Raccomandato, 2021

Scelta Del Redattore

Differenza tra stato patrimoniale e stato patrimoniale consolidato

Lo stato patrimoniale è una dichiarazione che mostra la posizione finanziaria della società in una data specifica, elencando le attività, le passività e il capitale. È usato per indicare la proprietà e le proprietà dell'azienda, in un dato momento. Svolge un ruolo fondamentale nell'indicare la salute finanziaria dell'entità, per aiutare gli utenti della dichiarazione a prendere decisioni razionali. Non è esattamente lo stesso di un bilancio consolidato.

Lo stato patrimoniale consolidato viene redatto quando i dati relativi alla proprietà e alle disponibilità della holding e della società controllata sono elencati in una forma combinata. In questo estratto di articolo, troverete tutte le differenze importanti tra stato patrimoniale e bilancio consolidato.

Grafico comparativo

Base per il confrontoBilancioBilancio consolidato
SensoDichiarazione che mostra la salute finanziaria di un'impresa.Una dichiarazione che mostra le condizioni finanziarie della società madre e delle sue controllate in modo combinato.
In particolare menziona le attività e le passività appartengono a quale societàNo
PreparazioneAbbastanza sempliceUn po 'difficile
Preparato daOgni entitàSolo quelle società che hanno filiali.

Definizione dello stato patrimoniale

Un bilancio è una sintesi della posizione finanziaria dell'azienda in un dato momento. È una parte importante del rendiconto finanziario insieme al conto economico e al rendiconto finanziario. Lo stato patrimoniale riflette il modo in cui i fondi dell'entità vengono utilizzati in modo efficiente per ottenere il massimo vantaggio.

In breve, è un'istantanea dello stato finanziario dell'entità che determina le attività possedute, le passività dovute e il capitale del proprietario. Guarda questa equazione del bilancio:

Lo stato patrimoniale è utilizzato come strumento per analizzare e valutare la liquidità e la solvibilità del problema. Inoltre, viene anche utilizzato come parametro per confrontare le prestazioni passate e presenti dell'azienda insieme alla previsione delle sue possibilità future.

In generale, il bilancio è redatto in una data specifica che di solito è la fine del periodo contabile, ossia il 31 marzo. Tuttavia, la società può anche prepararlo - trimestrale o semestrale.

Definizione dello stato patrimoniale consolidato

Quando le attività, le partecipazioni e le passività di una holding e le sue controllate sono raggruppate in un unico documento, il documento è noto come stato patrimoniale consolidato. Per dirla in un modo semplice, è un consolidamento del bilancio della società madre con le sue filiali.

Lo stato patrimoniale consolidato è redatto come un tipico bilancio finanziario, vale a dire in base al piano VI del Companies Act del 1956, ma non viene fatta alcuna distinzione in merito a quale attività o passività appartenga a una determinata società.

È un quadro compatto e fedele della posizione finanziaria dell'intero gruppo. È preparato in una data specifica, che di solito è la fine dell'anno finanziario. L'equazione dello stato patrimoniale sarà la stessa di cui sopra (nel bilancio normale).

Ora, cosa ti starai chiedendo, cos'è la holding e la consociata? Una società che detiene più del 51% del capitale azionario totale o controlla la composizione del suo Consiglio di amministrazione (BOD), ovvero ha il diritto di nominare o rimuovere gli amministratori in qualsiasi altra società conosciuta come la holding. La società il cui capitale azionario superiore al 51% è detenuto da un'altra società o la cui composizione di BOD è controllata da qualsiasi altra società è nota come società controllata.

Per esempio A Limited possiede il 53% di azioni in B Limited. In questa situazione, A Limited è una holding, mentre B Limited è una società controllata.

Principali differenze tra stato patrimoniale e stato patrimoniale consolidato

  1. Uno stato patrimoniale è un prospetto della posizione finanziaria di una singola società, mentre il bilancio consolidato è una dichiarazione della posizione finanziaria delle più di una società dello stesso gruppo considerate nel loro insieme.
  2. Uno stato patrimoniale stand alone menziona esplicitamente le attività e le passività dell'entità, mentre lo stato patrimoniale consolidato non specifica separatamente quali attività appartengono a quale società.
  3. La preparazione dello stato patrimoniale è comparativamente più semplice rispetto alla preparazione dello stato patrimoniale consolidato.
  4. Lo stato patrimoniale può essere preparato da ogni società, sia essa una ditta individuale o una società, mentre il bilancio consolidato può essere preparato solo dalla società che ha filiali.

Conclusione

La preparazione dello stato patrimoniale è obbligatoria per ogni organizzazione in quanto è una parte importante della dichiarazione finanziaria. È un breve riassunto delle prestazioni, della redditività, della liquidità e della solvibilità dell'azienda. È a discrezione della società utilizzare uno stato patrimoniale indipendente o uno stato patrimoniale consolidato.

Entrambi sono importanti al loro posto, come se si desidera conoscere le prestazioni complessive dell'intero gruppo, quindi è necessario preferire lo stato patrimoniale consolidato. Viceversa, se si desidera conoscere le prestazioni individuali di ciascuna società, è necessario disporre di uno stato patrimoniale indipendente.

Top