Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

Differenza tra attività economiche e non economiche

Ogni essere umano si tiene occupato in qualche attività per soddisfare i desideri umani; tali attività sono conosciute come attività umane. Queste attività sono generalmente classificate come attività economiche e non economiche. Mentre le attività economiche sono quelle condotte con l'obiettivo di guadagnare denaro o acquisire ricchezza, le attività non economiche sono eseguite gratuitamente, con motivazioni di servizio.

La principale differenza tra le attività economiche e quelle non economiche risiede nel fatto che le attività economiche sono svolte per soddisfare i bisogni umani, mentre le attività non economiche vengono svolte per ottenere soddisfazione psicologica. Quindi, controlla questo articolo per ottenere alcune differenze in più tra questi due tipi di attività umane.

Grafico comparativo

Base per il confrontoAttività economicaAttività non economica
SensoL'attività economica si riferisce ad un'attività umana connessa alla produzione e al consumo di beni e servizi per guadagno economico.L'attività non economica è un'attività svolta volentieri, con l'obiettivo di fornire servizi agli altri senza alcun riguardo per il guadagno monetario.
MotivoEconomico, cioè per guadagnare soldi.Sociale o psicologico, cioè per amore, affetto, ecc.
Misurazione del denaroMisurato in termini monetari.Manca la misurazione del denaro.
ApproccioPragmaticoidealistico
Risultati inCreazione di ricchezza e beni.Soddisfazione e felicità.
Reddito nazionaleAggiunge valore al reddito nazionale.Non influisce sul reddito nazionale.

Definizione di attività economiche

Le attività economiche sono quelle attività associate alla produzione, allo scambio, alla distribuzione e al consumo di merci, ad ogni livello della società. Queste attività sono svolte con l'unico scopo di guadagnare denaro e produrre ricchezza, per soddisfare i desideri umani, con risorse limitate. Queste attività costituiscono una base per lo sviluppo economico del paese in quanto aggiunge valore al prodotto interno lordo.

Le attività economiche sono classificate come affari, professione e occupazione. Il business è un'attività che comporta produzione e distribuzione di beni e servizi, a scopo di lucro. La professione è legata ai servizi forniti dalla professione per il compenso monetario chiamato tassa. L'occupazione si riferisce ad un'occupazione in cui una persona lavora per un'altra persona per salario o stipendio.

Definizione di attività non economiche

Le attività non economiche si riferiscono ad un'attività umana condotta esclusivamente per amore, affetto, simpatia o patriottismo. Queste attività sono condotte volontariamente con l'obiettivo di rendere gratuitamente servizi ad altri, cioè non possono essere misurati in termini di denaro. Comprende tutte quelle attività che vengono eseguite per la soddisfazione dei sentimenti umani che possono essere sociali, religiosi, culturali, personali, ricreativi, caritatevoli, patriottici.

Differenze chiave tra attività economiche e attività non economiche

La differenza tra attività economiche e attività non economiche può essere formulata chiaramente per i seguenti motivi:

  1. Un'attività legata alla produzione e al consumo di beni e servizi per guadagno economico è nota come attività economica. Un'attività svolta volentieri, con l'obiettivo di fornire servizi senza alcun riguardo per il guadagno monetario, è nota come attività non economica.
  2. Le attività economiche vengono eseguite per motivi economici, vale a dire guadagni. D'altra parte, le attività non economiche sono eseguite per ragioni sociali o psicologiche, cioè per amore, affetto ecc.
  3. La misurazione delle attività economiche è in termini monetari, mentre le attività non economiche mancano di misurazione del denaro.
  4. Le attività economiche hanno un approccio pragmatico, in sostanza si tratta di cose in modo pratico. Al contrario, le attività non economiche hanno un approccio idealistico in cui viene data più importanza ai valori umani invece che al denaro.
  5. Le attività economiche determinano la creazione e l'accumulo di ricchezza così come sono fatte per guadagnare profitto. A differenza delle attività non economiche che si traducono in soddisfazione mentale e felicità.
  6. Le attività economiche sono molto importanti per l'economia in quanto aggiungono valore al prodotto interno lordo del paese (PIL). Al contrario delle attività non economiche, che non hanno alcuna influenza sul reddito nazionale del paese.

Conclusione

Con la discussione di cui sopra, è abbastanza chiaro che l'unico aspetto che distingue queste due attività è l'obiettivo. La stessa attività può essere economica e non economica allo stesso tempo, puoi capirlo con un esempio, supponiamo che un padre porti a scuola suo figlio a Van, questa è un'attività non economica, dato che lascia cadere suo figlio da affetto e cura, ma se ci sono altri cinque figli oltre a suo figlio che va nel furgone che paga i soldi per il trasporto a lui, allora questa è un'attività economica, poiché la persona ottiene denaro per quel servizio.

Quindi, quando una persona fornisce servizi per amore o affetto, ciò non è economico, ma quando quella persona carica denaro per fornire tale servizio, si chiama attività economica.

Top