Raccomandato, 2021

Scelta Del Redattore

Come abilitare il prompt di Google per semplificare la verifica in due passaggi

Potresti utilizzare la verifica in due passaggi sui tuoi account online per rendere tutto protetto. Tuttavia, se non si è a conoscenza, la verifica in due passaggi fornisce un ulteriore livello di sicurezza agli account online, abilitando l'accesso all'account tramite password e OTP ricevuti su smartphone. Sebbene l'idea di un doppio livello di sicurezza sia utile per proteggere gli account da accessi non autorizzati, a volte è fastidioso attendere l'OTP su dispositivi mobili e quindi inserirli manualmente per confermare l'accesso all'account.

Considerando ciò, Google ha reso più semplice l'accesso tramite la verifica in due passaggi introducendo recentemente Google Prompt ai propri utenti. Con il nuovo servizio Google Prompt su Android e iPhone, non devi inserire l'OTP ogni volta che tenti di accedere al tuo account, ma riceverai una richiesta sul telefono per confermare l'accesso. Sembra pulito, giusto?

Bene, ecco una guida su come utilizzare Google Prompt su iPhone e dispositivi Android, insieme a punti importanti che è necessario considerare durante l'utilizzo del servizio. Iniziamo, dobbiamo?

Imposta Google Prompt su Android

1. Per iniziare, vai alla pagina web Il mio account di Google e nella sezione " Accesso e sicurezza ", vai a " Accesso a Google ". Sul lato destro della pagina, fai clic su " Verifica in due passaggi ". Inserisci la password del tuo account Google per continuare.

2. Nella pagina Verifica in due passaggi, scorri verso il basso fino a " Prompt di Google " e fai clic su " Aggiungi telefono ".

3. Fai clic su " Android " per accedere al telefono Android, che ha aggiunto e sincronizzato lo stesso account Google. Seleziona il dispositivo e fai clic su " Avanti ".

4. Per conferma, apparirà una richiesta sul tuo smartphone Android, dove dovrai inserire lo schema di sblocco, il pin o la password del dispositivo. Al termine, fai clic su " " nel prompt che dice " Cerchi di accedere? ”.

Nota : è necessario disporre di un pattern, password o pin abilitati sul proprio dispositivo Android affinché funzioni di Google Prompt.

Ora, al prossimo accesso al tuo account Google, la verifica in due passaggi sarà completata quando tocchi "Sì" al prompt di accesso sullo smartphone Android.

Nota: quando il Prompt di Google è abilitato, diventerà il passaggio di verifica predefinito. Pertanto, anche se la verifica tramite messaggio di testo o vocale è stata abilitata in precedenza, la verifica avverrà ora solo tramite Prompt.

Cose da ricordare:

  • Il dispositivo Android aggiunto per la procedura di verifica dovrebbe avere l'account Google in-sync. Se la sincronizzazione è disattivata, si potrebbe finire per ricevere il seguente errore sullo schermo.

  • I telefoni Android devono avere l'ultima versione di Google Play Services installata.

Imposta Google Prompt su iPhone

L'impostazione di Google Prompt per iPhone è praticamente la stessa di Android. L'unico cambiamento qui è che, quando ti trovi nella pagina di verifica in due passaggi in Il mio account, devi fare clic su "iPhone" quando aggiungi un telefono per ricevere il messaggio.

Per conferma, verrà visualizzata una richiesta sull'iPhone per confermare Google Prompt con TouchID . Dopo averlo confermato tramite l'impronta digitale, fai clic su " " nel prompt che dice " Cerchi di accedere? "E notifiche di attivazione da parte di Google.

Cose da ricordare:

  • Google Prompt per iPhone funziona solo su iPhone 5s o successivi.

  • L'app Google deve essere installata sul tuo iPhone e l'account Google deve essere registrato al suo interno.

Inizia a utilizzare un metodo di verifica in due passaggi migliore

Con Google Prompt, Google ha reso l'autenticazione a più fattori molto più semplice. Verificare il tuo login dell'account Google con un semplice tocco è facile come si arriva. Inoltre, disponiamo di scanner con blocco dello schermo e impronte digitali sui nostri dispositivi per assicurarci che siamo gli unici ad accedere al nostro account Google. Quindi, attiva subito Google Prompt e semplifica l'accesso alla verifica in due passaggi.

Top