Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

Rassegna di Alienware 15 R3 (2017): Hits the G-Spot for Gaming

I notebook per i giochi stanno migliorando giorno dopo giorno, con i progressi tecnologici che portano le loro prestazioni in una partita ai PC da gioco. Mentre la maggior parte dei produttori mira a creare un portatile da gaming sottile e ultra-portatile, ce ne sono alcuni che mirano solo ad essere la perfetta sostituta del desktop da gioco. Uno dei nomi più antichi della scena di gioco, Alienware, ha portato un rinfresco per i suoi laptop di grande successo, l'Alienware 15 R3 (2017).

Alimentato dal processore Intel i7 sbloccato e 32 GB di RAM, il laptop è davvero potente e urla di capacità bestiale. Detto questo, arrivando a un prezzo di Rs. 2, 63, 990, ha un prezzo superiore rispetto ad alcuni dei suoi concorrenti. In quanto tale, il portatile è in grado di essere all'altezza della fama di Alienware e di essere il migliore nel settore dei giochi? Scopriamolo, mentre analizziamo in dettaglio l'Alienware 15 R3:

Specifiche Alienware 15 R3

Prima di iniziare con la recensione effettiva del dispositivo, che ne dici di discutere il tipo di potenza che l'Alienware 15 R3 è in grado di offrire. L'Alienware 15 R3 è integrato in un processore i7 di seconda generazione, accoppiato con 32 GB di RAM DDR4. Sono disponibili 1 TB di storage SSD per velocità di lettura / scrittura superveloce e 1 TB extra di memoria HDD. Il display ha una frequenza di aggiornamento di 120 Hz con supporto per la tecnologia G-Sync di Nvidia. Di seguito è riportato l'elenco dettagliato dell'hardware che alimenta l'Alienware 15 R3:

Dimensioni25, 4 mm x 389 mm x 305 mm
ProcessoreIntel® Core ™ i7-7820HK (Quad-Core, 8 MB di cache, overclocking fino a 4, 4 GHz)
MemoriaDDR4 da 32 GB a 2400 MHz (2x16 GB)
Conservazione1 TB SSD + 1 TB HDD
DisplayDisplay FID da 15.6 pollici FHD (1920 x 1080) 120Hz TN + WVA Anti-riflesso 400-nits NVIDIA G-SYNC
GraficaNVIDIA® GeForce® GTX 1080 con GDDR5X da 8 GB (con tecnologia Max Q Design)
senza filiKiller 1550 802.11ac 2x2 WiFi e Bluetooth 5.0
Ports2x USB 3.0, 1x USB 3.1 Type-C, 1x Thunderbolt 3, 1x uscita HDMI 2.0, 1x amplificatore grafico Alienware, 1x porta mini-display
Peso3, 49 kg
Sistema operativoWindows 10 Home Plus Single Language, inglese
Batteria99 Wh

Ora che ci siamo tolti di mezzo, passiamo alla recensione vera e propria del dispositivo.

Progetta e costruisci la qualità

Ok, sono stato un fanboy di Alienware sin dalle prime fasi. Ho adorato il design che era presente sui vecchi computer portatili Alienware, che urlavano di bestialità. Come tale, all'inizio ero un po 'deluso dal design di Alienware 15 R3. Detto questo, una volta superato il mio amore per i progetti precedenti, sono stato in grado di apprezzare il nuovo linguaggio del design per quello che è: sottile ma potente.

L'Alienware 15 R3 presenta un telaio super premium in alluminio anodizzato con lega di magnesio. Sì, si aggiunge alla maggior parte di esso, rendendo il dispositivo pesa circa 3, 5 kg, ma poi di nuovo, i laptop Alienware sono pensati per una corretta sostituzione del desktop e non per la portabilità. Grazie all'elevata qualità dei materiali utilizzati, il sistema da 15 pollici offre un'eccellente stabilità che supera la concorrenza. In effetti, è uno dei rari laptop che ho usato che sono stato in grado di aprire il coperchio con una sola mano.

Lo spessore del dispositivo è ciò che lo rende abbastanza voluminoso. Alienware afferma che lo chassis è progettato in modo tale da facilitare un migliore raffreddamento, che vedremo più avanti in questa recensione. Tuttavia, le luci RGB sui lati danno una sensazione di fantasia ed essendo io stesso un giocatore, avrei ogni giorno le luci RGB invece di un telaio più sottile perché è così che siamo.

