Raccomandato, 2023

Scelta Del Redattore

10 suggerimenti importanti per mantenere il tuo dispositivo Android sicuro

La natura open source di Android offre vari vantaggi per gli utenti. Tuttavia, rende anche la piattaforma incline a problemi di sicurezza. I produttori di app dannosi e gli hacker utilizzano la flessibilità di Android per sottrarre informazioni personali dell'utente come password, dettagli bancari, ecc. Con le persone che si affidano ai loro smartphone per archiviare dati personali e sensibili, questo può essere un grosso problema. Oltre a questo, c'è anche il problema di un telefono perso o rubato. Il tuo telefono in mani sbagliate potrebbe farti finire in guai seri. Bene, come si suol dire, la precauzione è sempre meglio che curare, quindi se non hai ancora fissato il tuo dispositivo Android, dovresti farlo ora!

Ecco alcuni suggerimenti importanti per assicurarti che il tuo smartphone o tablet Android sia sicuro:

1. Cripta il tuo dispositivo

Google ha adottato alcune misure per garantire che il tuo dispositivo Android rimanga sicuro e uno di questi passaggi include la possibilità di crittografare il tuo dispositivo. C'è un'opzione " Encrypt phone " sugli smartphone Android che si trova in Impostazioni-> Sicurezza . La funzione crittografa i tuoi account, le impostazioni, le app scaricate, i dati delle app, i file multimediali e altri file. Dopo aver crittografato il tuo dispositivo, dovrai inserire il PIN, password per accedere ai file. Dovresti crittografare il tuo dispositivo se memorizzi dati sensibili sul tuo telefono, in modo che anche se il tuo dispositivo viene violato o rubato, i tuoi dati non saranno accessibili fino all'inserimento della chiave di crittografia.

Dopo aver crittografato il tuo dispositivo, puoi decrittarlo solo eseguendo il ripristino dei dati di fabbrica. Inoltre, il processo di crittografia richiede di collegare il caricabatterie durante tutto il processo e richiede un'ora o più. Non interrompere la procedura, poiché Google afferma che potresti perdere tutti o alcuni dei tuoi dati.

2. Verifica autorizzazioni app

Android 6.0 Marshmallow include permessi per le app di tipo iOS, che ti garantiscono di poter controllare quali informazioni potrebbero essere prese da una determinata app. A differenza delle precedenti versioni di Android, le app su Marshmallow richiedono la tua autorizzazione quando ne hanno bisogno e hai la possibilità di negare a un'app un'apposita autorizzazione. Hai persino la possibilità di gestire i permessi di ogni app andando su Impostazioni-> App . Lì, puoi selezionare un'app e quindi toccare Autorizzazioni per disabilitare un permesso che hanno. Con questa funzione elegante, puoi fare in modo che un'app non stia prendendo alcuna informazione che non vuoi dare.

3. Utilizza le funzioni di blocco integrate di Android

Android include una serie di funzioni di blocco per garantire che i tuoi dati rimangano protetti indipendentemente da cosa. Puoi impostare un blocco schermo andando su Impostazioni-> Sicurezza-> Blocco schermo e scegliendo tra Pattern, PIN o Password. Il sistema operativo include anche una funzione " Smart Lock ", che sblocca automaticamente il dispositivo quando i dispositivi, le posizioni, i volti e le voci attendibili si trovano nelle immediate vicinanze. Smart Lock è disponibile solo quando è stato impostato un blocco schermo.

4. Configurare Gestione dispositivi Android

Android Device Manager è un'app molto utile, che viene preinstallata su molti dispositivi e devi semplicemente attivarla. Ti consente di chiamare il tuo telefono, cancellare dati o bloccarlo da remoto. Puoi attivarlo andando su Impostazioni Google (Android 5.0 o precedenti) o Impostazioni-> Google (Android 6.0 Marshmallow), quindi vai su Sicurezza e attiva "Localizza questo dispositivo da remoto" e "Consenti blocco e cancellazione remota" . Una volta abilitato, puoi accedere al tuo account Google su un altro dispositivo all'indirizzo android.com/devicemanager e prendere il controllo delle azioni remote come cancellare, bloccare e trovare il telefono in caso di furto o smarrimento del dispositivo.

5. Conservare i dati importanti nella memoria interna

C'è un motivo per cui i dispositivi e gli iPhone Nexus non sono dotati di memoria espandibile. Uno storage esterno non solo ostacola le prestazioni, ma comporta anche il rischio di perdere i dati importanti. Il problema sta nella memoria esterna che utilizza un mix di file system EXT e FAT, che è considerato piuttosto facile da ottenere. Inoltre, quando si connette il dispositivo a un PC, le applicazioni sul PC hanno accesso a livello di blocco ai file su una scheda SD, avendo così la possibilità di seminare virus o qualsiasi altro codice. Non è consigliabile archiviare le informazioni sensibili e importanti sul dispositivo, ma se è necessario, è necessario farlo sulla memoria interna del dispositivo.

