Raccomandato, 2022

Scelta Del Redattore

Recensione Xiaomi Mi A1: Android One Done Right

Conosciamo tutti lo status di Xiaomi come uno dei produttori di telefoni di bilancio più popolari nel mercato asiatico. Il gigante cinese ti offre un pacchetto value-for-money con i suoi dispositivi di bilancio, eseguendo una versione biforcuta di Android chiamata MIUI. Mentre molti utenti amano MIUI e le sue superiori capacità di personalizzazione, ci sono alcuni che ancora sperano in un'esperienza di magazzino in combinazione con l'hardware brillante e il prezzo. È qui che Google interviene per salvare la giornata. Google ha recentemente stretto una partnership con Xiaomi per rilanciare il suo programma Android One, una volta dimenticato, con il lancio di Xiaomi Mi A1.

A differenza dei dispositivi Android One precedentemente rilasciati, che erano piuttosto sub-par a causa di restrizioni hardware, il Mi A1 è un ottimo mix di hardware e software per un prezzo davvero interessante di £ 14, 999. Abbiamo ascoltato gli utenti cantare lodi per il dispositivo nelle scorse settimane, quindi ho deciso di mettere il Mi A1 alla prova da solo. Leggi questa recensione approfondita per sapere tutto sulle mie esperienze con il dispositivo:

specificazioni

Prima di dare uno sguardo dettagliato al Mi A1 di Xiaomi in carne e ossa, esaminiamo rapidamente le specifiche del dispositivo:

Dimensioni155, 4 x 75, 8 x 7, 3 mm
Peso165 g (4, 41 once)
DisplayDisplay LCD FHD da 5, 5 pollici, con risoluzione 1920 x 1080p
Processoreprocessore octa-core Snapdragon 625, con clock a 2, 0 GHz
GPUAdreno 506
RAM4GB
Conservazione64 GB, espandibile fino a 128 GB tramite scheda MicroSD
Fotocamera principaledoppio teleobiettivo 12MP grandangolare + 12MP, con flash bicolore
Fotocamera secondaria5MP, con apertura f / 2.6, abbellimento e riconoscimento facciale
Batteria3, 080 mAh
Sistema operativoAndroid 7.1.2 Nougat
sensoriSensore di impronte digitali, a infrarossi, a luce ambiente, giroscopio, sensore di Hall e di prossimità, accelerometro
ConnettivitàVoLTE, Wi-Fi 802.11 a / b / g / n / ac, Wi-Fi Direct, Bluetooth 4.2, GPS, GLONASS, BeiDou
PortsPresa per cuffie USB Type-C, da 3, 5 mm
ColoriNero, Oro, Oro rosa
Prezzo₹ 14.999

Cosa c'è nella scatola

Come ci si aspetta da Xiaomi phone unboxings, l'imballaggio al dettaglio del Mi A1 non ha avuto grandi sorprese. Il dispositivo era in alto, come al solito, con il cavo di ricarica e il cavo nascosto in una scatola rettangolare ordinata sotto. La confezione include anche lo strumento di espulsione della SIM e il manuale dell'utente, ma non sono stati trovati accessori gratuiti. Xiaomi poteva includere almeno una protezione per lo schermo o una custodia protettiva con i loro dispositivi come faceva una volta al giorno.

Ecco tutto ciò che ottieni all'interno della confezione di Xiaomi Mi A1:

  • Mi A1 (ovviamente, non puoi mancare a questo)
  • Adattatore di alimentazione 5V
  • Cavo USB tipo C
  • Guida utente
  • Strumento di espulsione della SIM

Progetta e costruisci la qualità

Nel momento in cui togli l'involucro di plastica dal Mi A1 e lo prendi in mano, non ti sembrerà di avere un telefono economico. Xiaomi ha fatto uso di, sì, avete indovinato, alluminio per ritagliare la struttura del robusto dispositivo Mi A1 . Il gigante cinese, tuttavia, ha messo ben poco in mente il design del dispositivo e ora sembra aver incollato sulla copia il design di iPhone 7 Plus o OnePlus 5.