A proposito di luci, l'Alienware 15 R3 è letteralmente la personificazione di RGB-Everything. Oltre ai lati, c'è l'illuminazione sotto ogni chiave, il logo del testo Alienware, il logo Alien sul fronte e sul retro e anche il touchpad. Sì, il touchpad che fa schifo! E il ragazzo sembra tutto bellissimo quando è tutto illuminato.

La superficie del portatile è costituita da poggia-polsi in gomma, che, sebbene siano comodi da usare, sono anche destinati a sporcarsi abbastanza velocemente. E nella mia esperienza, ho trovato estremamente difficile pulire questa cosa, con tutti i segni del petrolio e il sudore, causando una sorta di scolorimento.

La cornice attorno al display urla cornici, e mentre ha i suoi vantaggi di fornire una qualità di costruzione sicura, nel 2018, è difficile giustificare tali cornici di grandi dimensioni. Detto questo, un vero gioco non noterà molto la differenza, considerando che saranno troppo assorbiti nel gioco. Inoltre, parlando del pannello, il cardine di questa cosa è abbastanza robusto. In realtà è abbastanza ben fatto e consente perfino allo schermo del laptop di tornare a 180 gradi.

Tutto sommato, il design e la qualità costruttiva di Alienware 15 R3 sono di prim'ordine. Potrebbe avere un cartellino del prezzo premium associato ad esso, ma per i principianti, la qualità della costruzione è sicuramente in grado di soddisfare le aspettative.

Porte e connettività

I giocatori amano i porti e l'Alienware 15 R3 non è uno di quelli che diventa un ostacolo. L'Alienware 15 offre quasi tutte le porte necessarie ma riesce a mancare solo a una, il che è abbastanza assurdo.

Sul lato sinistro del dispositivo, si ottiene una porta di blocco nobile seguita da uno scarico. È inoltre seguito da una porta USB 3.0 Type-C, una porta USB 3.0 Type-A e un jack per microfono e cuffie.

Sul lato destro, c'è solo una porta USB 3.0 Type-A, che è comprensibile, considerando che avresti il ​​mouse su quel lato. Come tale, vorrai come periferiche minime su quel lato il più possibile.

La parte posteriore del dispositivo è dove le cose si fanno interessanti. La parte posteriore ospita la porta RJ45-LAN, una porta Mini-DisplayPort 1.2, una porta HDMI 2.0, una porta Thunderbolt 3, la porta dell'amplificatore grafico di Alienware e una porta di alimentazione.

Per quanto riguarda la connettività, l'Alienware 15 R3 utilizza il Gigabit Ethernet Chip Killer E2400 e il modulo wireless Killer 1550 (WLAN 802.11ac 2 × 2 WiFi e Bluetooth 5.0), entrambi che dovrebbero essere ottimizzati per i giocatori. Questi possono ulteriormente essere messi a punto con l'aiuto del potente software Killer, per ridurre i picchi di ping e sperimentare meno lag durante i giochi online.

Mentre l'Alienware 15 R3 offre quasi tutto ciò che ti aspetti da un dispositivo premium, una cosa che mi delude davvero è la mancanza di un lettore di schede SD. Riesco a capire la caduta di un'unità ottica, considerando che molti utenti stanno passando a mercati digitali come Steam e Origin. Ma uno slot per schede SD è praticamente un'aspettativa standard da qualsiasi laptop, e l'Alienware 15 R3 delude davvero su quel fronte.

L'Alienware 15 offre tutto ciò che si può desiderare, soprattutto dal punto di vista di un giocatore, e poi alcuni.

Display

Mentre la maggior parte degli utenti preferisce le specifiche hardware sperando in una grande esperienza di gioco, i veri giocatori conoscono l'importanza di un buon pannello di visualizzazione. Considerando che il pannello del display è la tua strada verso il gioco, la sua qualità non può essere trascurata. Per fortuna, l'Alienware 15 R3 è dotato di un pannello di visualizzazione premium, che dovrebbe soddisfare quasi tutti i giocatori là fuori.

