Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

15 migliori app per gli studenti per studiare in modo efficiente

C'è una frase che dice: "L'educazione è una delle cose più importanti della vita". Scommetto che ognuno di noi ha sentito questa frase in un punto del tempo nelle nostre vite. Anche se non nego questa affermazione, siamo onesti, lo studio può diventare noioso a volte. Questo è il motivo per cui non dovresti concentrarti sullo studio duro, piuttosto su ciò che dovresti concentrarti è studiare in modo intelligente. Tuttavia, questa affermazione fa sorgere una domanda, che è come studiare intelligente? Mentre ci sono molti modi per farlo, quello che mi piace di più è usare lo studio delle app sul mio smartphone. Ma funzionerà solo se puoi usarli senza essere distratto da altre app. Se ti stai chiedendo quali app realizzano tale elenco, ecco 15 migliori app per gli studenti che possono aiutarle a studiare in modo efficiente:

Le migliori app per gli studenti per aiutarli a studiare

App Blocker App

Come ho detto prima, valuterà l'utilizzo delle migliori app per gli studenti sul tuo smartphone solo se puoi evitare la distrazione da altre app, capisco che è più facile a dirsi che a farsi. Nel caso in cui trovi difficile rispettare questa regola, puoi utilizzare alcune app dell'app blocker per evitare di aprire determinate app per una durata particolare. Per aiutarti, ecco le migliori app che possono farlo:

1. (OFFtime)

(OFFTIME) è stato sviluppato per aiutarti a rimanere concentrato nel tuo stile di vita altrimenti impegnato. Blocca tutte le app del tuo smartphone dall'apertura, a meno che tu non le autorizzi. Una volta attivata l'app, non potrai aprire alcuna app. Se provi ad aprire un'app bloccata, l'app verrà chiusa automaticamente e riceverai un messaggio sullo schermo da (OFFTIME). È possibile impostare obiettivi in cui è possibile definire il numero di minuti per cui si desidera che il servizio sia attivo. C'è un'altra sezione chiamata "My Day" che trovo davvero utile. Ti fornisce informazioni sull'utilizzo del telefono durante il giorno. Questa funzione è molto utile quando vuoi analizzare dove sprechi di più il tuo tempo.

Oltre a questo, puoi anche utilizzare l'app quando desideri scollegare o dormire . In effetti, puoi creare diversi profili per ogni scopo per cui vorresti utilizzare l'app e nominarli di conseguenza. Per ciascun profilo, è possibile scegliere di nascondere le notifiche selezionate che non verranno visualizzate nel cassetto delle notifiche. Puoi anche bloccare le chiamate e disattivare i testi, consentendo al contempo alcuni contatti selezionati.

Mentre tutto è perfetto con l'app, su Android, la sua versione gratuita ti consente solo di creare un profilo. Se vuoi crearne di più, dovrai acquistare la versione pro con acquisti in-app. Tuttavia, la cosa buona è che puoi decidere l'importo che vuoi pagare. D'altra parte, se sei un utente iOS, ottieni solo la versione pro che costa $ 2, 99. La versione pro sblocca anche funzionalità extra tra cui la pianificazione del servizio, la sincronizzazione del calendario e approfondimenti mensili tra gli altri.

Installa: Android (gratuito con acquisto in-app), iOS ($ 2, 99)

2. AppBlock

Pur essendo una semplice app, AppBlock ha il compito di bloccare le app per una certa durata molto bene. Per iniziare, puoi creare e assegnare un nome ai profili che definiscono i giorni e l'ora per i quali sono attivi, insieme alle app da bloccare. Come (OFFTIME), puoi anche bloccare le notifiche per le app bloccate. Queste notifiche possono essere visualizzate successivamente dalla sezione "Notifiche bloccate" dell'app.

