Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Che cos'è Google Fi: tutto ciò che devi sapere

Sono passati tre anni da quando Google ha lanciato il suo servizio Project Fi che mirava a cambiare il modo in cui gli utenti possono accedere alla connessione di rete mobile. Dopo essere stato in beta per quasi tre anni, Google sta finalmente pensando di adottare il mainstream del servizio. Non solo la società ha rinominato il servizio come Google Fi, ma lo ha anche reso disponibile per più dispositivi, inclusi gli iPhone. Google Fi è un eccellente servizio su carta e se stai pensando di farne un passaggio ma non sei sicuro di quello che otterrai, allora questo è l'articolo che fa per te. In questo articolo, daremo un'occhiata approfondita a Google Fi in modo che tu sappia in cosa ti stai dedicando. Quindi, ecco tutto ciò che devi sapere su Google Fi.

Cos'è Google Fi?

Nella nostra ricerca per comprendere Google Fi, iniziamo con una domanda semplice e di base, "Che cos'è Gooogle Fi?". Bene, se stiamo andando per definizione, Google Fi è un servizio di operatore di rete mobile virtuale (MVNO) fornito da Google . In parole povere, ciò significa che Google Fi utilizza reti di gestori preesistenti per offrire ai propri utenti l'accesso alla connettività mobile e dati. Al momento della pubblicazione di questo articolo, Google utilizza tre vettori diversi tra cui T-Mobile, Sprint e US Cellular . Oltre a questi vettori, Google sta anche utilizzando reti WiFi aperte e sicure in tutto il mondo per rafforzare la sua presenza già forte.

Il vantaggio di utilizzare tre diversi operatori è che il tuo telefono riceverà sempre una connessione costante poiché Google Fi passerà in modo intelligente alla rete più forte della tua zona. Quando si parla di copertura, Google Fi promette connettività di rete in oltre 170 paesi e territori. Questa è una grande notizia per le persone che viaggiano molto perché non dovranno preoccuparsi della connettività anche quando viaggiano in un paese diverso.

Come funziona Google Fi?

Come accennato in precedenza, Google Fi utilizza tre diversi operatori e milioni di reti WiFi aperte e protette in tutto il mondo per offrire agli utenti accesso a connettività mobile e accesso a Internet. Se il tuo telefono è progettato per Google Fi, sarà in grado di passare tra queste connessioni di rete per ottenere la migliore connessione possibile nella tua attuale area.

Non fare errori, in superficie, Google Fi funziona come qualsiasi altro servizio di telefonia a cui sei abituato, il che significa che avrai un numero che può ricevere telefonate e messaggi di testo. Infatti, puoi persino portare il tuo numero personale attuale con te a Google Fi. Sul rovescio della medaglia, se si ottiene un nuovo numero con Google Fi, è possibile passare ad altri operatori se si decide di lasciare il servizio. Tutto il resto che ho menzionato accade in background, quindi tu come utente non senti la differenza.

Dispositivi supportati da Google Fi

Esistono due tipi di dispositivi che supportano Google Fi. Il primo è i dispositivi progettati per Google Fi e in grado di accedere a tutte le funzionalità del servizio. Il secondo tipo sono i dispositivi che non sono progettati per Google Fi ma che possono accedere ad alcuni dei suoi servizi. Fondamentalmente, i telefoni che non sono progettati per Fi non saranno in grado di passare in modo intelligente tra le reti automaticamente. Inoltre, non passeranno automaticamente ad aprire le reti WiFi. Puoi comunque farlo manualmente, ma solo i telefoni progettati per Google Fi supportano la commutazione automatica delle reti.

I telefoni progettati specificamente per Google Fi includono i telefoni Pixel, Moto G6, LG G7 ThinQ, LG V35 ThinQ e Android One Moto X4 . Oltre a questi telefoni, c'è un enorme elenco di telefoni Google Fi che supportano il servizio che può essere controllato facendo clic qui.

Copertura della rete di Google Fi

Come ho detto prima, Google Fi copre più di 170 paesi e territori in tutto il mondo. Detto questo, al momento, puoi registrarti per il servizio solo se vivi negli Stati Uniti. Se disponi di una connessione Google Fi, puoi viaggiare in uno qualsiasi dei 170 paesi, come Inghilterra, Germania, Australia, India e altro e riceverai una connessione costante. Detto questo, verranno applicate le tariffe di roaming internazionale. Parleremo di tariffe nelle prossime sezioni. Puoi controllare la copertura di Google Fi negli Stati Uniti facendo clic qui.

