Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

5 migliori siti Web di verifica dei fatti su Internet

Internet ha creato attorno a sé un'economia gigantesca che fornisce non solo una fonte stabile di reddito a milioni in tutto il mondo, ma aiuta anche le persone a rimanere in contatto con i loro cari indipendentemente dalla distanza fisica tra loro. Ma il vero scopo di Internet, se torniamo alle sue origini, era quello di rendere l'enorme repository di conoscenze e informazioni disponibili a tutti in un modo che consenta alle persone non solo di accedere alle informazioni ma anche di aggiungerle senza restrizioni o censura. Quell'approccio, come tutti noi possiamo apprezzare, ha funzionato per lo più a meraviglia, e gli apripista come Sir Tim Berners-Lee devono essere contenti di vedere il suo sogno concretizzarsi in un modo che nemmeno lui avrebbe potuto immaginare trent'anni fa.

Tuttavia, lasciare a chiunque e a tutti postare su internet in modo anonimo ha il suo lato negativo, motivo per cui la diffusione di mezze verità e intere bugie è stato un problema costante che i cittadini della rete hanno dovuto affrontare per anni. L'ascesa dei social media online negli ultimi dieci anni, pur dando voce ai perseguitati e al potere nei confronti degli oppressi, ha purtroppo anche ingigantito e aggravato il problema delle menzogne ​​e delle teorie cospirative che sono state attivamente preparate e trasmesse come notizie reali da vari gruppi sia per soldi o per guadagno politico, o entrambi.

Il migliore dei fatti che controlla i siti che smascherano falsi e falsi notizie

Con termini come "Fake News" e "Alternative News" che entrano nel nostro lessico, è ora più importante che mai sapere se le storie che stiamo leggendo online sono realmente reali, e non alcune elaborate e ciniche intrecci che hanno pochissime relazioni con fatti. Stando così le cose, abbiamo pensato che sarebbe stato opportuno darvi un piccolo colpo d'occhio su alcuni siti web che fanno alcuni seri controlli di fatto su alcune delle storie controverse e controverse su Internet nel tentativo di separare il grano dal chaff presentando fatti e prove concrete. Quindi, senza ulteriori indugi, diamo un'occhiata al meglio dei fatti verificando i siti web su internet oggi:

1. Snopes.com

Questo è uno dei siti più vecchi e più rispettati che indaga e sminuisce le bufale e le teorie della cospirazione. Che si tratti di una leggenda metropolitana, di un folklore, di un mito, di una voce o di qualsiasi altro elemento di disinformazione sulla cosiddetta "Autostrada dell'informazione", puoi fare affidamento su Snopes per chiarire i fatti. Il sito è stato avviato nel 1995 dalla ex coppia californiana Barbara e David P. Mikkelson che si sono incontrati sul newsgroup Usenet alt.folklore.urban, ed è diventato il principale sito di controllo dei fatti su Internet.

Una delle cose migliori di Snopes è che elenca sempre le sue fonti che aiutano sia a convalidare che a smascherare un particolare rapporto. Generalmente troverai le fonti elencate alla fine di ogni articolo, il che rende più facile per il lettore accertare la veridicità di un reclamo in un modo o nell'altro. Nel complesso, se leggi qualcosa su Internet che è contestato o ricevi un video virale o una catemail che proclama qualcosa di scandaloso, farai bene a controllare su Snopes per verificarlo.

Visita il sito web

2. FactCheck.org

FactCheck.org è un altro sito di controllo fattibile e di lunga data che è stato lanciato nel 2003. A differenza di Snopes, che affronta una vasta gamma di argomenti, FactCheck è più orientato verso la politica statunitense, come lo sono la maggior parte degli altri siti sulla nostra lista oggi Tuttavia, il sito ha anche una sezione chiamata "Viral Spiral" che si dedica al controllo fattuale delle voci virali e delle teorie cospirative che diffondono informazioni errate su Internet.

Un progetto del Centro di politica pubblica di Annenberg dell'Università della Pennsylvania, il sito cerca di convalidare o ridimensionare le affermazioni fatte da funzionari pubblici, in particolare rappresentanti eletti, nel tentativo di renderli responsabili delle loro parole e azioni. FactCheck indaga annunci politici, dibattiti, discorsi, interviste e comunicati stampa di vari partiti politici, organizzazioni, candidati e gruppi di pressione per assicurarsi che il discorso pubblico nel Paese rimanga preciso e concreto in questi periodi sempre più privi di fatti.

