Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

10 migliori framework e librerie JavaScript del 2015

JavaScript è il linguaggio di scripting lato client più utilizzato di Internet. L'88, 9% di tutti i siti Web e le app Web utilizza JavaScript in un modo o nell'altro per animazioni, interazioni dell'utente, ottimizzazione della velocità di caricamento delle pagine e persino per motivi di sicurezza. JavaScript è anche la lingua più popolare per i repository GitHub

Naturalmente, con una base di utenti così ampia, Javascript ha un sacco di strumenti per aiutare a migliorare il tuo codice e in generale rendere la codifica JS più veloce e più facile. In questo post parleremo dei 10 migliori framework e librerie JavaScript per il 2015.

La differenza tra Framework e Librerie

Spesso quando si discute di qualsiasi tecnologia relativa alla programmazione, le parole Quadro e Biblioteche vengono utilizzate in modo intercambiabile. Tuttavia, c'è una differenza tra i due. Una libreria è una raccolta di funzioni che il tuo codice può chiamare ogni volta che ne ha bisogno. Le librerie possono risparmiare un sacco di tempo fornendo un codice pre-scritto per le funzioni di uso comune.

Un framework è spesso una raccolta di librerie software che forniscono un'interfaccia corretta e definita per la programmazione delle applicazioni (es. Creazione di app). I framework sono diversi dalle librerie a causa di alcune caratteristiche uniche come l' inversione del controllo . Ciò significa fondamentalmente che in un framework, a differenza delle librerie o delle normali applicazioni utente, il flusso di controllo del programma complessivo non è dettato dal chiamante, ma dal framework.

5 migliori framework JavaScript

Il miglior framework JavaScript del 2015

1. AngularJS

AngularJS è un framework di sviluppo di app Web open-source di Google basato su JavaScript. AngularJS vuole essere per le applicazioni Web dinamiche quale HTML è per le pagine Web statiche. AngularJS estende HTML e ha funzionalità estremamente potenti come deep linking e validazione lato client senza alcun codice JavaScript aggiuntivo. AngularJS fornisce anche la comunicazione con il server, quindi non devi preoccuparti di utilizzare più software e quindi più linguaggi di programmazione, per il back-end della tua app.

Angular consente anche di creare nuovi elementi HTML, utilizzando una funzionalità chiamata direttive. I componenti sono una delle funzionalità più utili di AngularJS. Utilizzando i componenti è possibile creare codice facilmente riutilizzabile. Permette anche di nascondere strutture DOM complesse, CSS e comportamenti.

Visita il sito

2. Backbone.js

Uno dei framework più popolari del 2015, Backbone.js, come suggerisce il nome, dà struttura alle applicazioni web. Backbone utilizza i dati rappresentati nei modelli . I modelli possono essere creati, convalidati, distrutti e salvati sul server. Le azioni dell'interfaccia utente causano modifiche ai modelli e, quando ciò accade, le visualizzazioni che visualizzano lo stato dei modelli vengono ridisegnate.

Puoi leggere ulteriori informazioni su come modelli, associazioni di valori-chiave e viste (che possono eseguire la gestione di eventi dichiarativi) si uniscono per formare l'API di Backbone, nella loro documentazione.

Visita il sito

3. Ember.js

Ember.js presenta i modelli integrati di handlebars che si aggiornano automaticamente quando cambiano i dati del modello sottostante. Una delle caratteristiche più potenti di Ember è Componenti. Utilizzando, Components è possibile creare tag HTML specifici per app, in cui è possibile utilizzare Handlebars per creare markup e Javascript per implementare comportamenti personalizzati.

Ember usa jQuery per recuperare modelli di dati dal server, quindi se conosci jQuery, puoi facilmente recuperare JSON memorizzato sul server.

Visita il sito

4. Knockout

Knockout è un framework Javascript MV (Model - View) specializzato in semplici binding dichiarativi, aggiornamento automatico dell'interfaccia utente (in caso di modifica nello stato del modello) e potenti funzionalità di template. Knockout è costruito su Javascript puro, senza alcuna dipendenza esterna. Accade anche che funzioni sulla maggior parte dei browser, inclusi browser davvero obsoleti come Internet Explorer (v6).

Visita il sito

5. Skel

Skel è un framework Javascript estremamente leggero. La sua dimensione totale è solo 24kb rispetto a 39kb per AngularJS e 54kb per Knockout. Skel è perfettamente adatto per lo sviluppo sia di applicazioni Web che di siti Web reattivi. Include persino un sistema di griglia CSS, che puoi leggere sulla loro documentazione. Skel ha anche alcune grandi caratteristiche come la normalizzazione degli stili del browser e le funzioni API.

Visita il sito

5 migliori librerie Javascript

Le migliori librerie Javascript del 2015

1. jQuery

Nel web di oggi, jQuery è in Javascript, ciò che Javascript è per i linguaggi di scripting lato client. Ha una sbalorditiva quota di mercato del 95% rispetto ad altre librerie Javascript. jQuery viene utilizzato principalmente per animazioni e semplici effetti del sito Web, come la trasformazione di elementi, la modifica delle proprietà CSS e l'utilizzo di gestori di eventi.

Il fatto che sia piccolo, ricco di funzionalità, facile da usare e che riesca ancora a dare grandi prestazioni, rende jQuery un successo con gli sviluppatori di tutto il mondo. jQuery supporta anche plugin creati dall'utente. È indubbiamente il numero uno delle librerie Javascript.

Visita il sito

2. Modernizr

Dopo jQuery, Modernizr è la libreria Javascript più utilizzata. Il lavoro di Modernizr è quello di individuare le tecnologie HTML e CSS supportate dal browser. Dopo averlo rilevato, Modernizr crea un oggetto con tutte le proprietà memorizzate come valori booleani. Quindi crea classi nell'elemento per spiegare esattamente cosa è supportato e cosa no. Modernizr può essere usato insieme a praticamente qualsiasi cosa.

Inoltre, Modernizr supporta anche un caricatore di script, quindi è possibile utilizzare i polifibri per supportare alcune funzionalità mai utilizzate su un browser precedente.

Visita il sito

3. MooTools

MooTools è una raccolta di diverse librerie Javascript che consente di scrivere codice flessibile con maggiore facilità, utilizzando le sue API. MooTools ha una vasta documentazione e un gran numero di funzioni utili (gestori di eventi, creazione di nuovi elementi DOM, selezione di elementi DOM, ecc.), Rendendolo un eccellente strumento per lo sviluppo web.

Visita il sito

4. YUI

La libreria YUI è una libreria CSS e Javascript open source per lo sviluppo front-end. YUI è stato sviluppato da Yahoo, ma a partire da ora la libreria YUI non viene più mantenuta. Può ancora essere scaricato dal sito Web YUI.

Visita il sito

5. Dojo

Dojo Toolkit è composto da diverse librerie Javascript il cui scopo principale è rendere più facile lo sviluppo di siti Web e applicazioni web. Dojo è piccolo ed estremamente veloce. Ha anche una libreria di widget 'dijit' e un'API di grafica vettoriale 2D chiamata Dojo GFX, che ti consente di svilupparti senza preoccuparti delle tecnologie grafiche native del tuo browser.

Visita il sito

Se avete suggerimenti su questo articolo, per favore lasciatelo nei commenti qui sotto.

Top