Piani tariffari di Google Fi

Uno dei maggiori vantaggi dell'utilizzo di Google Fi è il suo piano tariffario diretto. Mentre tutti gli altri operatori ti bombardano con una miriade di diversi piani tariffari, Google ha reso tutto molto semplice. Il piano base parte da $ 20 / mese che include chiamate e messaggi nazionali illimitati e messaggi internazionali illimitati. Puoi anche aggiungere fino a 5 persone al tuo piano per soli $ 15 / persona / mese.

Quando si tratta di dati, gli utenti giocano una tariffa flat da $ 10 / GB per un massimo di 6 GB di dati . Il tuo conto sarà limitato a $ 60, dopodiché non ti verrà addebitato alcun costo, indipendentemente dalla quantità di dati che utilizzi. Google lo chiama il piano "Bill Protection" che garantisce di non pagare più di $ 80 al mese per dati, chiamate e messaggi combinati. La parte migliore qui è che la fatturazione viene eseguita in base a 100 MB di dati utilizzati. Quindi se hai utilizzato solo 1, 4 GB di dati in un mese, dovrai pagare solo $ 14 per i dati e non $ 20.

L'unica restrizione è che Google rallenterà la connessione a Internet una volta superati i 15 GB di utilizzo dei dati al mese. Se odi le basse velocità di Internet e vuoi mantenere intatto l'accesso a LTE ad alta velocità, puoi continuare a pagare $ 10 / GB di dati dopo aver consumato il limite mensile di 15 GB di dati. È uno dei migliori e sicuramente i più semplici piani di fatturazione che puoi ottenere da qualsiasi operatore.

Infine, quando viaggi in un Paese o territorio coperto da Google Fi, non dovrai pagare nulla in più per i dati che utilizzi. Dovrai pagare solo $ 0, 20 / minuto per qualsiasi chiamata vocale effettuata. Il testo illimitato sarà comunque incluso nel piano.

Come configurare la tua connessione Google Fi

Le impostazioni della tua connessione Google Fi sono piuttosto semplici. Tuttavia, prima di iniziare la procedura di registrazione, assicurati di essere idoneo per il programma Google Fi seguendo i seguenti punti:

  • Assicurati che il tuo telefono supporti Google Fi. È possibile controllare l'elenco dei telefoni supportati facendo clic qui.
  • Assicurati che l'indirizzo di casa che inserisci sia negli Stati Uniti
  • Devi anche avere almeno 18 anni per richiedere una connessione. Puoi fornire una connessione agli utenti più giovani includendoli nel tuo piano famiglia.
  • Devi avere un account Google valido per accedere al servizio.

Una volta soddisfatti i criteri sopra riportati, segui i passaggi per configurare il servizio Google Fi sul tuo telefono:

  1. Innanzitutto, registrati per il servizio visitando fi.google.com e accedi con il tuo account Google.

2. Nella pagina successiva, puoi scegliere di portare il tuo telefono o acquistare un telefono progettato per Google Fi . Diciamo che vogliamo usare il nostro telefono.

3. Ora, segui i passaggi per verificare che il tuo telefono supporti Google Fi selezionando prima il produttore e poi il modello del tuo telefono.

4. Una volta verificato il modello del telefono, fare clic sul pulsante "Continua con questo telefono" .

5. Nella pagina successiva, Google ti mostrerà i dettagli del piano. Basta fare clic sul pulsante "Avanti" e accettare i termini e le condizioni.

6. L'ultima cosa che rimane è inserire il tuo indirizzo di casa e il numero corrente che stai utilizzando se desideri portarlo su Google Fi. Se desideri richiedere un nuovo numero, seleziona l'opzione Ottieni un nuovo numero.

Ora, segui le istruzioni visualizzate per completare la procedura di iscrizione. Dopo aver completato i passaggi, il tuo kit Google Fi dovrebbe raggiungerti entro pochi giorni.

Pronto per passare a Google Fi?

Come puoi vedere, Google Fi offre una serie di vantaggi rispetto ai tuoi operatori tradizionali. Anche se non ti interessa la sua tecnologia intelligente che cambia rete per ottenere le migliori velocità, il suo piano di fatturazione più semplice è sufficiente per convertire molti utenti. Detto questo, voglio sentirvi ragazzi. Pensi che Google Fi offra sufficienti vantaggi per farti passare dalla tua compagnia attuale? Fateci sapere i vostri pensieri nella sezione commenti qui sotto.

Top