Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Differenza tra letame e fertilizzante

L'agricoltura è una delle occupazioni primarie di tutti i paesi del mondo. In effetti, dipendiamo principalmente dall'agricoltura per le nostre necessità quotidiane. Per aumentare i prodotti agricoli, gli agricoltori lavorano per migliorare la fertilità del suolo, che è possibile aggiungendo letame e fertilizzante. Il letame si riferisce alla sostanza naturale che si ottiene dalla decomposizione dei rifiuti di piante e animali come sterco di vacca, ecc.

D'altra parte, i fertilizzanti sono le sostanze chimiche che possono essere aggiunte al suolo per aumentare il suo contenuto di nutrienti. Se stai pianificando per l'agricoltura, dovresti conoscere i modi per migliorare la fertilità del suolo. Quindi, prendi una lettura di questo articolo in cui abbiamo semplificato la differenza tra letame e fertilizzante.

Grafico comparativo

Base per il confrontoLetameFertilizzante
SensoIl letame è un materiale naturale, ottenuto dalla decomposizione di rifiuti vegetali e animali, che può essere applicato al suolo per aumentarne la fertilità.Il fertilizzante è una sostanza naturale o artificiale, che può essere aggiunta al terreno per migliorare la sua fertilità e aumentare la produttività.
PreparazionePreparato nei campiPreparato nelle fabbriche
HumusFornisce humus al terreno.Non fornisce humus al suolo.
NutrientiComparativamente meno ricco di nutrienti vegetali.Ricco di nutrienti vegetali.
AssorbimentoAssorbito lentamente dalle pianteRapidamente assorbito dalle piante
CostoÈ economicoÈ costoso
Effetto collateraleNon c'è alcun effetto collaterale, infatti migliora le condizioni fisiche del terreno.Provoca danni all'organismo vivente presente nel terreno.

Definizione di letame

Il letame può essere descritto come una sostanza naturale, derivata dalla decomposizione di sterco animale o residui colturali. Per preparare il letame, gli agricoltori scaricano rifiuti di piante e animali nelle fosse in aree aperte, per decomporli, con l'aiuto di microrganismi. La materia così ottenuta dopo la decomposizione è chiamata concime organico. È ricco di materiale organico ma contiene poche sostanze nutritive per la pianta.

Il letame è considerato molto utile per aumentare la fertilità del terreno, aumentando la sua capacità di trattenere l'acqua, migliorando la consistenza del suolo e aumentando il numero di microbi amichevoli. Inoltre, il letame rende il suolo poroso, che facilita lo scambio di gas.

Definizione di fertilizzante

Come è evidente dal nome, il fertilizzante è una sostanza naturale o sintetica che contiene molti nutrienti vegetali che sono necessari per la crescita e la produttività delle piante. Viene applicato al terreno per aumentare la resa delle colture, come grano, mais, risone, ecc.

Esistono due tipi di fertilizzanti: fertilizzante organico e fertilizzante sintetico. I fertilizzanti organici sono quelli costituiti da materiali naturali come materiali vegetali compostati, muschio di torba, ossa, alghe ecc. I fertilizzanti sintetici sono quelli inorganici che sono prodotti chimici industriali, che si sciolgono facilmente in acqua e vengono utilizzati immediatamente dalle piante quando vengono aggiunti al suolo

Il fertilizzante non solo migliora la fertilità del suolo, ma sostituisce anche le sostanze chimiche utilizzate dalle colture precedenti dal suolo. Tuttavia, l'uso eccessivo di fertilizzanti sintetici può danneggiare l'efficacia del suolo.

Esempi di fertilizzanti sono urea, superfosfato, potassio, NPK (azoto, fosforo, potassio) ecc.

Differenze chiave tra letame e fertilizzante

La differenza tra letame e fertilizzante può essere tracciata chiaramente per i seguenti motivi:

  1. Il letame può essere descritto come un materiale organico preparato dalla decomposizione di residui colturali o di escrementi animali, che possono essere aggiunti al terreno per migliorarne la fertilità. Diversamente, il fertilizzante è descritto come qualsiasi sostanza (organica o inorganica), che viene aggiunta al terreno, aumenta la resa delle colture.
  2. Il letame viene preparato sul campo, scaricando l'animale e i rifiuti vegetali in fosse aperte, per decomporlo. Al contrario, i fertilizzanti vengono prodotti nelle fabbriche attraverso la procedura chimica.
  3. Poiché il letame viene generato dalle piante e dai rifiuti animali decomposti, fornisce humus al suolo, il che aumenta la capacità di ritenzione idrica del suolo. A differenza del fertilizzante non fornisce humus al terreno.
  4. Il letame non è tanto ricco quanto i fertilizzanti in termini di nutrienti vegetali, poiché i fertilizzanti sono ricchi di nutrienti vegetali.
  5. Poiché il letame è insolubile in acqua, viene lentamente assorbito dal terreno. D'altra parte, i fertilizzanti si dissolvono facilmente in acqua, ed è per questo che viene immediatamente utilizzato dalle piante.
  6. Mentre il letame è economico, poiché può essere preparato dagli stessi agricoltori, i fertilizzanti sono prodotti chimici industrialmente; è costoso
  7. Il letame non causa alcun danno al suolo; infatti, alza la qualità del suolo nel lungo periodo. Al contrario, l'uso di fertilizzanti in eccesso può ridurre l'efficacia del suolo, oltre a causare danni all'organismo presente nel terreno.

Conclusione

Poiché il fertilizzante è una sostanza chimica, ci sono istruzioni speciali che devono essere rispettate al momento dell'aggiunta al suolo. D'altra parte, non ci sono tali istruzioni da seguire durante l'aggiunta di letame al suolo.

Inoltre, l'uso eccessivo di fertilizzanti può ridurre la fertilità del suolo e porta anche all'inquinamento dell'acqua, quindi è meglio sostituire il fertilizzante con letame, poiché il letame è una sostanza organica, che è rispettosa dell'ambiente e ricicla anche i rifiuti di piante e animali .

Top