Il Mi A1 ha una struttura abbastanza solida e si sente abbastanza comodo in mano, ma non è buono come il Moto G5s Plus, ad essere onesti. Moto G5s Plus sfoggia un design originale, anche quando è anche scolpito in metallo. La protuberanza arrotondata della fotocamera, un segnaposto per la configurazione a doppia lente e il flash, sopra il logo "Moto" nella fossetta sul retro sembra incredibile.

Si ottiene un ampio display Full HD da 5, 5 pollici, che purtroppo non si fregia del nuovissimo formato 18: 9. Xiaomi si è impantanato con enormi cornici top-bottom e pulsanti di navigazione fisici, fornendo una chiave di accensione e un bilanciere del volume sul vassoio dual-SIM destro e ibrido sulla sinistra. I pulsanti non sono affatto morbidi ed è un piacere utilizzarli.

La parte posteriore del dispositivo racchiude una configurazione a doppia fotocamera, molto simile all'iPhone 7 Plus in aspetto e un sensore di impronte digitali decentemente veloce al centro. Questa è la mia posizione preferita per il sensore biometrico poiché il mio indice si appoggia naturalmente alla posizione indicata. Il Moto G5s, d'altra parte, posiziona il sensore di impronte digitali nella parte anteriore sulla cornice inferiore. Potrebbe rendere più semplice sbloccare il telefono quando è appiattito sul tavolo e basta.

Il Mi A1 include anche un jack per cuffie da 3, 5 mm, che sta diventando costantemente un lusso nei telefoni e porta di ricarica USB Type-C che è incredibile avere a questo prezzo. L'aggiunta di quest'ultimo al Mi A1 potrebbe ispirare altri produttori di telefoni di bilancio ad aggiornare le porte di ricarica nei loro lanci di dispositivi di prossima generazione.

La struttura metallica sinuosa del Mi A1 può sembrare abbastanza buona nella mano e prevenire le macchie di impronte digitali, ma è davvero scivolosa. Temevo costantemente che il dispositivo mi scivolasse tra le dita in un istante, ma per fortuna no . Ciò ha anche reso l'uso di Mi A1 con una sola mano un incubo e Android è ciò che mi ha salvato. Non avevo più bisogno di allungare la mano e abbassare l'area notifiche mentre attivavo i gesti delle impronte digitali per semplificare questo compito. Quindi, ti consiglio di mettere una custodia sul dispositivo nel momento in cui lo compri.

Display

Il Mi A1 sfoggia un display Full-HD da 5, 5 pollici, che è ottimo ma sicuramente non è il punto forte di questo dispositivo . Xiaomi non ha compromesso un po 'questo aspetto e ha incorporato un display LCD LTPS (Low-Temperature Poly-Silicon) ultraluminoso, che ha una densità di pixel maggiore e un basso consumo energetico rispetto agli altri LCD, sul Mi A1. Non è buono come un pannello AMOLED ma non ha ostacolato il mio utilizzo quotidiano.

Avrei preferito molto vedere un display 18: 9 più grande su un dispositivo lanciato nella seconda metà del 2017, ma non ho remore con il pannello sul Mi A1, che è molto meglio dei precedenti dispositivi di budget rilasciati sotto Android One programma. Vanta una risoluzione dello schermo di 1920 x 1080 pixel, aggiungendo fino a un PPI di circa 403.

Il tocco è stato estremamente reattivo e non ho riscontrato problemi insoliti con il display. Lo schermo era molto luminoso al chiuso, così come all'esterno, senza alcun sbiadimento del colore che avrebbe reso la lettura dello schermo un compito ingrato. Il gigante cinese vanta che il display LCD del Mi A1 ha un rapporto di contrasto 1000: 1 e può diventare luminoso come 450 nits, il che si è rivelato essere vero durante i miei test.

Interfaccia utente

Senza dubbio, il punto culminante del Mi A1 è la sua esperienza Android di serie che la maggior parte degli utenti tende a desiderare con i suoi smartphone carichi di caricamenti. Il Mi A1 è in esecuzione Android 7.1.2 Nougat, con un aggiornamento ad Android Oreo promesso entro la fine di quest'anno.

Mentre ci si può aspettare un'esperienza esagerata sul Mi A1, viene comunque fornito con una manciata di app Mi al seguito . Tuttavia, puoi scegliere di disinstallare le app Mi, tranne l'app fotocamera predefinita, se lo desideri. L'app per fotocamera è stata sviluppata da Xiaomi per supportare la configurazione a doppia lente poiché Google Camera non può fare lo stesso.