Prima toglierò i negativi, considerando che ce ne sono solo un paio. Prima di tutto, il display offre solo un valore Adobe RGB del 65%, che potrebbe sembrare basso per alcuni utenti. Inoltre, c'è una finitura opaca sul pannello, il che significa che mentre è utile per l'uso all'aperto, i colori non sembreranno scoppiettanti come fanno su un pannello lucido . Dunque, discutiamo degli aspetti positivi, vero?

I display che offrono una frequenza di aggiornamento di 60 Hz sono diventati praticamente standard, che letteralmente ogni pannello offre. Tuttavia, ora stiamo vedendo sempre più pannelli con frequenze di aggiornamento più elevate. L'Alienware 15 R3 non è uno da rimanere indietro ed è dotato di un display a 120 Hz veloce. Inoltre, il pannello è supportato dalla tecnologia G-Sync di Nvidia, il che significa minore lacerazione dello schermo e maggiore frequenza dei fotogrammi.

L'Alienware 15 R3 utilizza un pannello AUO51ED e offre un ottimo tempo di risposta. Mentre molti notebook richiedono più di 20 ms per uno switch nero-nero e più di 30 ms per il grigio-grigio, l'Alienware 15 R3 gestisce rispettivamente 12 e 25 ms veloci . Inoltre, mentre il pannello potrebbe essere in ritardo nel reparto Adobe RGB, riesce a sfoggiare un valore sRGB del 90%, che non è semplicemente eccezionale, ma lo pone anche davanti alla concorrenza.

Come ho detto, la finitura opaca con una finitura antiriflesso dovrebbe aiutarti nell'uso all'aperto. Ma a parte questo, il pannello stesso presenta un valore di alta luminosità di 400 nits in media e una distribuzione della luminosità del 93%. Inoltre, il contrasto di colore di 990: 1 con un valore di nero di 0.39 cd / m² è di nuovo qualcosa per cui il display del portatile dovrebbe essere applaudito.

Mentre i castoni possono far sembrare il dispositivo, beh, non 2018, il pannello stesso è futuristico e giustifica le solide cornici, dal momento che non vorrai che succeda qualcosa a questo straordinario e potente display.

Tastiera

Sono un giocatore, ma sono anche uno scrittore e, a dirla tutta, la tastiera sull'Alienware 15 R3 dovrebbe fare appello agli utenti di entrambi i tipi. C'è la mancanza del tastierino numerico che lascia spazio per i reclami, ma a parte questo, non c'è praticamente nulla di sbagliato con la tastiera su questa macchina.

La tastiera è dotata di tasti nero opaco, ravvicinati e leggermente gommati che offrono un'esperienza di digitazione senza eguali. Non c'è un disegno di chicklet qui, che è qualcosa che ammiro, considerando il fatto che il gioco su quegli interruttori è un incubo. Le chiavi stesse sono morbide ma riescono comunque a fornire una discreta quantità di viaggi chiave. La mancanza del tastierino numerico ha anche permesso a Dell di fornire una migliore spaziatura tra i tasti, consentendo di utilizzare la tastiera comodamente. Sì, c'è ancora spazio per un tastierino numerico sul laptop, ma non ne farei un gran baccano.

Quello che personalmente non mi piaceva era il posizionamento generale della tastiera. No, non intendo il layout, perché è assolutamente fantastico. Quello che voglio dire è come la tastiera sia posizionata sul telaio dell'Alienware 15 R3. Non è al centro e si possono facilmente scambiare i tasti Macro per la prima colonna della tastiera normale. Inoltre, si trova un po 'troppo in alto, e mentre potrei facilmente usarlo (tutto merito delle mie mani grandi), altri in ufficio come Akshay hanno trovato un compito noioso.

Detto questo, non è una cosa a cui non ci si può abituare. In effetti, questa recensione è stata scritta solo su questo laptop. Inoltre, le illuminazioni sono qualcosa che trovo difficile da superare, sono semplicemente troppo buone. Grazie a AlienFX installato su questo dispositivo, ci sono pochissime limitazioni in termini di illuminazione, con quattro zone, dozzine di colori, profili e modalità.

touchpad

Quindi ho già discusso del fatto che il touchpad è anche una di quelle cose che si illuminano. Ma a parte questo, che altro c'è in questo touchpad? Bene, per cominciare, posso dirti che questo portatile premium non viene fornito con i driver di precisione.

