezzo: Rs. 44.990

2. Oppo Trova X

Nell'offerta per il modulo di pop-up Vivo su Vivo NEX, il gigante cinese degli smartphone Oppo ha lanciato Oppo Find X, uno smartphone in cui entrambi i moduli della telecamera anteriore e posteriore sono rivelati da un meccanismo di pop-up motorizzato. Grazie al meccanismo, lo smartphone presenta un design quasi senza cornice con un'elegante struttura in vetro curvo, con tutti i suoi sensori nascosti sul vassoio estraibile. A differenza del Vivo NEX, Oppo Find X dispone anche di una funzione di riconoscimento facciale per le funzionalità di sblocco del volto che attiva anche il cursore motorizzato non appena il dispositivo viene acceso.

Oppo Find X, tuttavia, non dispone di uno scanner di impronte digitali in-display come Vivo NEX. In realtà, non è dotato di un sensore di impronte digitali, basandosi completamente sulla sua funzione di sblocco faccia per la sicurezza biometrica. Poiché il pacchetto Oppo Find X si trova in una sezione motorizzata più grande, non sembra solido come il Vivo NEX, ma il meccanismo sembra un po 'più premium e ben congegnato. Inoltre, il fatto che il dispositivo di scorrimento si apra ogni volta che si tenta di sbloccare il dispositivo solleva qualche preoccupazione per quanto riguarda la durata e la longevità dello smartphone.

Specifiche di Oppo Find X: Snapdragon 845, RAM da 8 GB, archiviazione fino a 512 GB, display AMOLED da 6.42 pollici, configurazione dual camera primaria 16MP + 20MP, shooter selfie 25MP, batteria 3.730mAh, ColorOS 5.1 basato su Android 8.1 Oreo

Prezzo: inizia da Rs. 59.990

3. Xiaomi Mi Mix 3

Rispetto a Vivo NEX e Oppo Find X, entrambi basati su progetti di pop-up motorizzati, il Mi Mix 3 di Xiaomi fa rivivere il meccanismo di scorrimento manuale che era di gran moda nel corso della giornata e fa un ottimo lavoro. Il meccanismo dello slider dello smartphone nasconde ordinatamente la fotocamera frontale ei sensori dietro il grande display senza cornice e sembra più robusto e più soddisfacente da usare rispetto agli smartphone di cui sopra. Per l'auricolare, il Mi Mix 3 ha una soluzione molto ingegnosa - un taglio semplice che lascia passare il suono dall'auricolare reale imballato all'interno del meccanismo di scorrimento.

Il dispositivo inoltre non include uno scanner di impronte digitali in-display, ma per fortuna conserva uno scanner di impronte digitali capacitivo tradizionale posizionato sul retro. Accendere la fotocamera frontale del Mi Mix 3 è semplice come far scorrere lo schermo verso il basso che rivela il modulo della videocamera e accende l'app della fotocamera. Essendo un fan dei telefoni slider in passato, personalmente mi piace molto il design di Xiaomi rispetto a Vivo NEX e Oppo Find X.

Specifiche Xiaomi Mi Mix 3: Snapdragon 845, RAM fino a 10 GB, memoria fino a 256 GB, display Super AMOLED da 6, 39 pollici, configurazione doppia fotocamera 12MP + 12MP primaria, shooter selfie doppio 24MP + 2MP, batteria 3, 200mAh, MIUI 10 basato su Android 9.0 Torta

Prezzo: inizia da Rs. 41.216

4. Honor Magic 2

Il produttore di smartphone cinese Honor, il sub-brand Huawei, ha anche rilasciato uno smartphone a scorrimento - Honor Magic 2 - che presenta un meccanismo scorrevole simile a quello di Xiaomi Mi Mix 3. Con le sue caratteristiche di punta, l'Honor Magic 2 è anche un ottima alternativa se sei nel mercato per uno smartphone che è quasi tutto schermo davanti e non ha una brutta tacca.

Il meccanismo di scorrimento della vecchia scuola di Honor Magic 2 infila un'imponente configurazione a tre telecamere dietro al display senza cornice, insieme ai sensori frontali, all'auricolare e ai sensori per la tecnologia di riconoscimento facciale 3D di Honor per funzionalità di sblocco viso più veloci e più sicure. Proprio come il Mi Mix 3, il Magic 2 ha anche un ritaglio per l'auricolare proprio sopra il display, ma il dispositivo non apre automaticamente la fotocamera frontale quando si apre il cursore.

Specifiche Honor Magic 2: Kirin 980, fino a 8 GB di RAM, fino a 256 GB di archiviazione, display AMOLED da 6, 39 pollici, 16MP + 16MP + 24MP impostazione tripla primaria, 16MP + 2MP + 2MP triplo selfie shooter, batteria da 3.500 mAh, basato su EMUI 9.0 su Android 9.0 Pie

Prezzo: Rs. 62.236

5. Lenovo Z5 Pro

L'ultima aggiunta al party di slider, Lenovo Z5 Pro, è un mid-ranger senza cornice che mira a rendere l'innovativo meccanismo di scorrimento più accessibile a un numero maggiore di acquirenti. Molto simile al Mi Mix 3 e all'Honor Magic 2, il Lenovo Z5 ha un meccanismo scorrevole che nasconde la fotocamera frontale ei sensori dietro il grande display. L'auricolare sul dispositivo si trova anche sul meccanismo di scorrimento, senza alcuna parte visibile davanti, quindi non possiamo essere sicuri che ciò influirà sulla qualità dell'audio.

Il dispositivo è inoltre dotato di uno scanner per impronte digitali in-display che, secondo la società, è in grado di sbloccare il dispositivo in soli 0, 2 secondi, rendendolo leggermente più veloce dello scanner per impronte digitali su OnePlus 6T che può sbloccare il dispositivo in 0, 34 secondi. Il Lenovo Z5, tuttavia, ha un mento evidente nella parte inferiore del display, qualcosa che non si trova su wither Honor Magic 2 o Mi Mix 3, ma considerando il prezzo del dispositivo, credo che sia qualcosa che la maggior parte degli acquirenti trascurerebbe .

Specifiche Lenovo Z5 Pro: Snapdragon 710, 6 GB di RAM, fino a 128 GB di archiviazione, display Super AMOLED da 6, 39 pollici, 16MP + 24MP impostazione doppia fotocamera principale, 16MP + 8MP doppio selfie shooter, batteria 3, 350 mAh, ZUI 10 basato su Android 8.1 Oreo

Prezzo: a 1, 998 Yuan (~ Rs. 20, 400)

I migliori telefoni con fotocamere pop-up e cursori nel 2018

Bene, questo completa la nostra lista dei migliori telefoni con fotocamere e cursori pop-up che sono stati rilasciati quest'anno. Oltre alle opzioni di cui sopra, ci sono un paio di smartphone da marchi cinesi relativamente oscuri che hanno anche adottato un design pop-up o slider. Elephone U2, Elephone U2 Pro, Elephone PX e Doogee Mix 4 (concept) sono alcune opzioni degne di nota che puoi dare un'occhiata, ma non aspettarti nulla di spettacolare da questi telefoni.

Hai avuto la possibilità di provare uno dei telefoni sopra citati? Preferisci le telecamere pop-up o il meccanismo di scorrimento? Avete dubbi sulla durata delle parti mobili? Condividi i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto.

Top