Visita il sito web

3. Hoax-Slayer.net

Hoax-Slayer.net, che in precedenza funzionava come Hoax-Slayer.com, è un altro sito web credibile che è noto per sfatare false notizie, notizie false, voci virali su internet e leggende metropolitane. C'è in realtà anche una sezione dedicata sul sito che elenca molte e-mail strane e difficili da credere e storie virali che sono in realtà vere per un cambiamento. Avendo iniziato come gruppo di Yahoo all'inizio del 2003, il sito è nato solo più tardi nello stesso anno. L'idea del sito è arrivata al suo fondatore australiano, Brett Christensen, a causa di una voce sul "virus delle rane Budweiser" che originariamente credeva fosse vera, solo per rendersi conto in seguito che non era così.

Il sito è iniziato con il dominio hoax-slayer.com, ma è in procinto di migrare nella sua nuova casa su hoax-slayer.net, che ha un nuovo layout e un design completamente nuovo. Secondo un post sulla sezione "Informazioni" del sito, Hoax-Slayer mira a "rendere Internet un ambiente più sicuro, più piacevole e più produttivo smantellando e-mail e bufale Internet, contrastando truffatori su Internet, combattendo lo spam e istruendo gli utenti web su e-mail e Problemi di sicurezza in Internet ".

Visita il sito web

4. PolitiFact.com

PolitiFact, come suggerisce il nome, è un sito Web di controllo dei fatti che indaga e verifica varie affermazioni e controdeduzioni da parte di politici americani, i loro ausili, donatori e detentori di uffici, nel tentativo di separare i fatti da "fatti alternativi". Gestito dai giornalisti del quotidiano Tampa Bay Times, con sede in Florida, il sito è ampiamente riconosciuto come una delle fonti più credibili di verità nella politica statunitense, e persino nel 2009 ha ricevuto il "Premio Pulitzer per la rendicontazione nazionale" per le sue iniziative di controllo dei fatti durante le elezioni presidenziali americane del 2008.

PolitiFact valuta la veridicità delle storie politiche e le valuta sulla sua cosiddetta scala "Truth-O-Meter" . Le dichiarazioni sono generalmente valutate come True, Mostly True, False e Mostly False, ma le asserzioni più assurde, inquietanti o esilaranti ottengono l'ignominia di essere assegnate alla valutazione "Pants on Fire". Come ci si può aspettare da qualsiasi sito politico, PolitiFact è stato spesso oggetto di attacchi sia da sinistra che da destra, ma la maggior parte degli osservatori indipendenti ha, di volta in volta, trovato il controllo dei fatti del sito Web per soddisfare i più alti standard di etica giornalistica .

Visita Websit e

5. TruthOrFiction.com

Truth Or Fiction si descrive come un "sito web di mythbusting" che è stato lanciato nel 1999 dal giornalista Rich Buhler, e originariamente ha iniziato a smascherare e-rumors provenienti da catene di posta, meme e altre fonti online. Nel corso del tempo, il sito ha cambiato il suo corso in modo lieve, e ora si concentra maggiormente sulla politica statunitense. Ai temi viene fornita un'ampia gamma di valutazioni, che vanno dalla Verità alla Fiction, nel caso in cui possano essere indiscutibilmente dimostrate come fattuali o di fantasia, a seconda dei casi. Nel caso in cui la veridicità non possa essere accertata in modo indipendente, TruthOrFiction li classifica come "non testati", "contestati", "segnalati come verità" o "segnalati come finzione". C'è anche una valutazione di "verità e finzione" per storie parzialmente vere che sono inframmezzate da falsità.

Come accennato in precedenza, TruthOrFiction inizialmente non era un sito di controllo dei fatti politico, a differenza di alcuni altri nomi presenti in questo elenco. Invece, si rivolgeva a richieste, immagini, gif, immagini o storie selvaggi che tendono a riemergere periodicamente sul web. Tuttavia, il sito Web ha iniziato ad affrontare gli eventi correnti negli ultimi tempi, e ora viene aggiornato ogni giorno con più voci che cercano di verificare o smascherare varie storie riguardanti la politica degli Stati Uniti e le politiche pubbliche.

