Raccomandato, 2021

Scelta Del Redattore

Differenza tra coercizione e influenza indebita

' Coercizione ' è l'atto di minacciare una persona, costringerlo a stipulare il contratto e ad eseguire l'obbligo. Al contrario, " Undue Influence " è un atto di controllo della volontà dell'altra parte, a causa della posizione dominante della prima parte. Quando il consenso di una delle parti contraenti è influenzato da coercizione o influenza indebita, si dice che il consenso non è libero.

L'essenza di un contratto è l'accordo, ossia il mutuo consenso, ossia le parti del contratto che hanno concordato la stessa cosa nello stesso senso, ad esempio Consensus ad idem. Il consenso della parte non è sufficiente per un accordo, ma richiede il libero consenso. È l'elemento più importante del contratto valido. Se il consenso di una delle parti non è libero, si dice che sia macchiato da coercizione, indebita influenza, falsa dichiarazione, frode o errore.

Fai una panoramica dell'articolo per comprendere meglio la differenza tra coercizione e influenza indebita.

Grafico comparativo

Base per il confrontoCoercizioneIndebita influenza
SensoLa coercizione è un atto di minaccia che implica l'uso della forza fisica.Undue Influence è un atto che influenza la volontà dell'altra parte.
sezioniÈ regolato dalla Sezione 15 del Contratto indiano del 1872.È disciplinato dalla Sezione 16 del Contratto indiano del 1872.
Uso diPressione psicologica o forza fisicaPressione mentale o forza morale
ScopoCostringere una persona in modo tale da stipulare un contratto con l'altra parte.Per approfittare indebitamente della sua posizione.
Natura criminaleNo
RelazioneLa relazione tra le parti non è necessaria.L'atto di indebita influenza viene fatto solo quando le parti del contratto sono in rapporto. Come insegnante - studente, dottore - paziente ecc.

Definizione di coercizione

La coercizione è una pratica di intimidazione illegale di una persona o di una proprietà, impiegata per indurre una persona a stipulare un accordo senza la sua volontà indipendente. Ciò comporta una pressione fisica. È un atto di costringere una persona in modo tale da non avere altra scelta che stipulare un accordo con l'altra parte.

La coercizione include il ricatto, la minaccia di uccidere o picchiare qualsiasi persona, la tortura, il danneggiamento della famiglia di una persona, la detenzione di proprietà. Inoltre, include l'effettivo impegno o la minaccia di commettere un reato che è severamente vietato o proibito dal Codice Penale Indiano (IPC), 1860. Gli atti influenzati dalla coercizione sono annullabili, non nulli cioè se l'altra parte la cui volontà è influenzata per coercizione sembra alcun vantaggio nel contratto, quindi può essere applicabile.

Esempio: A minaccia B di sposarlo, altrimenti ucciderà tutta la sua famiglia. In questa situazione, il consenso di B non è libero, cioè la coercizione lo influenza.

Definizione di Influenza Ingiusta

Influenza indebita è una situazione in cui una persona influenza il libero arbitrio di qualcun altro usando la sua posizione e autorità sull'altra persona, che costringe l'altra persona a stipulare un accordo. La pressione mentale e la forza morale sono coinvolte in essa.

Le parti del contratto sono in rapporto fiduciario tra loro come un maestro-servitore, insegnante-studente, fiduciario-beneficiario, medico-paziente, genitore-figlio, avvocato-cliente, datore di lavoro-dipendente, ecc. La parte dominante cerca di convincere le decisioni del partito più debole, per approfittare indebitamente della sua posizione. Il contratto tra le parti è annullabile, vale a dire che la parte più debole può farla valere se gli sembra che ne tragga beneficio.

Esempio: un insegnante costringe il suo studente a vendere il suo orologio nuovo di zecca, in un prezzo molto nominale, per ottenere buoni voti nell'esame. In questa situazione, il consenso dello studente è influenzato dall'influenza indebita.

Differenze chiave tra coercizione e influenza indebita

Le principali differenze tra coercizione e influenza indebita sono le seguenti:

  1. L'atto di minacciare una persona per indurlo a stipulare un accordo è noto come coercizione. L'atto di persuadere il libero arbitrio di un altro individuo, sfruttando la posizione sul partito più debole, è noto come indebita influenza.
  2. La coercizione è definita nella sezione 15 mentre l'influenza indebita è definita nella sezione 16 dell'Indian Contract Act, 1872.
  3. Qualsiasi beneficio ricevuto sotto coercizione deve essere restituito all'altra parte. Viceversa, qualsiasi beneficio ricevuto sotto l'influenza indebita deve essere restituito alla parte secondo le indicazioni fornite dal tribunale.
  4. Il partito che impiega la coercizione è penalmente responsabile sotto IPC. D'altra parte, la parte che esercita un'influenza indebita non è responsabile penalmente in base a IPC.
  5. La coercizione implica la forza fisica, mentre l'influenza indebita comporta una pressione mentale.
  6. Le parti sotto coercizione non devono avere alcuna relazione l'una con l'altra. Al contrario di un'indebita influenza, le parti devono avere una relazione fiduciaria l'una con l'altra.

Conclusione

La coercizione e l'indebita influenza sono entrambe barriere nel percorso di libero consenso delle parti che è un elemento essenziale di un contratto. Questo è il motivo per cui il contratto è annullabile a discrezione del partito la cui volontà è influenzata dall'altra parte.

Top