Inoltre, Android 6.0 Marshmallow include la possibilità di aggiungere una scheda SD esterna come " Memoria Adottabile ", che crittografa lo spazio di archiviazione e lo aggiunge all'archivio interno, rendendolo più sicuro e veloce.

6. Proteggi la tua rete

Se la tua rete non è sicura, può essere la porta per gli hacker a rubare i tuoi dati, quindi è importante navigare in sicurezza sul Web. Per questo, è possibile utilizzare un'app VPN su Android. Ci sono alcune ottime app VPN disponibili su Android e queste app si assicurano che tutte le informazioni che invii attraverso il web siano crittografate e la tua identità rimane nascosta. Un'app VPN è la soluzione migliore se si desidera eseguire transazioni importanti sul Web senza doversi preoccupare dei dati.

7. Stai attento alle reti WiFi sconosciute

Chi non ama la connessione internet gratuita? Una rete Wi-Fi pubblica è certamente invitante, ma presenta una serie di problemi di sicurezza. In primo luogo, una rete pubblica aperta consente lo snooping, il che significa che chiunque abbia poca conoscenza può conoscere i siti Web visitati sulla rete. Inoltre, potrebbero esserci altri dispositivi compromessi collegati alla rete, che potrebbero causare il trasferimento di codice dannoso sul dispositivo.

L'intera rete potrebbe essere un falso hacker per entrare nei tuoi dispositivi, quindi stai molto attento! Il modo migliore per proteggersi è usare un'app VPN, come menzionato sopra. Quindi, se navighi su una rete pubblica ogni giorno, dovresti prendere in considerazione l'acquisto di una buona app VPN.

8. Non installare app da fonti sconosciute

Gli utenti Android hanno la possibilità di eseguire il sideload delle app, che a volte è piuttosto utile ma non è molto sicuro. Alcune app che non sono disponibili per il download su Google Play Store sono potenzialmente dannose e questo è il motivo per cui Google le ha bloccate. Se non vuoi correre rischi sulla tua sicurezza, devi solo installare app dal Play Store, poiché le app disponibili sullo Store subiscono un rigoroso processo di test, dopodiché vengono pubblicate nello Store.

Se desideri comunque installare app di terze parti o di una fonte sconosciuta, devi attivare "Verifica app" in Impostazioni-> Google-> Sicurezza o Impostazioni Google-> Sicurezza, a seconda della versione di Android. Ciò comporta che Google verifichi regolarmente se alcune app installate sono potenzialmente dannose.

9. Mantieni il tuo dispositivo aggiornato

Se si desidera assicurarsi che il proprio dispositivo Android sia sicuro contro i codici maligni più recenti, è necessario mantenere il dispositivo aggiornato. Google e i produttori di smartphone rilasciano periodicamente aggiornamenti minori per i dispositivi, che apportano le ultime patch di sicurezza . Mentre questi aggiornamenti non sembrano molto importanti, lo sono davvero!

10. Effettua il backup del dispositivo

Se non si desidera perdere tutti i dati e le impostazioni quando il dispositivo Android viene rubato o perso, è consigliabile prendere in considerazione il backup del dispositivo. Per eseguire il backup delle impostazioni del dispositivo e dei dati delle app, vai su Impostazioni-> Backup e ripristino e attiva "Backup dei miei dati" . Puoi persino eseguire il backup di foto e video su Google Drive accedendo alle impostazioni dell'app Google Foto e attivando "Backup e sincronizzazione" . Per quanto riguarda la musica, Google Play Music esegue il backup di tutti i tuoi brani sul web player, in modo da poterlo ripristinare facilmente, sebbene Google Play Music non sia disponibile in tutti i Paesi. Bene, in tal caso, dovrai utilizzare una delle app di backup per Android.

Bonus:

Non eseguire il root del dispositivo / Utilizzare un'app di gestione root se si è un dispositivo rooted

Il rooting del tuo dispositivo Android porta molti vantaggi (automazione, ROM personalizzate, kernel personalizzati ecc.) Ma ha anche una buona dose di difetti. Il rooting garantisce che la sicurezza del tuo dispositivo sia aperta per essere compromessa, in quanto non ci saranno aggiornamenti ufficiali e le app possono andare avanti e prendere autorizzazioni elevate. Ciò potrebbe comportare il furto di dati e le app che installano codice dannoso.

Anche se non è consigliabile eseguire il rooting del dispositivo se si desidera mantenere la sicurezza ma, se necessario, è necessario installare un'app di gestione delle root come SuperSU, che consente di concedere o bloccare l'accesso root alle app, offrendo così un maggiore controllo.

Proteggi il tuo dispositivo Android con questi suggerimenti!

La sicurezza online è di fondamentale importanza in questi giorni e Android è stato criticato molto nel corso degli anni per non aver preso sul serio i problemi di sicurezza. Tuttavia, le cose sono migliorate parecchio e questi suggerimenti assicurano che il tuo dispositivo Android rimanga sicuro.

Top