Raccomandato, 2021

Scelta Del Redattore

Differenza tra condivisione del tempo e sistema operativo in tempo reale

I sistemi operativi Time Sharing e Real Time sono i tipi di sistemi operativi che possono essere differenziati in molti modi. Il sistema operativo di condivisione del tempo viene utilizzato per eseguire attività generali mentre il sistema operativo in tempo reale tende ad avere un compito molto specifico. La differenza significativa tra la condivisione del tempo e il sistema operativo in tempo reale è che i sistemi operativi di condivisione del tempo si concentrano sulla generazione della risposta rapida al sotto-volume. D'altra parte, il sistema operativo in tempo reale si concentra sul completamento di un'attività computazionale prima della scadenza specificata.

Grafico comparativo

Base per il confrontoSistema operativo Time Sharing
Sistema operativo in tempo reale
Di baseEnfasi sulla fornitura di una risposta rapida a una richiesta.Si concentra sulla realizzazione di un compito computazionale prima della scadenza specificata.
Risorse del computerCondiviso tra l'utente.Nessuna condivisione ha luogo e gli eventi sono esterni al sistema.
Il processo si occupa diPiù di un'applicazione contemporaneamente.Singola applicazione alla volta.
Modifica del programmaI programmi possono essere modificati e scritti dagli utenti.Nessuna modifica è possibile
RispostaLa risposta viene generata entro il secondo, ma non vi è alcuna costrizione.L'utente deve ottenere la risposta entro il limite di tempo definito.
commutazionePrende posto tra i processi.Non presente

Definizione del sistema operativo Time Sharing

Il sistema operativo di condivisione del tempo funziona con i concetti di multiprogrammazione in cui più lavori vengono eseguiti nello stesso momento cambiandoli frequentemente. Questa commutazione è molto veloce in modo che gli utenti possano interagire con ciascun programma mentre è in esecuzione senza rendersi conto che il sistema è condiviso.

I sistemi di condivisione del tempo utilizzano un sistema informatico interattivo (o pratico) per consentire una comunicazione diretta tra il sistema e l'utente. Qui interattivo significa che l'utente darà le istruzioni al sistema o al programma direttamente utilizzando un dispositivo di input e il sistema genererà immediatamente i risultati sui dispositivi di output. La generazione dei risultati consuma molto meno tempo e il suo tempo di risposta deve essere inferiore a un secondo.

Il sistema operativo time sharing consente la condivisione delle risorse del computer per più utenti allo stesso tempo. Richiede meno tempo di CPU per ciascun utente poiché ogni comando o azione esistente in un sistema condiviso nel tempo è breve. I sistemi condivisi nel tempo impiegano una pianificazione strategica della CPU e una multiprogrammazione per fornire ad ogni utente un po 'di tempo di sistema condiviso. Ogni utente si occupa di almeno un programma separato in memoria e che è noto come processo durante l'esecuzione. Riduce l'ozio della CPU.

Definizione del sistema operativo in tempo reale

Sistema operativo in tempo reale implementato principalmente sui sistemi embedded. Un sistema operativo in tempo reale è molto utile per le applicazioni di temporizzazione, in altre parole dove le attività devono essere eseguite entro un certo limite di tempo. Impiega i rigidi vincoli temporali per guidare l'esecuzione delle attività in un ambiente esterno.

I sistemi operativi in ​​tempo reale non richiedono solo risultati accurati ma anche i risultati tempestivi, il che significa che insieme alla correttezza dei risultati deve essere prodotta entro un certo limite di tempo altrimenti il ​​sistema fallirà. Fondamentalmente è implementato nelle applicazioni che coinvolgono i dispositivi di controllo come i sistemi di imaging medico, i sistemi di controllo industriale, i sistemi di iniezione di carburante per automobili, i sistemi d'arma, ecc.

Differenze chiave tra condivisione del tempo e sistema operativo in tempo reale

  1. Nei sistemi operativi con condivisione del tempo, le risorse del computer vengono condivise tra i vari utenti mentre nei sistemi in tempo reale gli eventi esterni vengono elaborati entro la scadenza.
  2. L'elaborazione in tempo reale riguarda una sola applicazione. Al contrario, l'elaborazione della condivisione del tempo deve gestire diverse applicazioni.
  3. In un sistema in tempo reale, l'utente deve ottenere la risposta entro un determinato limite di tempo altrimenti ci sono possibilità di errore del sistema. Viceversa, le risposte generate nei sistemi di time-sharing sono molto veloci e difficilmente richiedono una frazione di secondo, ma il risultato non è disastroso anche se la risposta manca il momento.
  4. La commutazione non si verifica in caso di sistemi operativi in ​​tempo reale. Al contrario, il sistema di condivisione del tempo utilizza il cambio di contesto per passare la CPU da un processo all'altro.

Conclusione

I sistemi operativi che condividono il tempo consentono l'utilizzo interattivo simultaneo dei sistemi informatici da parte di più utenti attraverso il passaggio della CPU tra di loro. Per contro, il sistema operativo in tempo reale tende a svolgere una singola attività alla volta e a fornire i servizi in tempo.

Top