Raccomandato, 2020

Scelta Del Redattore

Google Keep, nuova nota per Android App da Google

Nel 2009, quando Google ha preso la decisione coraggiosa di chiudere il suo servizio di notebook, ha dato ampie opportunità ad altri servizi come Evernote di assumere come app principale e il servizio web per prendere appunti fornendo tonnellate di funzionalità.

Ma non più come ora Google ha svelato la sua nuova nota prendendo servizio per Android che chiamano come mantenere Google. L'app è ora disponibile solo su piattaforma Android e Google non ha menzionato alcuna versione iOS dell'app. La dashboard dell'app fornisce funzionalità di base per l'annotazione delle note e un'interfaccia utente ordinata e pulita che abbiamo visto in Pinterest e tumblr.

Caratteristiche:

1. È possibile aggiungere foto, elenchi o scrivere qualcosa per creare note.

L'app ti consente di scattare una foto e aggiungere qualcosa, creare elenchi o creare note di prova personalizzate.

2. Registra la voce per creare una nota

L'app utilizza lo strumento di riconoscimento vocale integrato di Google per creare una nota vocale insieme al testo tradotto in inglese o alla lingua del tuo telefono.

3. Codice colore per le tue note per trovarle senza sforzo

Gestire i tuoi appunti non è mai stato così facile e visivamente attraente, i codici colore sono davvero facili da trovare ciò che stai cercando in base alle tue priorità.

4. Vista multi colonna e singola colonna

Puoi personalizzare la tua dashboard selezionando la vista singola colonna o multi colonna per le note.

5. Modifica e scorri per eliminare e aggiungere la schermata iniziale e bloccare i widget della schermata

Scorri la nota per eliminarli, è così facile e senza sforzo. È possibile aggiungere widget per prendere appunti istantaneamente o persino avere widget di blocco schermo per dispositivi Android 4.2+.

6. Sincronizza le tue note e accedile dal web

Google esegue il backup di tutte le tue note sul tuo dispositivo Google utilizzando l'account Gmail mantenendo tutto in una cartella "continua".

Poiché si tratta di una prima versione dell'app, vedremo sicuramente alcuni aggiornamenti importanti come l'aggiunta di mappe di Google per individuare gli indirizzi da te annotati o trasformare la nota in un evento del calendario.

Con alcuni miglioramenti, Google Keep può diventare Evernote Killer app su Android.

Piattaforma: Android

Sviluppatore: Google

Disponibilità: gratuita su Google Play

Cortesia dell'immagine: Google

Top