Poiché tutto ciò funziona solo quando un profilo è attivo, può sembrare piuttosto semplice disattivare il profilo e utilizzare le app bloccate. Beh, non proprio. Hai la possibilità di bloccare i profili che, a loro volta, possono essere sbloccati solo quando il dispositivo è collegato a una fonte di alimentazione. Inoltre, è possibile abilitare un codice PIN per proteggere l'avvio dell'app. Per utilizzare l'app al massimo delle sue potenzialità è possibile acquistare la versione pro con un acquisto in-app che consente di creare più di 3 profili, memorizzare tutte le notifiche bloccate, consente di impostare intervalli di tempo illimitati e app illimitate nei profili, e persino rimuove gli annunci.

Installa: Android (acquisto in-app gratuito)

Le migliori app di pianificazione

Una volta bloccate le app che ti distraggono, puoi continuare a utilizzare lo smartphone per studiare in modo efficiente. E quale posto migliore per iniziare rispetto alla pianificazione. Ci sono alcune app davvero buone che possono aiutarti a pianificare il tuo programma di studio, così che non sei mai in ritardo per una lezione o un test. Per aiutarti a iniziare, ecco un paio di app che puoi utilizzare:

1. MyHomework Student Planner

myHomework Student Planner è una delle migliori app di pianificazione che puoi utilizzare come studente. Con questa app, puoi archiviare i compiti e gli orari delle lezioni, il tutto in un unico posto. È possibile aggiungere i nomi delle classi all'app, quindi non è necessario digitarli più e più volte. Puoi anche scegliere il tipo di compiti da un elenco che include test, studio, laboratorio, progetto, ecc. E impostare una data di scadenza. A seconda dell'importanza dei compiti, puoi anche impostare una priorità da alta a bassa.

Se crei un account sull'app, puoi accedere anche a molte altre funzioni utili. Per i principianti, myHomework Student Planner supporta la sincronizzazione multipiattaforma e quindi consente di accedere ai dati da qualsiasi luogo. Puoi anche allegare file e impostare promemoria per i tuoi compiti quando hai effettuato l'accesso. Una volta che i tuoi compiti sono completati, puoi contrassegnarli premendo a lungo su quella particolare voce. Si ottiene anche una vista del calendario che rende molto facile visualizzare la pianificazione per un periodo di tempo.

Installa: Android, iOS (gratuito con acquisti in-app)

2. Google Calendar

Se stai cercando un'applicazione che non solo memorizzi il tuo programma di studio, ma anche quello dell'intero giorno, Google Calendar è l'app che fa per te. Con la sua perfetta integrazione con altri prodotti Google e funzionalità di sincronizzazione multipiattaforma, non ha importanza su quale piattaforma utilizzi. Con l'app, puoi creare un evento, impostare un promemoria o persino impostare un obiettivo . Ricevi anche notifiche per tutti i tuoi eventi, promemoria e obiettivi che lo rendono uno strumento davvero utile.

Google Calendar può anche identificare tutti gli eventi o le prenotazioni per cui hai mai ricevuto un'email sul tuo account Gmail e aggiungerli automaticamente al tuo calendario. Questo è molto utile quando hai un programma fitto di impegni e non riesci a ricordare quali sono tutti gli appuntamenti che hai in un dato momento. Può inoltre aiutarti a pianificare meglio in quanto puoi essere sicuro che non due attività si sovrappongono contemporaneamente. Infine, l'app ti permette di cercare tra le tue voci, rendendole così comode e senza problemi.

Installa: Android, iOS (gratuito con acquisti in-app)

Le migliori app per prendere appunti

Ora che hai pianificato tutto, è ora di agire. La cosa più importante che dovresti fare in una conferenza è prendere appunti appropriati. Mentre il tuo portatile è il tuo migliore amico quando prendi appunti in una lezione freneticamente, a volte devi annotare alcuni punti veloci e portare il tuo laptop ogni volta che non è produttivo. Il modo migliore per farlo è annotare quei punti sul tuo smartphone. Così ho provato alcune app per prendere appunti e ho trovato quelle sotto per essere il migliore.