Mentre in precedenza ci sono stati dubbi sul fatto che Xiaomi sarà in grado di consegnare l'aggiornamento Oreo in tempo, il gigante cinese ha ora confermato che l'aggiornamento arriverà molto presto. Ha iniziato a reclutare beta tester per controllare l'aggiornamento Oreo prima del suo rilascio ufficiale, se non quest'anno sicuramente a gennaio.

Il ritardo nel rilascio di Android Oreo è probabilmente dovuto al tempo impiegato da Xiaomi per ottimizzare tutte le sue app per l'API corrente, in particolare l'app per fotocamera. Ha anche promesso che Mi A1 riceverà anche Android P quando sarà disponibile, ma al momento non si può dire nulla. Dovremo solo aspettare e vedere se questo risulta essere vero. L'interfaccia utente corrente è Android di serie e ha il seguente aspetto:

Prestazioni e benchmark

Poiché il Mi A1 si trova nel segmento di fascia media per Xiaomi, il dispositivo è ancora alimentato dal chipset octa-core Qualcomm Snapdragon 625 . Con clock a 2.0 Ghz, questa è probabilmente la quarta linea di smartphone Xiaomi ad essere alimentata da questo chipset, ma non ci sono stati potenziali reclami riguardo allo stesso. Le prestazioni del Mi A1 sono di prim'ordine e perché non lo sarebbe quando il software è disponibile e pulito fino al midollo. Ecco alcuni risultati di riferimento per ribadire questo punto:

La mia esperienza pratica con il Mi A1 è stata in gran parte positiva, con ritardi o frame drop trascurabili durante il normale utilizzo. Anche i giochi pesanti funzionano abbastanza comodamente, ma il Mi A1 tende a riscaldarsi un po 'nel suddetto periodo di tempo. C'è un altro fastidioso problema che ho affrontato un paio di volte durante la settimana che ho avuto con il dispositivo. Il Mi A1 si riavvia casualmente dal blu ed è stato estremamente frustrante quando lo ha fatto tra le varie app.

Il Mi A1 vuole essere la tua prima scelta in questo segmento di budget, quindi non ti offre più alternative per la RAM e la combinazione di memoria. Xiaomi sa bene che la nostra media media di creazione e consumo è ora aumentata, quindi abbiamo solo bisogno delle specifiche più alte per i nostri driver quotidiani. Mi A1 è dotato di 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, ma è comunque possibile aggiornare la memoria fino a 128 GB utilizzando una scheda MicroSD. Ciò ti sarà utile quando non utilizzerai video 4K o immagini ad alta risoluzione.

Macchine fotografiche

In linea con il trend in atto, la Mi A1 sfoggia una fotocamera posteriore a doppia lente, che è abbastanza simile a quella che abbiamo già visto su iPhone 7 Plus l'anno precedente. Ottieni un obiettivo grandangolare e telescopico da 12 MP sul Mi A1, con apertura f / 2.2 e f / 2.6 rispettivamente . Il dispositivo non utilizza l'app Google Fotocamera ma, invece, include l'app per fotocamera di Xiaomi perché Google Camera non include il supporto nativo per obiettivi duali sul fronte del software.

Durante l'acquisizione di foto casuali, l'interfaccia della fotocamera Xiaomi è abbastanza intuitiva e facile da amare. La riproduzione dei colori e la nitidezza delle foto catturate con il sistema a doppia lente durante il giorno sono in primo piano. L'obiettivo telescopico secondario rende più semplice avvicinarsi ai soggetti ma introduce dei disturbi nelle immagini. La velocità dell'otturatore è buona e non è stato rilevato alcun ritardo quando si fa clic sulle foto, ma non si può dire lo stesso per l'app quando si utilizza la modalità ritratto.

2x zoom ottico su Mi A1

L' app fotocamera non risponde per un paio di secondi quando si fa clic su un ritratto, che può dare sui nervi se si prevede di acquisire più immagini. La modalità ritratto su Mi A1 è paragonabile all'attuale dispositivo ammiraglia XII Mi 6, che ha ricevuto grandi consensi in generale. L'effetto bokeh (sfocatura) è un po 'troppo opprimente, ma la fotocamera sta facendo un buon lavoro nel rilevamento dei bordi e mette a fuoco il soggetto a fuoco.