Sì, anche io ero un po 'sorpreso da quello. Ma poi di nuovo, grazie ai driver di Dell, tutti i possibili gesti sono ancora supportati dal touchpad. Questo mi dà anche l'opportunità di sottolineare che questo non è il primo laptop che ho provato che utilizza un touchpad che può mostrare tutti i gesti ma non viene fornito con i driver di precisione. Spesso, il caso con questi touchpad è che finiscono per essere meno reattivi, e onestamente, non così bene.

Fortunatamente però, questo non era il caso di Alienware 15 R3. Il touchpad del portatile è uno dei migliori che io abbia mai usato e, nonostante sappia che i gamers sono destinati a utilizzare un mouse esterno, Dell non ha realmente compromesso il touchpad. Anche i pulsanti dedicati destro e sinistro sono fantastici e forniscono un feedback tattile piacevole che è sempre ottimo.

Audio

Il Dell Alienware 15 R3 è dotato di una configurazione Altoparlante 2.0, che è assolutamente incredibile. Gli altoparlanti sono rumorosi e sono ben ottimizzati. Situato nella parte anteriore del telaio, i diffusori si uniscono quasi nel design e sembrano anche molto eleganti. Ma a parte l'aspetto, sono anche una centrale elettrica.

Gli altoparlanti a doppio fuoco offrono livelli di volume decisamente superiori rispetto alla maggior parte dei portatili in circolazione. E grazie a Alienware Sound Center, puoi sintonizzare efficacemente ogni aspetto della qualità audio. Basato sul consumo di giochi o media, il software ti assiste in ogni modo possibile per ottenere la migliore esperienza audio possibile.

Sì, i giocatori seri useranno comunque i loro auricolari 7.1, un'altra cosa supportata da Alienware 15 R3. Ma a parte questo, è bello vedere che Dell non ha realmente compromesso gli altoparlanti attuali, fornendo un'esperienza coinvolgente, che la maggior parte degli altri portatili non ha.

telecamera

Considerando il pubblico mirato dei giocatori, la fotocamera svolge un ruolo cruciale nel determinare l'esperienza utente complessiva del dispositivo. Con hardware come una GTX 1080 integrata, l'Alienware 15 R3 è pensato per gli streamer, e ovviamente vorrebbe che la fotocamera fosse buona. Detto questo, le prestazioni della fotocamera non sono così buone come ci si aspetterebbe che fosse.

Equipaggiato con il software Tobii Eye Tracking, l'Alienware 15 R3 include una videocamera di rilevamento presenza HD + IR che è anche compatibile con Windows Hello. Ora, mentre la fotocamera funziona abbastanza velocemente per sbloccare il dispositivo, la qualità effettiva dell'immagine è deludente, per non dire altro. Le immagini sono troppo granulose e c'è un'alta quantità di rumore. Onestamente, non posso nemmeno raccomandare la fotocamera per le videochiamate standard, è così male.

Se sei uno streamer, dovrai acquistare una webcam propietaria per il tuo laptop. Quello sull'Alienware 15 R3 è un grande no.

Software / Bloatware in bundle di Alienware

Dopo tutto, Alienware è un laptop che proviene da Dell, quindi sul dispositivo doveva esserci un sacco di software preinstallato. Detto questo, sono così felice di dire che non è bloatware. Quasi tutti i software qui hanno un ruolo designato e uno che funziona perfettamente. Sia che si tratti di AlienFX o di Alienware Sound Center, l'azienda ha messo insieme un grande software nel laptop, lasciando poco a cui l'utente si lamenterebbe.

L'Alienware 15 R3 viene fornito con una copia di Windows 10 Home insieme a una copia di Microsoft Office 365. Ovviamente, dovresti acquistare un abbonamento per un uso prolungato, ma a seconda delle tue preferenze, potresti non gradire o non gradire l'inclusione di Office 365 anziché una copia di MS Office 2016.