1. OneNote

Lo stesso OneNote che ami usare per prendere appunti su un computer può anche essere utilizzato sul tuo smartphone (Android e iOS). Dal momento che le note sono sincronizzate, puoi essere sicuro che tutte le tue note saranno disponibili per qualsiasi dispositivo tu stia utilizzando. La maggior parte delle funzionalità che troverai in questa app sono quelle che conosci già, ovvero se hai già utilizzato OneNote. Una cosa importante da notare qui è che, a meno che tu non abbia effettuato l'accesso usando un account Microsoft, puoi solo prendere una breve nota e la sincronizzazione non funzionerà.

Venendo all'app stessa, è una delle migliori app per prendere appunti disponibile su entrambe le piattaforme. Puoi creare quaderni diversi per organizzare le tue note. Ogni nota può inoltre avere sezioni diverse per aiutarti a organizzare le note in un modo migliore. In una nota, è possibile creare pagine diverse in cui è possibile digitare utilizzando la tastiera virtuale, aggiungere immagini, aggiungere una registrazione vocale, disegnare con il dito o uno stilo e persino creare caselle di controllo. L'app OneNote ha anche una funzione di ricerca che può essere utilizzata per trovare la nota esatta che stai cercando.

Installa: Android, iOS (gratuito)

2. Google Keep

Se stai cercando di prendere appunti brevi, Google Keep ti ha coperto. Detto questo, anche se puoi prendere note lunghe, ti suggerisco comunque di utilizzare OneNote per questo. Parlando delle funzionalità di Keep, puoi prendere una semplice nota o creare una lista. Come OneNote, puoi anche utilizzare Keep per prendere appunti usando il dito o uno stilo, aggiungere registrazioni vocali e aggiungere immagini. Oltre a questo, è possibile aggiungere diversi colori di sfondo alle note per differenziarne uno da un altro. Se vuoi categorizzarli, hai anche la possibilità di aggiungere etichette personalizzate . Per di più, l'app offre anche la personalizzazione multipiattaforma.

Potrebbero esserci alcune note che non vuoi vedere ogni volta che apri l'app, ma non vuoi eliminarle. In tal caso, puoi archiviare quelle note e saranno cancellate dalla vista principale. Per le note che si eliminano, possono essere trovate in "Cestino" dove vivono per 7 giorni prima che siano sparite per sempre . Puoi anche impostare promemoria per le tue note. Ultimo ma non meno importante, puoi persino condividere le tue note con i tuoi amici direttamente dall'app.

Installa: Android, iOS (gratuito)

Le migliori app per l'elaborazione di testi

Se stai scrivendo un rapporto, un'app per appunti non offre abbastanza opzioni di formattazione per farlo. In questo caso, puoi scaricare un'app di word processor che ti consente non solo di digitare e modificare i file, ma anche di formattarli in larga misura. Mentre ci sono molte grandi app per word processor, ho selezionato due tra i migliori.

1. Google Documenti

Essendo un prodotto Google, Google Documenti offre un'integrazione perfetta con Google Drive . Il lavoro che fai nell'app viene salvato in tempo reale, quindi non devi preoccuparti di salvarlo ogni pochi minuti. È possibile formattare testi con molte opzioni di formattazione che includono font, stile del carattere, dimensione del carattere, colore del testo, colore di evidenziazione, rientro e spaziatura tra i paragrafi tra molti altri.

Oltre a creare nuovi file, Google Documenti ti consente anche di modificare file esistenti di Microsoft Word o di Google Documenti . Per impostazione predefinita, tutti i file vengono salvati nel formato di Google Documenti, ma puoi anche scegliere di creare una copia in formato DOCX. Infine, puoi scegliere di salvare questi file per l'utilizzo offline e condividerli con i tuoi amici.

Installa: Android, iOS (gratuito)

2. Microsoft Word

Proprio come è possibile utilizzare OneNote sul dispositivo mobile per prendere appunti, è possibile utilizzare l'app Microsoft Office come elaboratore di testi. Se accedi all'account Microsoft nell'app, i tuoi documenti vengono sincronizzati automaticamente su OneDrive . Per la digitazione, puoi aprire un file esistente o crearne uno nuovo all'interno dell'app. Proprio come la sua versione desktop, puoi scegliere tra una serie di modelli come journal, newsletter, documenti di ricerca, ecc. O continuare con un documento vuoto.

