Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

Differenza tra condizione e garanzia

In un contratto di vendita, l'oggetto è "merce". Ci sono milioni di transazioni di vendita che si verificano nel corso normale, in tutto il mondo. Ci sono alcune disposizioni che devono essere soddisfatte perché richieste dal contratto. Questi prerequisiti possono essere una condizione e una garanzia. La condizione è la stipula fondamentale del contratto di vendita mentre la garanzia è una clausola aggiuntiva.

In altre parole, la condizione è la disposizione, che dovrebbe essere presente al momento di accadere di un altro evento. La garanzia è una garanzia scritta, rilasciata all'acquirente dal produttore o dal venditore, che si impegna a riparare o sostituire il prodotto, se necessario, entro un periodo di tempo specificato. Dai un'occhiata a questo articolo, in cui abbiamo presentato la differenza tra condizione e garanzia nella vendita di beni.

Grafico comparativo

Base per il confrontoCondizioneGaranzia
SensoUn requisito o evento che deve essere eseguito prima del completamento di un'altra azione, è noto come condizione.Una garanzia è una garanzia fornita dal venditore al compratore sullo stato del prodotto, che i fatti prescritti sono autentici.
Definito inSezione 12 (2) dell'Indian Sale of Goods Act, 1930.Sezione 12 (3) dell'Indian Sale of Goods Act, 1930.
Che cos'è?È direttamente associato all'obiettivo del contratto.È una disposizione sussidiaria relativa all'oggetto del contratto.
Risultato della violazioneRisoluzione del contratto.Richiedi i danni per la violazione.
ViolazioneLa violazione delle condizioni può essere considerata una violazione della garanzia.La violazione della garanzia non influisce sulla condizione.
Rimedio disponibile per la parte lesa in caso di violazioneRipudi il contratto e richiedi i danni.Richiedi solo danni.

Definizione di Condizione

Certi termini, obblighi e disposizioni sono imposti dal compratore e dal venditore durante la stipula di un contratto di vendita, che deve essere soddisfatto, che sono comunemente noti come Condizioni. Le condizioni sono indispensabili per l'obiettivo del contratto. Ci sono due tipi di condizioni, in un contratto di vendita che sono:

  • Condizione espressa : le condizioni chiaramente definite e concordate dalle parti durante la stipula del contratto.
  • Condizione implicita : Le condizioni che non sono espressamente fornite, ma come da legge, alcune condizioni dovrebbero essere presenti al momento della stipula del contratto. Tuttavia, queste condizioni possono essere derogate attraverso un accordo esplicito. Alcuni esempi di condizioni implicite sono:
    • La condizione relativa al titolo di merci.
    • Condizione relativa alla qualità e alla forma fisica delle merci.
    • Condizione per la salubrità.
    • Vendita per campione
    • Vendita per descrizione.

Definizione di garanzia

Una garanzia è una garanzia fornita dal venditore all'acquirente sulla qualità, l'idoneità e le prestazioni del prodotto. È un'assicurazione fornita dal produttore al cliente che i fatti relativi ai prodotti sono veri e al loro meglio. Molte volte, se la garanzia è stata data, si dimostra falsa, e il prodotto non funziona come descritto dal venditore, quindi i rimedi sono resi disponibili al compratore, come indicato nel contratto.

Una garanzia può essere per la durata della vita o per un periodo limitato. Può essere o espresso, cioè, che è specificamente definito o implicito, che non è esplicitamente fornito, ma si pone in base alla natura della vendita come:

  • Garanzia relativa al possesso indisturbato dell'acquirente.
  • La garanzia che la merce è gratuita.
  • Divulgazione di natura dannosa delle merci.
  • Garanzia di qualità e idoneità

Differenze chiave tra condizione e garanzia

Le seguenti sono le principali differenze tra condizione e garanzia nel diritto commerciale:

  1. Una condizione è un obbligo che richiede di essere adempiuto prima che un'altra proposizione abbia luogo. Una garanzia è una fideiussione rilasciata dal venditore in merito allo stato del prodotto.
  2. Il termine condizione è definito nella sezione 12 (2) della vendita indiana di merci, Act 1930, mentre la garanzia è definita nella sezione 12 (3).
  3. La condizione è vitale per il tema del contratto mentre la garanzia è accessoria.
  4. La violazione di qualsivoglia condizione può comportare la risoluzione del contratto mentre la violazione della garanzia non può comportare l'annullamento del contratto.
  5. Violare una condizione significa anche violare una garanzia, ma questo non è il caso della garanzia.
  6. In caso di violazione delle condizioni, la parte innocente ha il diritto di rescindere il contratto e una richiesta di risarcimento danni. D'altro canto, in violazione della garanzia, la parte danneggiata può citare in giudizio l'altra parte per danni.

Conclusione

Al momento dell'accettazione del contratto di vendita, sia l'acquirente che il venditore stabiliscono alcune condizioni relative al pagamento, alla consegna, alla qualità, alla quantità, ecc. Queste condizioni possono essere condizioni o garanzie, che dipendono dalla natura del contratto. Ogni contratto di vendita ha alcune condizioni implicite e garanzie.

Il Principio di Caveat Emptor tratta le condizioni e le garanzie implicite. Il termine caveat emptor si riferisce, 'fa attenzione al compratore', cioè non è compito del venditore rivelare tutti i difetti dei prodotti e quindi non dovrebbe essere ritenuto responsabile per lo stesso. Il compratore dovrebbe soddisfarsi completamente prima di acquistare un prodotto. Tuttavia, ci sono alcune eccezioni a questa regola.

Top