Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

Cose che dovresti sapere sui vincitori del Nobel per la pace 2014 - Kailash Satyarthi e Malala Yousafzai

I vincitori del Nobel per la pace recentemente annunciati hanno conquistato il mondo. Tanto che è diventata la tendenza numero uno sia in India che in Pakistan.

Non solo una ragazza di 17 anni ha fatto notizia diventando la più giovane a vincere il premio Nobel per la pace. L'altro aspetto è che Kailash Satyarthi che ha vinto al suo fianco è un indiano. Con le tensioni che stanno bollendo al LOC da entrambe le nazioni, si spera solo che questo possa diventare un messaggio per la pace.

Ecco le cose che dovresti sapere su Kailash Sathyarthi: -

  • Satyarthi è nato l'11 gennaio 1954 a Vidisha, nel Madhya Pradesh. È un noto attivista che lavora nel settore del lavoro minorile.
  • Kailash Satyarthi ha ricevuto oggi il Nobel per la pace per la sua "lotta contro la repressione di bambini e giovani e per il diritto di tutti i bambini all'educazione"
  • Sathyarthi è diventato il primo indiano nato per diventare il premio Nobel per la pace. Anche se, Madre Teresa è stata la prima vincitrice del premio Nobel per la pace, è nata in Albania nel 1969.
  • Ha creato Global March contro il lavoro minorile; un movimento che è ancora prevalente in molti paesi.
  • È anche accreditato di aver fondato Rugmark nel 1994, ora noto come Good Weave. È un tipo di certificazione sociale per i tappeti liberi da lavoro minorile nell'Asia meridionale.
  • Ha lasciato la sua carriera come ingegnere elettrico più di 30 anni fa per avviare "Bachpan Bachao Aandolan".

Puoi connetterti con lui su Twitter. Segui questo link .

Cose che dovresti sapere su Malala Yousafzai: -

  • Malala è stata colpita da Taliban in testa nel 2012 per la sua istanza di educare le ragazze in Pakistan.
  • Nella sua autobiografia, intitolata "I am Malala: The Girl Who Stood Up Education e Was Shot di Taleban" afferma che non ricorda nulla dell'attacco. Tutto ciò che ricorda viene chiesto "Chi è Malala?" E la pistola viene sollevata alla testa.
  • Nelle prime parti del 2009, ha iniziato a scrivere un blog, sotto uno pseudonimo, per la BBC, che descrive la sua vita sotto il dominio oppressivo. L'anno successivo, è apparsa in un documentario che ha delineato i piani che ha per sé e come voleva assicurarsi che l'oppressione dei talebani potesse essere negoziata nella valle per quanto riguarda l'educazione delle ragazze.
  • Il 12 luglio 2013 Malala ha parlato all'ONU, che coincidentemente è stato anche il suo compleanno. L'ONU ha celebrato quel giorno come il giorno della Malala. Quest'anno però, il giorno della Malala è stato celebrato il 14 luglio 2014.
  • Molti ancora nella regione pakistana credono che Malala non sia altro che un cercatore di attenzione. Alcuni sono addirittura estremisti in una misura in cui credono che l'intera Taleban-Malala sia stata orchestrata.

Puoi connetterti con Malala su Twitter attraverso il conto ufficiale della sua organizzazione, Malala Fund. Ecco il link .

Raccomandato : i licenziamenti locali hanno fornito informazioni complete a margine nei giornali India-Pakistan

Un sacco di rumore sta facendo giri sul social network che il Noble peace prize di quest'anno è solo un rompighiaccio dell'ONU verso le relazioni India-Pakistan.

Diteci se credete lo stesso.

Top