Prestazione

La performance su questa cosa è assolutamente strabiliante. Inutile dire che il portatile può facilmente gestire le attività di base con facilità. Le fiere Alienware 15 R3 sono abbastanza buone quando si tratta di gestire le normali attività come la navigazione sul web, la visione di un film, il lavoro con documenti d'ufficio e altro, che fondamentalmente combina il nucleo del mio utilizzo del lavoro, per il quale Alienware 15 era abbastanza buono.

Anche quando si passa a processi più elevati come Adobe Photoshop e Premiere Pro, il portatile non si rompe. Il dispositivo è stato in grado di eseguire il rendering di un video 4K a tutto campo che vedi sul tuo canale YouTube in meno di 55 minuti, il che è abbastanza buono.

So che molti di voi là fuori preferiscono possedere un laptop Alienware per le attività di editing video e, a dire il vero, non rimarrete delusi dalle prestazioni di Alien.

Prestazioni di gioco

Con un processore Intel Core i7-7820HK con 32 GB di RAM DDR4 a 2400 MHz e una potente NVIDIA GeForce GTX 1080 con GDDR5X da 8 GB (con tecnologia Max Q Design), l'Alienware 15 R3 suona già come una bestia su carta. Nei giochi, riesce a essere all'altezza anche dell'hype.

In tutti i miei test, ho eseguito i giochi con risoluzione 1920 × 1080 e ottimizzato la qualità grafica, eseguendo impostazioni etichettate come Very High, Ultra, Extreme ecc. E onestamente, i risultati erano semplicemente sorprendenti.

Benchmark sintetici Alienware 15 R3
Benchmark di gioco Alienware 15 R3

Come si può vedere dalla lista sopra, l'Alienware 15 ha domato i cosiddetti benchmark di stress test, e ha spinto facilmente oltre 100 FPS su 1080p senza perdere tempo. Anche per i giochi più esigenti come Metro Last Light, Rise of the Tomb Raider e The Witcher 3, la GTX 1080 Ti ha reso facilmente i fotogrammi al di sopra degli 80 FPS pur essendo al massimo delle impostazioni. Il relativamente recente Far Cry 5, che è stato acclamato dalla critica per essere stato ottimizzato, ha funzionato a una velocità di 98 fotogrammi al secondo, che è semplicemente malato. E poi c'è il gioco preferito dai fan, PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG), che il portatile è riuscito a girare a 130 FPS.

Mentre la maggior parte dei giocatori ha un punteggio di 60 FPS per le proprie esigenze di gioco, l'Alienware 15 R3 non è per il giocatore medio. È progettato per quelli di voi che hanno bisogno del meglio assoluto, e il portatile Alienware in realtà riesce a consegnarlo. Immagino che le cose sarebbero potute andare meglio se Dell avesse installato una GTX 1080 corretta sul sistema invece del design Max-Q. Ma è qui che entra in gioco la parte termica, qualcosa che potrebbe essere il fattore decisivo per qualsiasi potenziale consumatore.

termiche

So che molti di voi devono avere questa domanda nella propria mente che se un laptop da gioco viene fornito con una GPU progettata con l'architettura Max-Q, non dovrebbe essere snella e portatile? Bene, è qui che l'Alienware 15 R3 riesce a eccellere. Vedete, il problema più grande con una GPU Max-Q sono le sue temperature. Mentre la maggior parte degli OEM si concentra sulla creazione del portatile per giochi più sottile, spesso installa sul proprio dispositivo sistemi termici relativamente meno potenti. Come tale, ci sono problemi come il laptop che raggiunge livelli elevati di calore insieme alla riduzione delle prestazioni. Per fortuna, l'Alienware 15 R3 non presenta tali problemi.

L'Alienware 15 R3 presenta un totale di tre grandi heat pipe che collegano i dissipatori di calore CPU e GPU alle ventole di raffreddamento. Ci sono due grandi dissipatori di calore per CPU e GPU e tre heat pipe che li collegano alle ventole di raffreddamento. La cosa più intrigante è come l'intero processo di raffreddamento è facilitato. La ventola giusta aspira l'aria fredda dall'esterno e la spinge nel sistema mentre la ventola sinistra gira nella direzione opposta catturando l'aria calda e facendola uscire. Questo viene fatto usando le aperture sul lato sinistro e destro del portatile. I radiatori posteriori, tuttavia, contribuiscono maggiormente a dissipare il calore.