Visita il sito web

Altri siti di verifica dei fatti che controllano anche gli hoax, indagano sui miti e espongono le truffe

Ci sono letteralmente dozzine di siti web ragionevolmente ben noti che sfatano le bufale di internet, le notizie false e le teorie del complotto. Uno di questi siti è AltNews.in (visita il sito), che tratta di notizie politiche in India. Con i media di notizie indiane mainstream praticamente presi in ostaggio dai populisti, non c'è molto spazio per il dissenso se vuoi sopravvivere nel settore. Tuttavia, AltNews cerca di evidenziare alcuni degli evidenti difetti nella struttura dei media aziendali nel paese, e anche se è tutt'altro che perfetto (che è il motivo per cui non è nella nostra lista corretta), pone sicuramente alcune domande interessanti di volta in volta. Un altro sito chiamato Social Media Hoax Slayer (sito di visita) sostiene anche di separare i fatti dalla finzione nella politica indiana, ma come AltNews, ha bisogno di dimostrare la sua non-partigianeria a lungo termine.

Se vuoi verificare la scienza alla base di un particolare fenomeno o controllare se un particolare incidente riportato ha una base scientifica, puoi anche saltare su The Straight Dope (visita il sito) o controllare i MythBusters del canale Discovery (visita sito) che criticano e sfidano la pseudoscienza dietro miti e leggende metropolitane offrendo al tempo stesso spiegazioni affidabili, razionali e scientifiche per quei fenomeni. Rational Wiki (visita il sito) è un'altra fonte per verificare fatti e fenomeni scientifici, anche se, essendo un'iniziativa crowd-sourcing come Wikipedia, è affidabile e l'autenticità è valida solo come l'ultima modifica, quindi dovrai ricordarlo prima accettando tutto ciò che vedi lì come tutta la verità.

Infine, se siete negli Stati Uniti e siete confusi, disorientati o semplicemente arrabbiati per lo stato della politica del paese e pensate che la maggior parte dei media mainstream del paese, sia a destra che a sinistra, stanno semplicemente assecondando le loro rispettive basi piuttosto che che mantenere i valori migliori nel giornalismo, ci sono tre siti web che devi controllare. Sunlight Foundation, un'organizzazione non-partigiana e senza scopo di lucro (sito di visita) il cui obiettivo dichiarato è quello di rendere il "governo e la politica più responsabili e trasparenti", sta cercando di fare proprio questo attraverso il suo sito web, focalizzando i riflettori sulla corruzione, conflitti e caos nello spazio politico del Paese.

Un'altra organizzazione che sta prendendo iniziative simili è il Poynter Institute for Media Studies, con sede a San Pietroburgo, in Florida. Poynter.org (visita il sito) pubblica commenti e editoriali sfumati sugli avvenimenti all'interno dei media del paese nel tentativo di tenere uno specchio di fronte ad alcuni dei più grandi nomi del settore. Sebbene non sia strettamente un sito di controllo dei fatti, spesso discute alcuni dei problemi che il settore sta affrontando e che ha dato origine al flagello delle notizie false e dei cosiddetti fatti alternativi. Infine, Washington Post ha anche una sezione popolare "Fact-Checker" (visita il sito) che indaga sulle affermazioni di personaggi pubblici americani e premi "Pinocchios" per falsità dimostrabili.

Usa questi migliori siti Web di verifica dei fatti per trovare la verità nei tempi di fatti alternativi

Mentre le notizie su Internet sono sempre state approssimative, le cose sono andate a un livello completamente diverso con l'aumento fenomenale dei social media negli ultimi anni. In un momento in cui sta diventando sempre più difficile raccontare notizie da notizie false e fatti da fatti alternativi, molti dei suddetti siti stanno facendo un lavoro stellare mantenendo i loro lettori ben informati di fronte a una raffica di sciocchezze politicamente motivate da varie parti . Quindi, nel caso in cui desideri verificare la veridicità di una notizia che hai visto sul tuo feed di Facebook o collegata da qualcuno su Twitter, visita uno di questi siti per verificarne l'autenticità o la mancanza. E nel caso in cui conosci altri siti affidabili che si trovano nello stesso stampo, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Top