Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Gestisci le partizioni del disco come un professionista con questi software di partizione del disco

Grazie alla tecnologia costantemente in evoluzione, i nostri computer diventano sempre più efficienti e potenti ogni giorno che passa. Se parliamo in termini di specifiche hardware raw, tutto diventa sempre più grande e migliore. Prendiamo, per esempio, i dischi rigidi, che sono ora in grado di contenere quantità ridicole di dati e hanno capacità che coprono molti Terabyte. Ma mentre l'aumento dello spazio su disco è davvero una buona cosa, può (e generalmente lo fa) rendere la gestione degli hard disk (e delle loro partizioni) un lavoro ingrato.

Ed è qui che entra in scena il software di gestione delle partizioni . Questi strumenti consentono di gestire facilmente più partizioni del disco e supportano numerose operazioni su disco come la fusione, la divisione e il ridimensionamento delle partizioni. Supportano anche funzioni avanzate come il backup dei dati e la migrazione del sistema operativo. Stai già diventando impaziente? Ecco uno sguardo granulare al 5 miglior software per la gestione delle partizioni per Windows.

1. Paragon Partition Manager 16

Una delle applicazioni di gestione delle partizioni più popolari e conosciute in circolazione, Paragon Partition Manager è dotata di un numero impressionante di funzionalità. Spostando / ridimensionando le partizioni alle modifiche delle etichette dei volumi e dall'eliminazione delle partizioni alla conversione dei file system, Paragon Partition Manager può fare tutto.

Basta fare clic con il tasto destro sulla partizione che si desidera gestire nella mappa delle partizioni visualizzata, selezionare e configurare le operazioni del disco (ad esempio spostare, ridimensionare) da applicare e Paragon Partition Manager gestirà il resto. Queste opzioni sono accessibili anche tramite la barra dei menu della barra multifunzione. Molteplici operazioni di gestione del disco sono accodate e non vengono confermate finché non vengono confermate, rendendo così le cose più semplici. Altre funzionalità includono la conversione dello schema di partizionamento (da MBR a GPT e viceversa), la funzionalità di gestione di avvio per gestire facilmente i computer con più SO, distribuzione dello spazio libero e allineamento del disco e persino backup e ripristino tramite supporto avanzato per Virtual Disks (VD). Paragon Partition Manager funziona bene con tutti i principali file system, come NTFS e Ext4.

Non solo, Paragon Partition Manager ha anche la capacità di nascondere un'unità HFS in NTFS (e viceversa) senza dover formattare l'unità. Tutto sommato, Paragon Partition Manager è una soluzione completa per la gestione delle partizioni e Paragon lo ha reso parte di Paragon Hard Disk Manager per Windows. Il software è disponibile gratuitamente con un set di funzionalità limitate e la versione a pagamento è disponibile per $ 49, 95 (ma se utilizzi 5+ licenze, ti costerà invece $ 39, 95 per licenza).

Disponibilità della piattaforma: Windows 10, 8, 7, Vista e XP.

Prezzo: le versioni a pagamento partono da $ 39, 95, versione gratuita con funzionalità limitate disponibili.

Scaricare

2. Acronis Disk Director 12

È quasi impossibile parlare di software di gestione delle partizioni senza menzionare Acronis Disk Director e per buoni motivi. Dotato di un carico di camion di funzionalità powerhouse, è un'applicazione software estremamente potente che rende la gestione delle partizioni un gioco da ragazzi.

Che si tratti di operazioni standard di gestione del disco (spostamento, ridimensionamento, unione, ecc.) O di altre attività correlate (ad es. Deframmentazione, modifica del volume), Acronis Disk Director è in grado di gestire praticamente tutto ciò che viene lanciato. Oltre a questo, è possibile utilizzarlo per mappare più dischi rigidi, recuperare volumi danneggiati e convertire facilmente tra schemi di partizionamento come MBR e GPT. Inoltre, la funzione di clonazione di Acronis Disk Director consente di avere tutti i programmi e le impostazioni preferite in esecuzione su un nuovo disco (partizione) in pochi istanti. È inoltre possibile visualizzare in anteprima le modifiche prima di eseguirle e persino creare supporti di avvio con questa funzionalità.