Le opzioni di formattazione in Microsoft Office non hanno bisogno di presentazioni. Solo per nominarne alcuni, includono font, stile del carattere, dimensione del carattere, colore del carattere, formattazione dei paragrafi, ecc. Proprio come Google Documenti, l'app Microsoft Word consente la condivisione utilizzando OneDrive o come allegato di posta elettronica.

Installa: Android, iOS (gratuito con acquisti in-app)

Le migliori app del dizionario

Proprio come la vita di uno studente è incompleta senza un dizionario, questa lista sarebbe incompleta senza la menzione di un'app del dizionario. Mentre ci sono molte ottime app per dizionari disponibili per il download, ne includo solo una che è più che sufficiente a tutti gli effetti.

1. Dizionario Merriam-Webster

Proprio come ti aspetteresti da qualsiasi dizionario, l'app Merriam-Webster Dictionary ti mostra il significato delle parole. Oltre a questo, puoi ascoltare la pronuncia di una parola, vedere alcuni esempi e imparare un po 'di storia sull'origine della parola . La tua cronologia delle ricerche recente è archiviata nell'app in modo da poterli rivisitare. Se trovi difficile ricordare il significato di una parola, puoi contrassegnarla come preferita e verrà quindi visualizzata nella sezione "Preferiti" dell'app che potrai visitare in seguito.

L'app ti mostra anche una "Parola del giorno" che ti aiuta ad aumentare il tuo vocabolario. Per rendere l'apprendimento più interessante, l'app ha alcuni giochi di parole che puoi giocare mentre collaudi il tuo vocabolario allo stesso tempo. Anche se ci sono alcuni annunci che appaiono sullo schermo, puoi rimuoverli acquistando la versione premium solo per $ 3, 99. Con questa versione, hai anche accesso a contenuti premium che includono illustrazioni grafiche .

Installa: Android, iOS (gratuito con acquisti in-app, $ 3, 99)

Le migliori app per l'apprendimento

Non è sempre facile imparare tutto in classe. D'altra parte, imparare da solo a casa può diventare noioso. Per la maggior parte delle persone, il modo migliore per imparare attivamente è con i loro coetanei. Quindi ecco un'app che può aiutarti ad imparare insieme ad altre persone come te in tutto il mondo:

1. GoConqr

Quando apri GoConq per la prima volta, ti viene richiesto di selezionare la tua professione. Mentre ci sono opzioni come "Studio", "Insegna" e "Lavoro", parlerò solo di "Studio". Quando selezioni "Studio", la prossima cosa che ti verrà richiesta è il tuo livello di istruzione. Puoi scegliere qualsiasi cosa, dal secondario al post-laurea . A seconda del livello scelto, verrai indirizzato a uno schermo con i soggetti corrispondenti. È possibile selezionare più di un soggetto da questa schermata. Ho selezionato "Undergraduate" seguito da "Engineering". Dopo aver soddisfatto la selezione, troverai il pulsante "Avanti" nella parte inferiore dello schermo.

Una volta completata la configurazione iniziale, puoi utilizzare gli strumenti di apprendimento utili dell'app . Per cominciare, puoi creare una mappa mentale, flashcard, set di diapositive e persino un quiz, sia per te che per i tuoi amici. Tieni presente che ti verrà richiesto di scaricare determinate app per ognuna di queste. Non preoccuparti, l'app ti reindirizzerà alle app necessarie. Puoi scoprire diversi gruppi nell'app, unendoti che ti aiuterà a connetterti a persone diverse che studiano le tue stesse materie. Questo aiuta anche perché l'app ti consente di insegnare ciò che sai ad altre persone nel tuo gruppo. Detto questo, anche altri membri del tuo gruppo possono fare lo stesso.

