Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

Differenza tra insolvenza e bancarotta

L'insolvenza può essere definita come una condizione finanziaria, in cui una persona o entità non è in grado di soddisfare gli obblighi finanziari in quanto sono dovuti per il pagamento. Spesso è confuso con il termine fallimento, ma sono diversi. Il fallimento è una situazione in cui il tribunale ha dichiarato l'insolvenza di una persona o entità e ha emesso ordini per la sua risoluzione, vale a dire che la proprietà del fallito è eliminata, in modo da pagare i creditori.

In altre parole, la differenza fondamentale tra insolvenza e fallimento è che il primo si riferisce a uno stato in cui il debitore non è in grado di pagare i debiti a causa di eccessive passività sulle attività, mentre il secondo implica uno schema legale, in cui il tribunale determina l'insolvenza e il fallito cerca sollievo.

Grafico comparativo

Base per il confrontoFallimentoInsolvenza
SensoUna persona / azienda non è in grado di estinguere i suoi debiti in sospeso e presenta una domanda con un tribunale per ottenere se stesso dichiarato come insolvente o il creditore può presentare una domanda in tribunale contro l'insolvente.Una persona / azienda non è in grado di estinguere i suoi debiti, denominati come insolvenza di cassa o non in grado di compensare le proprie obbligazioni finanziarie dovute all'eccesso di passività rispetto alle attività, chiamate in caso di insolvenza del bilancio.
NaturaPermanente, con conseguente liquidazione delle attività di un individuo o di un'entità.Temporaneo e importo possono essere recuperabili.
Relativo aConcetto legaleStato finanziario
Ultimo resortNo
ProcessivolontarioInvolontario
Valutazione del creditoGravemente colpitoNon molto influenzato.

Definizione dell'insolvenza

L'insolvenza è una situazione che si verifica a causa dell'incapacità di estinguere in tempo i debiti in essere nei confronti dei creditori perché le attività non sono sufficienti a coprire le passività.

Nel caso di un'azienda, questa condizione è causata dal continuo calo delle vendite, e non ha abbastanza denaro per soddisfare le sue spese quotidiane del business, per il quale prende prestiti dai creditori o dalle banche o qualsiasi altra istituzione finanziaria. Ciò si traduce nell'insolvenza della società sotto forma di liquidazione, amministrazione volontaria e amministrazione controllata.

Definizione di fallimento

Il fallimento è una situazione in cui una persona / organizzazione invia una richiesta al tribunale competente; in cui si dichiara insolvente a causa della sua incapacità di saldare debiti e spese, cercando di essere dichiarato in bancarotta. Ora, la corte può decidere l'appropriazione della proprietà personale dell'insolvente tra i suoi vari creditori. È l'ultima fase dell'insolvenza e dà un nuovo leasing all'insolvente per iniziare un nuovo, cioè allevia l'individuo o una società da tutti i debiti e altri svantaggi di insolvenza.

Differenze chiave tra insolvenza e bancarotta

I punti presentati, spiega la differenza tra insolvenza e bancarotta in modo dettagliato:

  1. Il fallimento si riferisce a uno stato giuridico in cui un individuo / azienda diventa bancarotta, mentre l'Insolvenza si riferisce a uno stato finanziario in cui un individuo / azienda diventa insolvente.
  2. Il fallimento è causato dall'incapacità di estinguere i debiti in essere mentre insorge l'insolvenza a causa del mancato pagamento degli obblighi finanziari.
  3. L'Insolvenza potrebbe non portare necessariamente al fallimento, mentre tutte le persone / aziende in bancarotta sono insolventi.
  4. In caso di fallimento, la persona / società va in tribunale e si dichiara volontariamente insolvente.
  5. Il fallimento è avviato dall'individuo stesso, in cui la persona / società va in tribunale e si dichiara insolvente, pertanto il processo è volontario. D'altra parte, l'insolvenza è involontaria.
  6. Il fallimento è la fase finale dell'insolvenza, che determina la liquidazione delle attività di un individuo o di un'entità. Viceversa, Insolvency è solo per un particolare periodo di tempo, fino a quando l'azienda raggiunge una fase in cui è pronta a pagare i debiti in sospeso.
  7. Il fallimento colpisce gravemente il punteggio di credito dell'individuo o entità mentre l'insolvenza non influisce sul punteggio di credito dell'individuo.

Analogie

  • Sorge a causa del mancato pagamento dei debiti.
  • Le passività superano le attività.

Conclusione

Questi due termini discussi sopra sono strettamente correlati tra loro, in quanto uno conduce a un altro, cioè dove l'insolvenza pone fine al fallimento. Ma ciò non significa che ogni individuo / azienda che è insolvente sia in bancarotta, in quanto le condizioni possono essere temporanee o risolvibili senza alcun intervento legale.

Top