Inoltre, Acronis Disk Director supporta tutti i formati più diffusi, tra cui FAT16, FAT32, NTFS, Ext2, Ext3, Linux SWAP e ReiserFS3. Inoltre, l'ultima versione di Acronis Disk Director 12 è completamente compatibile con BIOS e UEFI, ed è compatibile con tutte le versioni di Windows fino a Windows 10.

Scegli Acronis Disk Director se stai cercando un'applicazione robusta per la gestione delle partizioni che offra anche degli utili extra come le funzionalità di clonazione. Detto questo, è importante notare che è costoso rispetto alla concorrenza, e la versione di prova gratuita consente di lavorare solo con partizioni fino a 100 MB.

Disponibilità della piattaforma: Windows 10, 8, 7, Vista e XP.

Prezzo: la versione a pagamento costa $ 49, 99, disponibile anche come prova di lunghezza illimitata con funzionalità limitata.

Scaricare

3. Creazione guidata partizione MiniTool

Facile da usare ma sorprendentemente efficace, MiniTool Partition Wizard può gestire da solo tutte le esigenze di gestione delle partizioni del disco, sia grandi che piccole. Supporta un'intera gamma di operazioni avanzate di gestione del disco (ad es. Spostamento, ridimensionamento, copia, divisione e cancellazione), e altre ancora.

Per iniziare è sufficiente selezionare la partizione che si desidera gestire e specificare / configurare le operazioni da eseguire tramite la barra laterale di sinistra. Gli indicatori con codice colore facilitano la distinzione tra diversi tipi di partizione. Inoltre, più operazioni possono essere accodate e quindi impegnate. Sono disponibili anche tutte le altre caratteristiche generali, come la conversione dello schema di partizionamento, il recupero della partizione, la conversione del file system, la modifica della dimensione del cluster e la migrazione del sistema operativo.

In sintesi, MiniTool Partition Wizard è perfetto per i requisiti di gestione del disco da base a avanzato. E il fatto che sia disponibile in numerose versioni diverse, per tutti, dai principianti agli utenti avanzati, rende le cose migliori. Mentre la versione gratuita di MiniTool Partition Wizard è dotata di quasi tutte le funzionalità che si potrebbero desiderare in un software di gestione delle partizioni del disco, se si desiderano funzionalità avanzate come la possibilità di convertire NTFS in FAT32, modificare le dimensioni dei cluster, modificare il numero di serie della partizione, recuperare i dati da una partizione persa o cancellata o altro, dovrai acquistare la versione Pro.

Disponibilità della piattaforma: Windows 10, 8, 7, Vista e XP.

Prezzo: le versioni a pagamento partono da $ 39, 00, versione gratuita disponibile.

Scaricare

4. AOMEI Partition Assistant

A caccia di un'applicazione software solida e ben progettata per la gestione delle partizioni? Non cercare oltre AOMEI Partition Assistant . Quando si tratta di una facile gestione delle partizioni, spunta tutte le caselle giuste.

AOMEI Partition Assistant supporta pienamente tutte le normali operazioni di gestione delle partizioni, tra cui unione, ridimensionamento, divisione e allineamento. Oltre a questo, puoi controllare le proprietà della partizione, armeggiare con le etichette e persino recuperare le partizioni perse. Simile ad altre applicazioni simili, AOMEI Partition Assistant accoda anche più operazioni, che possono essere applicate dopo aver eseguito il commit. Tuttavia, ciò che lo distingue dal resto è una pratica raccolta di maghi con cui viene fornito. Queste procedure guidate rendono estremamente semplice l'esecuzione di attività avanzate di gestione delle partizioni come la migrazione del sistema operativo (su HDD e SSD), la conversione dei file system e persino la creazione di supporti di avvio. Poi c'è anche la funzione Partizione rapida, che consente di ri-partizionare un intero disco rigido in pochi clic.