Il suddetto sistema di telecamere è migliore di qualsiasi altra configurazione a doppia lente disponibile nel segmento di prezzo inferiore a $ 15, in particolare il Moto G5. Tuttavia, a volte, non riesce a concentrarsi sull'argomento, ma un riavvio rapido aiuta a risolvere il problema. La fotocamera non funziona altrettanto bene in condizioni di scarsa illuminazione, ma cattura alcune foto decenti per il prezzo. Ecco alcuni esempi:

Per quanto riguarda la fotocamera selfie, è un singolo sparatutto da 5 megapixel che è mezzo decente. Sarai in grado di catturare alcuni buoni scatti, compresi i selfie di gruppo, se le condizioni di illuminazione sono corrette, ma ti suggerisco di non abituarti troppo alla modalità "abbellisci" perché altera parecchio la tua foto. Tuttavia, senza di essa, la fotocamera ammorbidisce l'immagine e la gamma dinamica non è abbastanza buona. Ecco come le immagini cliccate e senza la modalità abbellimento sono come sotto:

Anche a causa dell'apertura f / 2.6 più piccola dell'obiettivo anteriore, la Mi A1 non cattura i migliori selfie in condizioni di scarsa illuminazione. La funzione di riconoscimento facciale, d'altra parte, sembra essere migliorata molto rispetto al mio vecchio Redmi Note 3. Le capacità di registrazione video del Mi A1 sono indubbiamente ottime perché ora puoi acquisire video con risoluzione 4K utilizzando il configurazione della fotocamera posteriore a doppia lente. L'output è abbastanza buono, ma la mancanza di OIS o EIS è sicuramente visibile sotto forma di una certa confusione abietta.

Audio e telefonia

Dopo aver trascorso circa una settimana con il Mi A1, è giusto dire che non si noterà alcuna perdita di segnale o interferenze durante le chiamate. La qualità dell'audio è abbastanza nitida e l'auricolare è abbastanza rumoroso per poter facilmente ascoltare il chiamante . Le chiamate audio suonavano ugualmente bene su entrambi i lati, grazie al microfono di cancellazione del rumore up-top.

Il Mi A1 include un altoparlante dal fondo e questo non è il posizionamento perfetto per lo stesso . Xiaomi avrebbe dovuto rimanere con il suo solito posizionamento posteriore dell'altoparlante poiché ora è abbastanza facile che la mano copra il piccolo altoparlante in basso, attenuando tutti i suoni durante i giochi o guardando qualsiasi video / film in modalità orizzontale.

L' altoparlante è decentemente rumoroso con meno bassi che potevi aspettarti. Lo stock di Android potrebbe fare con più passaggi di volume nei controlli audio per rendere più facile per gli utenti controllare l'esperienza e non scoppiare i timpani tutto ad un tratto.

Connettività

Come ogni dispositivo nel segmento di budget per il mercato asiatico, Mi A1 include il consueto set di opzioni di connettività. Avrai il vassoio ibrido dual-SIM, dove puoi scegliere di utilizzare due schede SIM o accoppiare una singola scheda SIM con una scheda MicroSD . Il dispositivo supporta le principali reti compatibili, insieme al supporto VoLTE per coloro che forniscono la funzionalità. Sono stato in grado di testare lo stesso con la mia scheda SIM Reliance Jio e tutto ha funzionato perfettamente.

Il dispositivo supporta anche il più recente Wi-Fi 802.11a / b / g / n / ac, insieme a Wi-Fi Direct che semplifica la stampa, la condivisione, la sincronizzazione e lo streaming di contenuti su altri dispositivi. Bluetooth 4.2, che non è l'ultimo protocollo, è incluso in questo dispositivo, insieme al profilo HID (Human I nterface Device) che è stato progettato per fornire un collegamento a bassa latenza, con bassi requisiti di alimentazione.

E come gli altri telefoni Xiaomi, hai anche un blaster IR che può essere utilizzato per controllare i dispositivi in ​​tutta la casa . È possibile utilizzare l'app Mi Remote, che viene pre-caricata sul dispositivo, per controllare la TV, set-top box, condizionatore d'aria e altro. È davvero utile quando non ho più bisogno di sperperare il mio telecomando e posso controllare la TV con il mio stesso telefono.