Secondo la mia esperienza, il portatile funzionava con un decente segno Celsius di 40 gradi in condizioni normali di utilizzo. Spingere le cose più in alto con i giochi non ha influito molto sul sistema poiché è stato progettato per questo carico. Le temperature massime che sono riuscito a colpire sono state di 70 gradi, il che è eccezionalmente grande, considerando che si tratta di un laptop di gioco di cui stiamo parlando, e anche questo, dopo aver giocato con rigore per oltre un'ora.

Personalmente, ritengo che questo sia il fattore reale che dà ad Alienware il vantaggio rispetto alla concorrenza e lo rende un'opzione migliore per la maggior parte degli utenti. Certo, ci sono altre opzioni nel mercato che offrono le stesse specifiche ad un prezzo inferiore, ma hanno un costo di termiche. Le alte temperature si traducono direttamente in una vita inferiore del dispositivo, che è universale per qualsiasi dispositivo elettronico. In quanto tale, se hai intenzione di sborsare oltre 2.5 lakh su un dispositivo di gioco, vorresti che duri di più.

L'Alienware 15 R3, non solo promette una vita più lunga, ma promette anche migliori prestazioni complessive, dal momento che non c'è assolutamente alcuna limitazione.

Durata della batteria

I computer portatili per giochi non contengono molto succo e l'Alienware 15 R3 non è diverso. Il portatile è contenuto in una batteria da 99 Wh che dovrebbe durare per circa 3-3, 5 ore in condizioni di utilizzo medio, con lo schermo alla massima luminosità. Aggiungi un po 'più di carico ad esso, come i giochi, e il portatile dovrebbe durare per circa un'ora.

Tuttavia, se desideri ottenere un po 'più di autonomia dal notebook, puoi sempre scegliere la modalità di risparmio della batteria e abbassare la luminosità, che ti darà un ulteriore ora e mezza a seconda del tuo caso d'uso. Per quanto riguarda la ricarica, il mattoncino di potenza da 240W è stato in grado di caricare completamente il dispositivo in meno di 140 minuti, il che sembra essere abbastanza buono per un dispositivo così grande.

Alienware 15 R3: il meglio per un motivo

Disponibile per 2, 64 lakh, puoi ottenere un processore i7 completamente sbloccato con processore 7i con clock fino a 4, 4 GHz. Non ci sono compromessi nell'hardware con 32 GB di RAM DDR4 e 1 TB di memoria SSD e HDD. Il display da 15.6 pollici a 120 Hz sul dispositivo è eccezionale e supporta anche la tecnologia G-Sync di Nvidia. La performance è eccezionale, la qualità è fluente in tutto il corpo. Inoltre, la sezione termica del laptop è ciò che giustifica il suo costo e gli dà un vantaggio rispetto alla concorrenza.

L'Alienware 15 R3 è il portatile da sogno per qualsiasi giocatore. Viene fornito con una serie di difetti minori, ma offre prestazioni come nessun altro. Per quelli di voi che vogliono avere il meglio a loro mani, l'Alienware 15 R3 è quello che vuoi!

Professionisti:

  • Ottima qualità costruttiva
  • Grande display
  • Prestazione stupenda
  • Gestisce per mantenere la calma sotto carichi pesanti

Contro:

  • Nessun tastierino numerico
  • La fotocamera è deludente
  • Leggermente caro

Acquista Alienware 15 R3 dal Dell Store: (Rs. 2, 63, 990)

Recensione di Alienware 15 R3: lascia gli altri pwned

Tutto considerato, ti consiglierei l'Alienware 15 R3? Assolutamente! Il laptop offre l'hardware migliore che è possibile ottenere da un laptop di gioco ed è dotato della migliore gestione termica che ho visto su un laptop. Per me, il Dell Alienware 15 R3 è uno dei migliori portatili da gioco che il denaro possa acquistare, e anche uno che dovrebbe durare nel tempo. Potresti essere in grado di ottenere hardware simile a un tasso più economico, ma sul mercato non esiste altro portatile che corrisponda alla qualità di costruzione premium di Alienware e al linguaggio di progettazione approfondito.

Top