Installa: Android, iOS (gratuito con acquisti in-app)

Le migliori app per gli organizzatori

Una volta che hai tutte le note che devi studiare, la prossima sfida è organizzarle. Dato che molti di noi non sono così bravi nell'organizzare come vorremmo essere, ci sono alcune app che possono aiutarci a migliorare. Con la pletora di tali app disponibili, ho selezionato un paio di app per gli organizzatori che possono aiutarti a rendere forte il tuo gioco oragnizing.

1. Obiettivo dell'ufficio

Non è sempre possibile per tutti frequentare ogni classe. Per alcuni o altri motivi, ad ognuno di noi mancherà una lezione ad un certo punto nel tempo. In tal caso, diventa davvero difficile coprire tutte le note copiandole, quindi la maggior parte di noi di solito fa clic sulle immagini per mantenerle in una forma digitale. Ma quando dobbiamo rivederli, sembra tutto un casino. Bene, questo può essere evitato se usi Office Lens.

Office Lens fa una cosa semplice che fa clic sulle immagini. Ma non quelli normali che puoi usare usando la tua app per smartphone, piuttosto è stata sviluppata appositamente per fotografare i documenti. Indipendentemente dall'angolazione da cui fai clic su un'immagine, il risultato sarebbe ottimo. L'app ha opzioni per fare clic su immagini di diverse fonti come documenti, lavagne o biglietti da visita . Puoi organizzare le immagini direttamente all'interno dell'app e creare un PDF per tutte le tue foto. Ad esempio, puoi creare un pdf che potrebbe rappresentare una lezione o un capitolo. Queste funzionalità sono davvero utili. Infine, puoi facilmente condividere queste immagini con chiunque altro abbia bisogno di loro.

Installa: Android, iOS (gratuito)

Le migliori app di archiviazione cloud

Poiché il mondo tecnologico si sta lentamente spostando verso la tecnologia cloud, ha senso solo che lo usi a tuo vantaggio. Puoi salvare tutte le tue note e i tuoi documenti sul cloud, assicurandoti che siano accessibili da qualsiasi luogo. In questo modo, non dovrai andare nel panico anche se ti sei dimenticato di portare il tuo dispositivo principale, dato che è possibile accedere a tutte le note utilizzando qualsiasi browser. Ecco quindi alcune app di archiviazione cloud che puoi utilizzare:

1. Google Drive

Se sei un utente Android, stai già utilizzando Google Drive. Ha alcune funzioni davvero utili. Oltre a caricare file e cartelle nel cloud, puoi anche crearli all'interno dell'app . Inoltre, puoi scansionare le immagini e caricarle anche. Questo lo rende anche un'ottima app di scansione. Google Drive ha una sezione chiamata "Accesso rapido" che ti mostra in modo intelligente i file che ritieni ti servano in un dato momento in base all'ora e alla tua posizione. Se lo desideri, puoi disattivarlo nelle impostazioni dell'app.

Se utilizzi anche Google Foto, hai anche la possibilità di aggiungerli a una cartella in Google Drive. Per impostazione predefinita, ottieni 15 GB di spazio di archiviazione gratuito con il tuo account Google. Se vuoi più spazio, puoi acquistarlo con un acquisto in-app. Per darti accesso ai tuoi dati in qualsiasi momento, ha anche un client desktop che funziona su tutte le piattaforme.

Installa: Android, iOS (gratuito a 15 GB), (La versione a pagamento inizia a $ 1, 99 / mese per 100 GB)

2. Dropbox

Proprio come Google Drive, Dropbox è un altro ottimo servizio cloud che puoi utilizzare. Quando crei un account per la prima volta, ricevi 2 GB di spazio di archiviazione gratuito . Questo può essere aumentato aggiornando a Dropbox Plus che ti dà 1 TB di spazio di archiviazione a $ 9, 99 / mese o $ 99 / anno. Un altro modo per guadagnare dati è invitare i tuoi amici a installare Dropbox. Per ogni amico che si unisce al tuo riferimento, ricevi 1 GB di spazio aggiuntivo gratuito.