Il software è disponibile in più versioni, inclusa una versione gratuita che offre la maggior parte delle funzionalità che ci si aspetterebbe da un software di gestione delle partizioni del disco. Tuttavia, manca funzionalità come la capacità di allocare spazio libero da una partizione all'altra, allineamento delle partizioni, partizionamento rapido e supporto della riga di comando. Per quelle caratteristiche dovrai acquistare la versione pro.

In conclusione, utilizzare AOMEI Partition Assistant se si desidera uno strumento di gestione delle partizioni del disco completo e semplice da usare. Inoltre, vale la pena notare che le sue versioni server sono estremamente capaci e perfette per gli amministratori IT.

Disponibilità della piattaforma: Windows 10, 8, 7, Vista e XP.

Prezzo: le versioni a pagamento partono da $ 39, 95, versione gratuita disponibile.

Scaricare

5. Esperto di partizione del disco Macrorit

Quando lo si usa per la prima volta, è facile eliminare Macrorit Disk Partition Expert come un'altra applicazione di gestione delle partizioni. E anche se questo non è esattamente sbagliato, ci sono ragioni per cui vale la pena considerare.

Ora, per quanto riguarda le operazioni di partizione del disco standard (ad es. Ridimensionamento, unione, divisione, migrazione dei dati), Macrorit Disk Partition Expert ha le spalle. C'è anche il supporto per tutte le altre attività regolari come lo schema di partizionamento e la conversione del file system, la migrazione del sistema operativo e il controllo della superficie del disco. Ma il kicker è che Macrorit Disk Partition Expert riesce a racchiudere tutte queste funzionalità in un pacchetto davvero leggero, che non impantanare le risorse di sistema. Inoltre, è anche disponibile come applicazione portatile, quindi non devi nemmeno preoccuparti di installarlo. Cool, non è vero?

Inoltre, se ti stai chiedendo, Macrorit offre tutte le funzionalità che ti aspetteresti da un software di gestione delle partizioni del disco. Oltre alle solite funzionalità che ho menzionato sopra, il software offre la possibilità di convertire MBR in GPT o convertire NTFS in FAT32 senza perdere alcun dato. È anche possibile ridimensionare le partizioni FAT con Macrorit e persino modificare facilmente le dimensioni dei cluster. Supporta anche dischi rigidi con capacità superiore a 2 TB e supporta pienamente tutte le normali dimensioni di settore, tra cui 512 byte, 1K, 2K e 4K. Oltre a questo, ci sono anche molte altre funzionalità che puoi controllare dalla pagina delle caratteristiche di Macrorit.

Se vuoi un software leggero per la gestione delle partizioni che sia anche specificamente portatile, Macrorit Disk Partition Expert è ciò di cui hai bisogno. Poi c'è anche il fatto che il prezzo di partenza per le sue versioni a pagamento è inferiore rispetto ad altre applicazioni.

Disponibilità della piattaforma: Windows 10, 8, 7, Vista e XP.

Prezzo: le versioni a pagamento partono da $ 39, 99, versione gratuita disponibile.

Scaricare

Gestisci meglio quelle partizioni del disco

La corretta gestione del disco (partizione) è uno dei requisiti fondamentali per la sicurezza e l'affidabilità del disco rigido del computer (e per estensione, i dati memorizzati su di esso). E le applicazioni sopra discusse lo rendono estremamente facile da fare. Vuoi software di partizione del disco caricato a funzionalità con tutti i tipi di clonazione e bontà di backup e ripristino? Vai su Acronis Disk Director o Paragon Partition Manager. Alla ricerca di strumenti di partizione del disco un po 'più basilari con un paio di extra buttati nel mix? MiniTool Partition Wizard, AOMEI Partition Assistant e Macrorit Disk Partition Expert stanno andando a fare il lavoro bene. Prendili tutti per un giro e menziona quelli che funzionano meglio per te nei commenti qui sotto.

Top