Raccomandato, 2023

Scelta Del Redattore

Come disinstallare Windows 10 S dal tuo PC

Di recente ho installato Windows 10 S sul mio sistema con Windows 10 Pro, per vedere come si sente effettivamente lo spazio limitato di Microsoft. Sto migliorando la durata della batteria, una prestazione molto più veloce e una bella esperienza complessiva. Ma questo è quando si limita l'utilizzo solo alle app di Windows Store. Cosa succede se sei come me e vuoi eseguire Photoshop o alcuni giochi sul tuo PC con Windows 10 S? Beh, purtroppo, non puoi. Ed è per questo che non riesco a stare con Windows 10 S, e ho deciso di tornare a Windows 10. Ora, se sei come me, e non puoi vivere senza la libertà di installare alcuna app o software che desiderano, continuate a leggere, mentre vi diciamo vari metodi su come disinstallare Windows 10 S dal vostro PC.

Rimuovi Windows 10 S e ripristina Windows 10

Se si è utilizzato il programma di installazione di Windows 10 S per installare Windows 10 S sul PC, i file di sistema di Windows 10 sarebbero stati conservati sul disco. Per verificarlo, basta andare sul C-drive e vedere se esiste una cartella denominata "Windows.old" . Se esiste una cartella di questo tipo, puoi continuare con questo metodo. Altrimenti, dovrai ricorrere a un altro metodo.

Nota : il seguente metodo può essere utilizzato solo se sono trascorsi meno di 10 giorni dall'installazione di Windows 10 S.Else, fare riferimento a un metodo diverso. Inoltre, prima di procedere, assicurarsi di eseguire il backup di tutti i dati importanti, per ogni evenienza.

  • Per iniziare, vai su Impostazioni -> Aggiorna e sicurezza -> Ripristino . Lì, vedrai un'intestazione che dice "Torna alla versione precedente di Windows 10". Fai clic sul pulsante "Inizia" sotto per continuare.

  • Successivamente, Windows preparerà l'installazione per te. Verrà ora visualizzata una nuova finestra che richiede il motivo per tornare a Windows 10. Basta inserire qualsiasi motivo di tua scelta e fare clic su "Avanti" per continuare.

  • L'installazione di ripristino presenterà ora un paio di avvertimenti sul backup dei dati e della password. Basta fare clic su "Avanti" per procedere. Infine, ti verrà presentato uno schermo con scritto 'Grazie per aver provato questa build'. Una volta lì, fai semplicemente clic su "Torna al precedente build" per avviare il processo di rollback.

  • Il sistema si riavvierà e inizierà a ripristinare i file precedenti di Windows. Una volta terminato, il computer verrà riavviato e tornerai a Windows 10 (Pro o Enterprise, a seconda dell'edizione che avevi inizialmente).

Pulire Installare Windows 10

La seconda opzione, come sempre, è quella di installare una nuova copia di Windows 10 sul PC. Per eseguire un'installazione pulita, è necessario innanzitutto un supporto di installazione per Windows 10.

Si noti che non è possibile creare un supporto di installazione su Windows 10 S poiché non è consentito eseguire applicazioni non disponibili su Windows Store. Pertanto, dovrai utilizzare un altro sistema per creare il supporto di installazione oppure puoi acquistare un disco online in linea.

Per creare un supporto di installazione, è sufficiente scaricare lo strumento di aggiornamento di Windows 10 da Microsoft ed eseguirlo. Quindi, segui le istruzioni visualizzate per scaricare e creare il tuo USB avviabile di Windows 10.

Nota : durante l'installazione, ti verrà presentata un'opzione se conservare i tuoi dati o meno. È possibile scegliere di conservare i dati importanti (che verranno quindi archiviati in una cartella "Windows.old") oppure installare nuovamente Windows 10 sul PC.

Ora che hai creato il tuo supporto di installazione di Windows, inserisci la chiavetta USB in una porta USB libera sul tuo sistema Windows 10 S. Quindi, riavviare il dispositivo e avviare il supporto di installazione. L'installazione di Windows 10 inizierà ora. Segui semplicemente le istruzioni visualizzate per pulire l'installazione di Windows 10 sul tuo PC.

Inoltre, nel caso in cui il tuo dispositivo fosse dotato di Windows 10 preinstallato che avevi aggiornato a Windows 10 S, il tuo Windows verrà automaticamente attivato dopo aver installato Windows 10. Questo perché la chiave seriale per Windows 10 è incorporata nel firmware del sistema o BIOS, che Windows recupera automaticamente durante la sua installazione.

Esegui l'aggiornamento a Windows 10 Pro da Windows 10 S

Se il tuo sistema è dotato di Windows 10 S preinstallato, il modo più semplice per installare Windows 10 consiste nell'utilizzare l'opzione integrata per l'aggiornamento a Windows 10 Pro. Per fare ciò, procedi nel seguente modo:

  • Esegui qualsiasi file .EXE sul tuo sistema Windows 10 S. Il sistema mostrerà una finestra di dialogo che dice che non è possibile eseguire questa app. Nell'angolo in basso a sinistra, ci sarà del testo che dice "Vuoi ancora eseguire questa app non verificata? Vedi come". Clicca sul link "Vedi come" per continuare.

  • Cliccando su "Vedi come", si aprirà una finestra di Windows Store. Qui, ti verrà presentata un'opzione per l' aggiornamento a Windows 10 Pro a un prezzo basso di $ 49 . Tieni presente che puoi usufruire di questo prezzo solo se l'installazione di Windows 10 S è attiva, altrimenti il ​​negozio mostrerà un prezzo di $ 199, che è il prezzo al dettaglio per una nuova immagine di Windows 10 Pro. Fare clic sul pulsante "Acquista" per procedere con l'aggiornamento e seguire le istruzioni sullo schermo. In alternativa, se hai acquistato Windows 10 Pro e hai il codice prodotto con te, fai clic sull'opzione "Ho un codice prodotto di Windows 10 Pro" sotto il pulsante "Acquista". Ora il programma di installazione ti chiederà di inserire il tuo codice prodotto, quindi procedere con l'aggiornamento.

Una menzione degna di nota è il fatto che durante l'utilizzo di questa opzione, è possibile solo l'aggiornamento a Windows 10 Pro e nessun'altra edizione. Questo perché Windows 10 S era basato sullo stesso codice di Windows 10 Pro e quindi sulla relazione tra i due.

Disinstallare Windows 10 S e tornare a Windows 10

Mentre Windows 10 S è eccezionale, ti limita all'ambiente di Microsoft, impedendoti di installare programmi desktop. Anche se le app integrate sono ideali per il pubblico a cui è destinato, cioè insegnanti, studenti e altri istituti scolastici; questa limitazione non funziona bene per gli utenti che vogliono saperne di più dai loro dispositivi. Come tale, potrebbero voler usare qualcosa di più potente, cioè Windows 10. Ho provato Windows 10 S e non riesco a vivere con la limitazione di non riuscire a installare le mie app e software preferiti sul mio PC. E tu? Quali sono le tue ragioni per tornare a Windows 10? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto.

Top