Batteria e ricarica

La dimensione del pacco batteria è una delle prime cose su cui abbiamo bisogno di un segno di spunta per considerare l'acquisto di uno smartphone. Il Mi A1 include un buon pacco batteria agli ioni di litio non rimovibile da 3, 080 mAh che è sufficiente per durare una giornata intera senza dover collegare il dispositivo per ricaricarlo. In tutto il mio tempo con il Mi A1, il dispositivo è sopravvissuto per un'intera giornata con un utilizzo medio-alto, con qualche carica a disposizione. Ho ottenuto una durata complessiva dello schermo di circa 4-5 ore, il che è decisamente buono per un dispositivo economico.

Anche se il pacco batterie più piccolo mi è durato un giorno intero, grazie alle funzionalità di ottimizzazione Doze e batteria Android di Android, ma caricare Mi A1 è ancora un lavoro ingrato. Sono felice che Xiaomi stia adottando lo standard USB Type-C con il Mi A1, ma ha lasciato la ricarica rapida fuori dal mix . Il dispositivo impiega un paio di ore in più per caricare completamente, ma sarebbe stato perfetto con una ricarica rapida, che avrebbe reso possibile sgattaiolare rapidamente quando si sta per uscire.

Xiaomi Mi A1 è il miglior smartphone Android a basso costo?

Mentre ci avviciniamo alla fine del 2017, potresti cercare di sostituire il tuo smartphone attuale con uno nuovo nelle prossime settimane. Se il tuo budget è basso e stai esplorando per un buon dispositivo di fascia media, Mi A1 potrebbe essere il dispositivo perfetto per te. Questo è anche il momento migliore per uscire e acquistare il dispositivo in quanto è disponibile con uno sconto interessante al momento.

Rispetto ai suoi concorrenti, il Mi A1 brilla abbastanza luminoso e si distingue dalla massa con la sua esperienza utente superiore e intuitiva. La ROM Android di serie caricata sul Mi A1 aiuta, ma la qualità complessiva della build è anche uno dei fattori che contribuiscono maggiormente allo stesso. Il Mi A1 racchiude un potente processore, telecamere posteriori a doppia lente e Android vaniglia per $ 15.000, che secondo me è un vero colpo. Ma, se stai cercando altre opzioni, sarai sicuramente incappato in concorrenti come Moto G5s Plus e Honor 7X.

Mentre il Moto G5s Plus a £ 15999 è molto simile al Mi A1 in termini di potenza e caratteristiche, è piuttosto ingombrante e la fotocamera sporgente non sembra il migliore. Honor 7X, d'altra parte, inizia a $ 12999 potrebbe attirare gli utenti lontano da Mi A1 con il suo display 18: 9 più alto, ma non si otterrà l'esperienza intuitiva di Android sul medesimo. Pertanto, Mi A1 è sicuramente la scelta migliore nel segmento di bilancio in questo momento.

Professionisti:

  • Indubbiamente, l'esperienza Android stock
  • Immagini in modalità Ritratto fantastico
  • Presenza del jack per cuffie da 3, 5 mm
  • Prezzi eccellenti

Contro:

  • Piuttosto scivoloso in mano
  • Nessun aggiornamento Android 8.0 Oreo ancora
  • Riavvia improvvisi, improvvisamente

Acquista Xiaomi Mi A1 (₹ 14.000)

Xiaomi Mi A1: Android One Done Right

Mentre Google ha fatto la sua parte per rianimare il programma Android One, Xiaomi sta cambiando lo stato di questo programma dimenticato offrendoti un'esperienza premium per un affare. Ha rotto lo stampo fradicio che era stato precedentemente definito da Google e ha creato un dispositivo per tutti coloro che cercavano di scappare da una versione con la pelle di Android (o iOS, se è per questo).

Mi A1 è uno dei dispositivi più premium disponibili per $ 15.000 nel mercato indiano. Avete intenzione di acquistare Xiaomi Mi A1? Se sì, qual è il fattore principale che ti spinge a prendere questa decisione? Fateci sapere nella sezione commenti in basso.

Top