Come Google Drive, puoi creare o caricare nuovi file e cartelle, scansionare documenti e installare il client desktop . Indipendentemente dall'app di galleria che utilizzi, puoi scegliere di caricare tutte le immagini sul tuo Dropbox direttamente dalle impostazioni dell'app. Infine, puoi proteggere il tuo account Dropbox utilizzando una funzione di passcode incorporata . Una volta impostato, è anche possibile abilitare la funzione di sicurezza che cancella tutti i dati dopo 10 tentativi di passcode non riusciti.

Installa: Android, iOS (gratuito, Dropbox Plus parte da $ 9, 99 / mese per 1 TB)

Le migliori app per la calcolatrice

Dopo aver coperto ogni possibile cosa di cui uno studente ha bisogno, l'unica cosa che rimane è una buona app per calcolatrice. Se ti stai chiedendo cosa c'è di sbagliato in quello di serie, lascia che ti dica che le seguenti due app non sono semplici app per la calcolatrice. Possono completare compiti che le app di stock calculator possono solo sognare (se possono sognare).

1. Calcolatrice grafica GeoGebra

Se la geometria non è il tuo forte, potresti trovare davvero difficile tracciare grafici da equazioni date e viceversa. Mentre ci sono molti modi diversi in cui è possibile controllare le risposte, la maggior parte di esse richiede molto tempo. D'altra parte, se sul dispositivo è installato GeoGebra Graphing Calculator, tale attività si riduce a pochi secondi.

È possibile inserire un'equazione di un massimo di 3 variabili e il grafico verrà tracciato in pochi secondi. Le equazioni possono anche essere disuguaglianze e possono avere valori assoluti o esponenziali. Oltre a questo, puoi anche disegnare grafici, usando il dito, o utilizzando vari strumenti software forniti all'interno dell'app come linee, cerchi, tangenti, ecc.

Installa: Android, iOS (gratuito)

2. RealCalc

Se stai cercando una buona app per la calcolatrice scientifica che non occupa molto spazio sul tuo telefono, allora non guardare oltre RealCalc. Fa tutto ciò che un buon calcolatore scientifico può fare. Oltre alle funzioni di base della calcolatrice come calcoli, percentuali e 10 stati di memoria, offre funzioni come funzioni trigonometriche, conversioni di unità, permutazioni e combinazioni e funzioni iperboliche . Puoi anche personalizzare l'aspetto della calcolatrice con alcune modifiche nelle impostazioni dell'app.

Mentre la maggior parte delle funzionalità di cui hai bisogno sono disponibili nella versione gratuita, puoi ottenere più funzioni come frazioni e conversioni di unità personalizzabili e persino un widget con RealCalc Plus che costa solo $ 3, 49 nel Play Store.

Installa: Android (gratuito, $ 3, 49)

App Bonus: Mathway

Mathway è un'ottima app per risolvere i problemi. Anche se non consiglio di usarlo subito, è molto utile se ti trovi bloccato in qualche problema di matematica. Può risolvere problemi relativi a molti argomenti tra cui algebra, trigonometria, calcolo, statistiche, ecc . Tutto quello che devi fare è digitare il problema, e l'app ti chiederà automaticamente il tipo di risposta che stai cercando. Ad esempio, se dovessi digitare un'equazione cubica in algebra, mi verrebbe chiesto se voglio i fattori, le radici, il grafico o le intercettazioni. Queste opzioni possono variare a seconda dell'equazione e dell'argomento selezionato. Mentre non ho ricevuto risposte errate per il tempo in cui l'ho usato, suggerisco di non dare per scontata la risposta fornita dall'app.

Installa: Android, iOS (gratuito con acquisti in-app)

Le migliori app per studenti che puoi ottenere

Ora che conosci alcune delle migliori app di studio che puoi utilizzare, puoi studiare in modo più efficiente senza annoiarti. Finché riesci a controllarti dall'essere distratto da altre app sullo smartphone, puoi sfruttare tutte le fantastiche app presenti in questo elenco. Quindi quale app della lista ti è piaciuta di più? Fatemi sapere nella sezione commenti qui sotto.

Top