Raccomandato, 2021

Scelta Del Redattore

Differenza tra struttura dati lineare e non lineare

La struttura dei dati può essere definita come l'interpretazione della relazione logica esistente tra gli elementi solitari dei dati. La struttura dei dati lineare e non lineare è la sottoclassificazione della struttura dati che rientra nella struttura dei dati Non primitivi. La differenza cruciale tra loro è che la struttura lineare dei dati dispone i dati in una sequenza e seguono una sorta di ordine. Considerando che, la struttura di dati non lineare non organizza i dati in modo sequenziale.

La struttura di dati lineare è una struttura di dati a livello singolo mentre le strutture di dati non lineari sono la struttura di dati multilivello. La struttura dei dati descrive in anticipo come i dati sono organizzati, consultati, associati ed elaborati.

Grafico comparativo

Base per il confrontoStruttura dati lineareStruttura dei dati non lineare
Di baseGli elementi di dati sono disposti in modo ordinato in cui gli elementi sono collegati in modo adeguato.Organizza i dati in un ordine ordinato e esiste una relazione tra gli elementi di dati.
Attraversamento dei datiÈ possibile accedere agli elementi di dati in un'unica volta (esecuzione singola).Non è possibile attraversare elementi di dati in una sola volta.
Facilità di implementazionePiù sempliceComplesso
Livelli coinvoltiLivello singoloLivello multiplo
EsempiMatrice, coda, pila, elenco collegato, ecc.Albero e grafico.
Utilizzo della memoriaInefficaceEfficace

Definizione della struttura dei dati lineare

La struttura dei dati è considerata lineare se gli elementi di dati costruiscono una sequenza di un elenco lineare. Gli elementi sono attaccati l'uno all'altro e in un ordine specificato. Si consuma spazio di memoria lineare, gli elementi di dati sono necessari per memorizzare in modo sequenziale nella memoria. Durante l'implementazione della struttura dei dati lineari, la quantità necessaria di memoria viene dichiarata in precedenza. Non fa un buon utilizzo della memoria e provoca uno spreco di memoria. L'elemento dati viene visitato sequenzialmente dove è possibile raggiungere direttamente un singolo elemento.

Gli esempi inclusi nella struttura dei dati lineari sono array, stack, coda, elenco collegato, ecc. Un array è un gruppo di un numero definito di elementi o elementi di dati omogenei. Lo stack e la coda sono anche una raccolta ordinata di elementi come un array ma esiste una condizione speciale in cui lo stack segue l'ordine LIFO (Last in first out) e la coda impiega FIFO (First in first out) per inserire ed eliminare gli elementi. Gli elenchi possono essere definiti come un insieme di elementi di dati a numero variabile.

Definizione della struttura dei dati non lineare

La struttura dei dati non lineare non organizza i dati in modo consecutivo, ma è organizzata in ordine. In questo, gli elementi di dati possono essere collegati a più di un elemento che mostra la relazione gerarchica che coinvolge la relazione tra figlio, genitore e nonno. Nella struttura dei dati non lineare, la traversata degli elementi di dati e l'inserimento o la cancellazione non vengono eseguiti in modo sequenziale.

La struttura di dati non lineare utilizza la memoria in modo efficiente e non richiede in anticipo la dichiarazione di memoria. Vi sono i due esempi comuni della struttura dei dati non lineare: albero e grafico . Una struttura dati dell'albero organizza e memorizza gli elementi dei dati in una relazione gerarchica.

Differenze chiave tra struttura dati lineare e non lineare

  1. Nella struttura dati lineare, i dati sono organizzati in un ordine lineare in cui gli elementi sono collegati uno dopo l'altro. Per contro, nella struttura dei dati non lineare gli elementi dei dati non sono archiviati in modo sequenziale, piuttosto gli elementi sono correlati gerarchicamente.
  2. La traversata dei dati nella struttura dei dati lineari è semplice poiché può far muovere tutti gli elementi dei dati in un colpo solo, ma in un momento solo un elemento è direttamente raggiungibile. Al contrario, nella struttura dei dati non lineare, i nodi non vengono visitati in sequenza e non possono essere attraversati in un colpo solo.
  3. Gli elementi di dati sono collegati nella struttura dei dati lineari, il che significa che solo due elementi possono essere collegati ad altri due elementi, mentre non è questo il caso nella struttura di dati non lineare in cui un elemento di dati può essere collegato a numerosi altri elementi.
  4. Le strutture di dati lineari sono facilmente implementabili rispetto alla struttura di dati non lineare.
  5. Un singolo livello di elementi è incorporato nella struttura dei dati lineare. Viceversa, la struttura dei dati non lineare coinvolge più livelli.
  6. Esempi di strutture di dati lineari sono array, code, stack, liste concatenate, ecc. Al contrario, albero e grafico sono gli esempi della struttura dati non lineare.
  7. La memoria viene utilizzata in modo efficiente nella struttura dei dati non lineare in cui la struttura dei dati lineare tende a sprecare la memoria.

Conclusione

Le strutture di dati lineari coinvolgono un singolo livello di elementi di dati e rappresentano la relazione lineare. D'altra parte, la struttura di dati non lineare si dice che sia una struttura di dati a più livelli che costituisce una relazione gerarchica tra i dati.

Top