Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

10 migliori generatori di siti statici

Di recente si è verificato un enorme spostamento verso siti web statici nel campo dello sviluppo web. I siti statici sono più facili da gestire (nessun database, nessun script sul lato server!) E sono più sicuri, generalmente, considerando che l'unica cosa che viene offerta ai dispositivi degli utenti sono i file HTML, CSS e Javascript. Affinché alcuni tipi di siti Web come blog e siti Web di documentazione diventino statici, la scrittura diretta di codice nei file HTML diventa faticosa. Diventa anche difficile mantenere siti con contenuti di grandi dimensioni, soprattutto quando è necessario modificare alcune piccole funzionalità (come la progettazione).

È qui che entrano generatori di siti statici. I Generatori di siti statici convertono in pratica (o compilano) un gruppo di file di risorse differenti in un unico sito web. Ciò significa che il contenuto può essere tenuto separato dal codice di layout e che le risorse del sito come le immagini possono essere completamente separate. Ci sono un sacco di generatori di siti statici là fuori, centinaia persino. Ecco una lista dei 10 migliori generatori di siti statici insieme alle loro recensioni.

Generatori di siti statici

1. Jekyll

In una parola: i generatori del Re dei siti statici . Jekyll è il generatore statico più utilizzato là fuori, con la documentazione più ampia, la più grande community e il miglior supporto. Persino GitHub offre un supporto integrato per Jekyll sul suo servizio GitHub Pages. Jekyll è orgoglioso di essere consapevole del blog. Creare un blog statico su Jekyll è davvero facile. Richiede solo la conoscenza dello sviluppo web di base. Brilla davvero, grazie alle sue facili funzioni di configurazione per i principianti, ma allo stesso tempo ha funzionalità davvero potenti per chi ha la conoscenza per usarle.

Jekyll ti consente di creare e utilizzare diversi plugin, tag e persino di creare i tuoi convertitori per qualsiasi linguaggio di marcatura che desideri utilizzare con Jekyll. Il linguaggio di markup predefinito per Jekyll, come la maggior parte degli altri, è Markdown. Jekyll ha plugin per compilare Less, Stylus, generare tag cloud, pagine utente per blog e molto altro ancora.

Jekyll si basa su Liquid Template Engine di Shopify. Funziona interamente su Ruby, quindi è facilmente installabile insieme alle dipendenze usando rvm o usando bundler. Jekyll ha anche opzioni di migrazione semplici, se stai cercando di migrare da WordPress, Blogger o qualsiasi altro sito di blog. Batte ogni altro generatore di siti statici là fuori, a mani basse, in termini di dimensioni dell'utente. È in fase di sviluppo attivo (l'ultima modifica al repository GitHub in arrivo un giorno fa, al momento della stesura).

Per installare Jekyll, inserisci questo comando in Ruby: gem install jekyll

Homepage

2. Pellicano

Pelican è un generatore di siti statici costruito su Python. È dotato di contenuti in più lingue, evidenziazione del codice (sintassi) e facile generazione di feed RSS e Atom. Pelican ha una buona selezione di plugin, che sono tutti ospitati su un repository centrale di GitHub. Supporta 3 formati di documento per impostazione predefinita: Markdown, reStructuredText e Ascii Doc.

Pelican è piuttosto unico, poiché è costruito su Python. Supporta il potente Jinja Template Engine che è basato su Python, per consentire la facile creazione di bellissimi temi e modelli per Pelican. In termini di supporto alla migrazione, Pelican offre supporto per WordPress e Tumblr. Piuttosto che i soliti file YAML per la configurazione, Pelican utilizza un file .py denominato pelicanconf.py per la configurazione e le impostazioni.

Il modo più semplice per installare il pellicano è usando pip: pip install pelican

Homepage

3. Middleman

Middleman è un generatore di siti statici alimentato da Ruby che segue un approccio semplice alla costruzione di siti statici. Ha potenti funzionalità per il mantenimento di blog statici, come la generazione di tag facile, comandi rapidi per elencare articoli categorizzati e impaginazione. Middleman non offre alcun supporto per la migrazione, quindi se vuoi rendere statico un blog esistente, Middleman potrebbe non essere la migliore idea per ora.

Middleman offre supporto per la maggior parte dei moderni strumenti di sviluppo web come HAML, Coffeescript, Sass e il resto. Il suo motore di template di default è eRb, ma ti permette di passare a un motore di template personalizzato di tua scelta. Tutti i motori di template abilitati per Tilt (l'elenco completo può essere trovato qui) funzionano su Middleman. Supporta nativamente 2 formati di configurazione: YAML, JSON. Anche Frontmaster per i tuoi contenuti deve essere YAML o JSON, a seconda del formato di configurazione che stai utilizzando.

Installa Middleman usando Ruby con: gem install middleman

Homepage

4. Metalsmith

Metalsmith è orgoglioso di essere un generatore di siti statici a innesto. Ciò significa che tutta la logica di Metalsmith è gestita dai plugin. Qualsiasi funzione tu abbia bisogno, basta aggiungere i plugin richiesti. L'enorme numero di plugin offerti da Metalsmith batte quasi tutti i concorrenti (forse escludendo Jekyll e Docpad). Ciò significa che Metalsmith può essere utilizzato come qualcosa di più di un semplice generatore di siti statici.

Nelle loro stesse parole "Poiché tutto è un plugin, la libreria di base è in realtà solo un'astrazione per manipolare una directory di file". Ciò che alla fine si aggiunge, è che si utilizza Metalsmith con la stessa facilità con cui è possibile utilizzare uno scaffolder di progetto, un generatore di ebook, uno strumento di compilazione, la documentazione tecnica e altro (questi esempi sono mostrati sul sito Metalsmith).

