Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Differenza tra solido, liquido e gas

Tutto ciò che ci circonda, come aria, cibo, acqua, piante, animali, veicoli, vestiti e così via, è fatto di materia. La questione è una raccolta di particelle ed è tutto ciò che ha massa e occupa spazio. Ci sono tre stati fondamentali della materia, cioè solido, liquido e gas. Gli stati della materia hanno luogo a causa delle variazioni nelle molecole della materia. La dimensione e la forma di un oggetto solido sono definite.

Tuttavia, se parliamo degli altri due stati della materia, cioè liquido e gas, i liquidi fluiscono per assumere la forma del becher e i gas si diffondono per riempire completamente il volume disponibile. La principale differenza tra solido, liquido e gas risiede nelle loro proprietà, di cui parleremo in questo articolo.

Grafico comparativo

Base per il confrontoSolidoLiquidoGas
SensoIl solido si riferisce a una forma di materia che ha una rigidità strutturale e ha una forma solida che non può essere modificata facilmente.Il liquido è una sostanza, che scorre liberamente, con un volume definito ma senza forma permanente.Il gas si riferisce a uno stato della materia, non ha alcuna forma ma si conforma alla forma del contenitore, completamente, in cui viene inserito.
Forma e volumeForma e volume fissi.Nessuna forma fissa ma ha volume.Né forma definita né volume.
EnergiaminoremedioPiù alta
compressibilitàDifficileQuasi difficileFacile
Disposizione delle molecoleRegolare e strettamente organizzato.Casuale e poco organizzato a caso.Casuale e più scarsamente organizzato.
FluiditàNon può fluireFlussi da più alto a più basso livello.Flussi in tutte le direzioni.
Movimento molecolareMoto molecolare trascurabileMoto molecolare brownianoMoto molecolare libero, costante e casuale.
Spazio intermolecolareMolto menoDi PiùGrande
Attrazione intermolecolareMassimomedioMinimo
Velocità del suonopiù velocePiù veloce del gas ma più lento del solidoIl più basso tra tutti
ConservazioneNon serve contenitore, per la conservazione.Non può essere immagazzinato senza contenitore.Ha bisogno di un contenitore chiuso per lo stoccaggio.

Definizione di solido

Con il termine "solido" intendiamo il tipo di materia che è rigida nella struttura e si oppone al cambiamento nella sua forma e nel suo volume. Le particelle di un solido sono strettamente legate e ben disposte secondo uno schema regolare, che non consente alle particelle di muoversi liberamente da un luogo all'altro. Le particelle vibrano e si torcono continuamente, ma non c'è movimento, poiché sono troppo vicine l'una all'altra.

Poiché l'attrazione intermolecolare è massima nei solidi, e poiché la loro forma è fissa, e le particelle rimangono, dove sono impostate. In aggiunta a ciò, la compressione del solido è molto dura, poiché gli spazi tra le molecole sono già molto inferiori.

Definizione di liquido

Una sostanza a flusso libero di volume costante avente consistenza è chiamata come il liquido. È un tipo di materia che non ha la sua forma ma prende la forma della nave, in cui è contenuta. Contiene piccole particelle, tenute saldamente da legami intermolecolari. Una delle proprietà uniche del liquido è la tensione superficiale, un fenomeno che rende il fluido possedere la superficie minima.

La compressione del liquido è quasi difficile, a causa della minore distanza tra le particelle. Le particelle sono strettamente legate, ma non così strettamente come nel caso del solido. Così permettendo alle particelle di muoversi e mescolarsi l'una con l'altra.

Definizione di Gas

Il gas è descritto come uno stato di materia che si diffonde liberamente in tutte le direzioni e riempie l'intero spazio disponibile, indipendentemente dalla quantità. È costituito da particelle che non hanno una certa forma e volume. Le particelle possono essere singoli atomi o molecole elementali o molecole composte.

Nei gas, le molecole sono trattenute liberamente, e quindi c'è molto spazio tra le molecole per muoversi liberamente e costantemente. A causa di questa caratteristica, il gas ha la capacità di riempire qualsiasi contenitore, così come può essere facilmente compresso.

Differenze chiave tra solido, liquido e gas

La differenza tra solido, liquido e gas può essere tracciata chiaramente per i seguenti motivi:

  1. Una sostanza con rigidità strutturale e una forma solida che non può essere modificata facilmente è chiamata solida. Un liquido simile all'acqua, che scorre liberamente, con un volume definito ma senza forma permanente, è chiamato liquido. Il gas si riferisce a uno stato della materia, non ha alcuna forma ma si conforma alla forma del contenitore, completamente, in cui viene inserito.
  2. Mentre i solidi hanno una certa forma e volume, i liquidi hanno solo un volume definito ma non forma, i gas non hanno forma né volume.
  3. Il livello di energia è più alto nei gas, medio nel liquido e più basso nei solidi.
  4. La compressione dei solidi è difficile, i liquidi sono quasi incomprimibili, ma i gas possono essere facilmente compressi.
  5. La disposizione molecolare dei solidi è regolare e stretta, ma i liquidi hanno disposizione molecolare e gas irregolare e sparsa, inoltre hanno disposizione casuale e più sparsa di molecole.
  6. La disposizione molecolare nei solidi è ben organizzata. Tuttavia, gli strati di molecole scivolano e scivolano uno sull'altro, nel caso dei liquidi. Al contrario, le particelle nei gas non sono affatto organizzate, a causa delle quali le particelle si muovono casualmente.
  7. Quando si parla di fluidità, i solidi non possono fluire, tuttavia, i liquidi possono fluire e anche dal livello più alto al livello più basso. Contro questo gas scorre in tutte le direzioni.
  8. Gli spazi tra le molecole e l'energia cinetica sono minimi nei solidi, nel mezzo liquido e nel massimo nei gas. Quindi, il movimento delle molecole è trascurabile nei solidi, mentre nei liquidi si può osservare il movimento irregolare e casuale delle molecole. A differenza dei gas, che hanno il movimento libero, costante e casuale delle molecole.
  9. Nei solidi, le particelle sono tenute saldamente da una forte attrazione intermolecolare, sebbene nei liquidi l'attrazione tra le particelle sia intermedia. Al contrario, le particelle sono trattenute liberamente, perché l'attrazione intermolecolare è debole.
  10. La velocità del suono è più alta nei solidi, mentre la velocità è un po 'più lenta nei liquidi e il minimo nei gas.
  11. Poiché i solidi hanno una forma e dimensioni definite, non richiedono un contenitore per la conservazione. I liquidi non possono essere immagazzinati senza un contenitore. Al contrario, per la conservazione dei gas, è necessario un contenitore chiuso.

Cambio di stato della materia

La materia cambia il suo stato da una forma all'altra, quando viene riscaldata o raffreddata, che è coperta dal cambiamento fisico. Quindi, di seguito sono riportati alcuni processi attraverso i quali è possibile modificare lo stato della materia:

  • Fusione : processo di cambiamento di solido nel liquido.
  • Congelamento : il processo che aiuta nella trasformazione del liquido in solido.
  • Vaporizzazione : processo utilizzato per trasformare il liquido in gas.
  • Condensa : un processo in cui il gas viene trasformato in liquido.
  • Sublimazione : quando il solido viene trasformato in gas, viene chiamato come sublimazione.
  • Disposizione : il processo attraverso il quale il gas viene convertito in solido.

Conclusione

Quindi, in questo articolo abbiamo appreso che la materia è presente in tre stati: solido, liquido e gas. Inoltre, lo stato della materia è intercambiabile, ovvero la forma può essere cambiata cambiando temperatura o pressione.

Top