Metalsmith è basato su Node.js e può essere installato utilizzando il gestore pacchetti nodo con: $ npm install metalsmith

  Homepage 

5. Arpa

Harp ha una pre-elaborazione integrata per Jade, Markdown, LESS, Sass, Coffeescript, EjS e Stylus senza alcuna configurazione aggiuntiva. Consente inoltre di utilizzare i layout / paradigma parziale con Jade ed EJS, che richiede plug-in speciali su altri generatori di siti statici.

L'arpa è costruita su Node.Js e può funzionare di pari passo con la piattaforma Harp, che consente di creare pagine Web dalla cartella Dropbox. Arpa può anche compilare pagine da utilizzare anche su pagine GitHub, PhoneGap e Heroku.

Per installare Harp, utilizzare npm ed eseguire: sudo npm install -g harp

 Homepage 

6. Octopress

Tecnicamente Octopress è una forcella Jekyll modificata, ma grazie alla sua enorme popolarità è stata inclusa in questa lista. Octopress è fondamentalmente Jekyll per gli hacker (e gli sviluppatori di rails). La personalizzazione di Octopress diventa facile, soprattutto se stai creando un blog, dato che Octopress include per impostazione predefinita molti dei plug-in necessari per l'esecuzione di un blog su Jekyll.

Nella parte di personalizzazione, il codice Octopress rende più semplice per gli utenti modificare il codice e scrivere il proprio codice. Detto questo, molti plugin per Octopress sono compatibili con Jekyll (e viceversa).

Per installare Octopress,

  1. Clona il repository GitHub
    git clone git://github.com/imathis/octopress.git octopress
    cd octopress
  2. Installa dipendenze
    gem install bundler
    rbenv rehash # Se si utilizza rbenv, rehash per essere in grado di eseguire il comando bundle
    bundle install
  3. Installa il tema Octopress predefinito
    rake install
Homepage

7. Docpad

Docpad è un generatore di sito statico dinamico . Estende le funzionalità dei normali generatori di siti statici, con funzionalità quali l'interrogazione del database tramite un motore di query, l'importazione di pagine da database esterni e il re-rendering della pagina Web su ogni richiesta.

Docpad ha il supporto nativo per i pre processori, come Coffeescript, Stylus e LESS, e usa plugin per supportare template engine, pre processori e linguaggi di markup, così puoi scegliere qualsiasi combinazione tu voglia utilizzando il plugin necessario. Il Docpad supporta anche l'importazione di pagine da fonti esterne come Tumblr, GitHub e Dropbox tramite plugin.

Docpad è una piattaforma ricca di funzionalità, con molti plugin e una grande documentazione. È basato su e utilizza, Node.js per le interazioni con il server.

Basta installare Docpad usando npm: npm install -g npm; npm install -g [email protected] npm install -g npm; npm install -g [email protected]

 Homepage 

8. Hexo

Hexo è un framework per blog statico leggero che si vanta della sua velocità di generazione del sito veloce. Hexo è ottimo per i blogger con grandi quantità di contenuti che desiderano un semplice generatore di siti statici. Offre facili opzioni di migrazione da altre piattaforme di blogging come WordPress, Joomla, Jekyll, Octopress e RSS. Tra le grandi cose su Hexo è che puoi utilizzare la maggior parte dei plugin creati per Octopress (e per estensione, plugin creati per Jekyll con modifiche molto minori)

Hexo supporta Markdown, YAML per argomenti e configurazioni. Mantenendo la sua natura veloce Hexo ti consente di implementare siti come GitHub, Heroku e Rsync con un solo comando.

Hexo può essere installato usando Node.js: npm install hexo-cli -g

Homepage

9. Hugo

Hugo è un generatore di siti statici generico con buone caratteristiche a tutto tondo come i modelli e il supporto parziale, l'impaginazione e le "tassonomie" che è fondamentalmente un sistema di categorizzazione dei contenuti unico seguito da Hugo. Ciò significa che puoi classificare facilmente i post sulla base non solo dei tag, ma anche in qualsiasi altro modo desideri, come categorie o serie direttamente da frontmatter. Hugo supporta tre tipi di file di dati: YAML, JSON e TOML e ti consente di decidere quale ti è più comodo.

Invece dei plugin, Hugo usa "shortcode" che ti permettono di utilizzare contenuti ricchi all'interno del tuo Markdown. Per sapere come funziona, leggi questo articolo. Hugo è scritto nel linguaggio di programmazione Go e offre diversi file di installazione per diverse piattaforme sulla sua pagina GitHub. Per sapere esattamente come installare Hugo per l'uso, leggi le istruzioni di installazione di Hugo.

Se usi Homebrew, allora Hugo e tutte le dipendenze possono essere installate con: brew install hugo

Homepage

10. Brunch

Il brunch si appoggia alle applicazioni Web HTML5 anziché a blog e siti Web, ma è comunque un generatore di siti statico rapido e molto semplice da utilizzare. Non solo compila tutto il codice e gli script, ma può anche ridurre (ridurre) il codice e comprimere le immagini automaticamente. Il brunch ha tutta una serie di plugin che puoi utilizzare per personalizzarlo in base alle tue esigenze. L'elenco completo dei plugin Brunch è disponibile qui.

Brunch offre 'scheletri' che sono fondamentalmente le piastre per l'avvio del tuo sito web (o app web). Offre una delle più rapide velocità di compilazione, semplicemente perché Brunch memorizza nella cache tutte le parti invariate del tuo progetto e compila solo quei file che sono stati rivisti. Il brunch è costruito su Node.js e può essere installato usando npm: npm install -g brunch

Homepage

Hai qualche suggerimento su questo articolo? Scrivilo nei commenti!

Top